Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

FUNGHI MEDICINALI

Funghi e patologie autoimmuni

A cura di Ilaria Porta, Naturopata Iridologa


I funghi medicinali sono usati in caso di malattie autoimmuni per le loro proprietà di adattogeni dell’organismo e immunostimolanti del sistema immunitario. Scopriamoli meglio.

>  Che cosa sono le malattie autoimmuni

>  Quali sono i funghi medicinali di supporto

>  Indicazioni per l'uso dei funghi in caso di malattie autoimmuni

 

Lo shiitake tra i funghi medicinali per le malattie autoimmuni

Shiitake, fungo medicinale

Che cosa sono le malattie autoimmuni

La malattia autoimmune una patologia nella quale avviene “l'alterazione del sistema immunitario che origina risposte immuni anomale o autoimmuni, ovvero dirette contro componenti del proprio organismo”.  Sono causate da un malfunzionamento del sistema immunitario il quale attacca cellule sane dell'organismo portandolo a una lenta e inesorabile degenerazione.

Denominatore comune delle patologie autoimmuni è uno stato infiammatorio cronico del tessuto colpito, che varia a seconda della malattia. Purtroppo le malattie autoimmuni spesso fanno la loro comparsa in modo subdolo, provocando danni irreversibili prima ancora di essere diagnosticate. La diagnosi precoce dovrebbe essere fatta dal medico di base il più rapidamente possibile.

Le malattie autoimmuni sono condizioni frequenti e colpiscono più del 6% della popolazione mondiale, con oltre 40 patologie ben definite.

La divisione delle diverse specializzazioni della medicina sono state un ostacolo, e continuano a esserlo, nella diagnosi e nella cura delle malattie autoimmuni, che sono difficilmente diagnosticabili a causa della grande variabilità di espressione, che muta da persona a persona, e che differisce molto anche secondo lo stadio della malattia. 

Facciamo un esempio di varie malattie autoimmuni a cui si può andare incontro: Arterite di Horton, artrite reumatoide, artrite psorisiaca, Morbo di Basedow, Morbo di Crhon, Lupus eriteamtoso.

 

Puoi approfondire tutti i rimedi naturali contro l'artrite reumatoide

Artrite


Quali sono i funghi medicinali di supporto

Ricordiamo sempre che va valutato ogni singolo caso e quindi ogni singola persona, il suo terreno e la sua costituzione, ma di norma vengono utilizzati i seguenti funghi: Reishi, Agaricus e Shiitake.

Tutti sono degli adattogeni dell’organismo e svolgono in questo caso azioni mirate:

il Reishi su sistema nervoso, sul sistema immunitario come immunostimolante, antivirale e antibatterico;

l’Agaricus viene utilizzato per le sue proprietà di depurazione dell’organismo e antiossidante, di rafforzamento del sistema immunitario contro virus, batteri, HIV, candida e malattie infettive, inoltre lo si utilizza nelle diverse forme di allergie e nelle malattie autoiimuni ( es. Tiroidite di Hashimoto, Artrosi Reumatoide);

lo Shiitake normalizza la flora batterica intestinale e agisce proprio in quell’organo riequilibrandone la funzionalità.

 

Indicazioni per l'utilizzo dei funghi medicinali in caso di malattie autoimmuni

Assolutamente “NO AL FAI DA TE”! Rivolgetevi sempre ad un Professionista del settore che saprà indicare il tipo di fungo o i funghi  migliori da utilizzare verranno valutati a seconda del soggetto e della sua costituzione.

Inoltre andrà fatto un lavoro di terreno prima per assicurare un’ottima azione dei funghi medicinali sull’intero organismo.

 

LEGGI ANCHE
Tutti i disturbi e i rimedi naturali per il sistema immunitario

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy