Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
Convegni Milano

FLOWERTHERAPY WORLD DAY 2016

Il 25/09/2016

Indirizzo: Corso Magenta, 63

Email contatto: segreteria@flowertherapyworlday.com

Web: http://www.flowertherapyworlday.com

Di Unione di Floriterapia Scuola Triennale in Floriterapia

Costo: € 30,00

Allegato: image.jpg

Date e orari

09.00/18.00

A chi si rivolge

Floriterapeuti, naturopati, amanti della floriterapia

Attestati e diplomi

Su richiesta

Insegnanti e relatori

Importanti relatori italiani e stranieri

Descrizione e Programma

Sono passati diversi mesi dal Convegno del settembre 2015, organizzato dal RIF-Registro Italiano Floriterapeuti per celebrare la prima edizione del Flowertherapy World Day.
Dopo il grande successo dell’iniziativa, molto apprezzata sia dai soci RIF, sia dai numerosi partecipanti appassionati di floriterapia, siamo lieti di annunciarvi che è in via di avanzata organizzazione la seconda edizione dell’evento, che culminerà a Milano il 25 settembre 2016 con un grande Convegno internazionale dal titolo: “Floriterapia, dal Dottor Bach ai giorni nostri”. Il Meeting si svolgerà al Palazzo delle Stelline in Corso Magenta 61, e come lo scorso anno saranno presenti, nell’area espositiva, gli stand di tutti i principali produttori e distributori di rimedi floreali, scuole e associazioni di settore. Il Convegno sarà ricco di importanti testimonianze sull’evoluzione della floriterapia dall’epoca di Bach ad oggi. Si inizierà con la celebrazione e il ricordo dell’opera dei Edward Bach, nel 130° anniversario della nascita, seguito dalla partecipazionedi Julian Barnard in collegamento diretto da Hereford. Si avvicenderanno oratori italiani e stranieri:la presidente del RIF Gaby Krause ci illustrerà un metodo innovativo di scelta di fiori di Bach complementari, mentre la veterinaria Annarita Ventura ci guiderà nella scelta di rimedi per i traumi degli animali. Ann Callaghan, famosa produttrice irlandese delle essenze Indaco, ci parlerà di ansia nei bambini, mentre Raphael Kleimann, ricercatore norvegese, esporrà le caratteristiche di una sperimentazione in corso sulle essenze del vischio. Lila Devi, dagli USA, spiegherà le caratteristiche delle prime essenze create in America dopo le scoperte di Bach. A grande richiesta, torneranno a trovarci Judy Griffin, che approfondirà gli effettidelle essenze del Texas sull’equilibrio psicofisico, e Talita Margonari Lazzuri, che ci parlerà di un progetto “floreale” di solidarietà sociale in Brasile. Completeranno la giornata i contributi di Roberto Cammarata sulla memoria dell’acqua, fonte di “informazione” delle essenze, e di Maria Chiara Verderi, che esporrà un’importante esperienza di uso del fiori di Bach in Hospice.
Attraverso interessanti interventi video, conosceremo le affascinanti Mediterranean Essences, le essenze della Nuova Zelanda, le Desert Alchemy dell’Arizona e saremo introdotti all’uso della Diagnosi Baihui dagli australiani Vasudeva e Kadambii Barnao.