Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
Eventi Pienza, Siena

FESTIVAL AURORA 2013

Dal 05/07/2013 al 07/07/2013

Indirizzo: Podere Isabella n.16, 53030 Monticchiello Pienza (Si)

Email contatto: info@aurorafestival.it

Web: http://www.aurorafestival.it/aurora-2013/

Di Redazione Cure-Naturali.it in Spiritualità

Costo: Venerdì: ingresso gratuito. Sabato e domenica: Festival Card giornaliera € 60,00 • Festival Card weekend € 120,00 • Tessera associativa € 10,00 acquistabile solo in loco

Date e orari

Venerdì 5 luglio dalle 18.30 alle 22.30: presentazione, aperitivo, concerto e letture di poesie di Lalla, mistica kashmira del 14°sec. Sabato 6 luglio dalle 9.30 alle 21.00: seminari, conferenze e tavole rotonde su yoga, spiritualità, sciamanesimo e molto altro. Domenica 7 luglio dalle 9.30 alle 19.00: seminari, conferenze e tavole rotonde su alimentazione, grafologia, decrescita e altro ancora. Sia sabato che domenica: One Minute After, mostra fotografica di Mauro Magrini, Palazzo del Conservatorio, primo piano Consultazioni su appuntamento: Iridologia, Deborah Pavanello, iridologa Fisiognomica, Luigi Giannelli, erborista Nutrizione, Amanuela Bartolozzi, omeopata e nutrizionista Grafologia, Elena Braci Testasecca, grfologa; Laura Pacelli, grafologa Mercato d’Autore: prodotti biologici km 0, prodotti artigianali, libri

A chi si rivolge

Per chi vuole intessere un rapporto con natura e ambiente, non solo in termini scientifici ed ecologici, ma anche spirituali e personali.

Insegnanti e relatori

Renata Balducci, Presidente dell’Associazione Vegani Italiani ONLUS Emanuela Bartolozzi, appassionata alle Medicine Complementari e alla Nutrizione, ha seguito vari corsi di specializzazione e approfondimento. Elena Bracci Testasecca, direttrice editoriale del marchio Epsylon editrice, specializzato in pubblicazioni grafologiche. Bebetta Campeti, Presidente di Aurora associazione Grazia Cecchinato, insegna Yoga dagli anni ’90 presso il Centro Sirin di Milano Marianne Cordier, Art Counselor specializzata in Arteterapia, Creative Coach e Counselor ad approccio umanistico integrato. Daniela Degan ha sviluppato un percorso di ricerca sui temi della decrescita economica, dell’economia alterativa e degli archetipi e miti del sacro femminile, della spiritualità della Dea Madre nel mediterraneo e in Europa. Bruno D’Udine, assistente presso l’Istituto di Chimica Farmaceutica. Luigi Giannelli, docente Chimica e di Tecniche di trasformazione delle piante officinali e fabbricazione di prodotti finiti a base di estratti vegetali nei settori cosmetico, alimentare e farmaceutico nei Corsi di Formazione Professionale per vari Enti pubblici Karin Lijftogt, in Toscana conduce una fattoria biologica/biodinamica, e da allora si occupa di alimentazione naturale. Raffaella Lisi, Trainer in PNL Umanistica Integrata e Counselor presso Aleph PNL. Michael Schötensack, Trainer e Counselor in PNL Umanistica Integrata Morena Luciani, Presidente dell’associazione Laima e ideatrice della manifestazione “Culture Indigene di Pace”. Maria Grazia Mammuccini, Vicepresidente di Navdanya Internazional Michele Maino, chef vegetariano cosmopolita con un passato di studioso di lingue orientali, incluso il sanscrito, giornalista e indagatore dell’anima. Mauro Magrini, appassionato di fotografia Grazia Marchianò, professoressa ordinaria di Estetica e Storia e Civiltà dell’Asia orientale all’Università di Siena-Arezzo. Elio Occhipinti, specialista in Ipnosi Clinica. Daniel Odier, insegnante di lignaggio Spanda dello Shivaismo Kashmiro, la Danza mistica Tandava e lo Yoga del Tocco, ricevuti dalla Yogini Lalita Devi. Iniziato dal Maestro Jing Hui, è maestro Chan del Lignaggio Xun Yun e Zhao Zu. Laura Pacelli, laureata in Filosofia e in Valutazione dei processi cognitivi, diplomata in Grafologia, master biennale della Rai come autore del servzio pubblico, si occupa prevalentemente di tematiche cognitive. Maurizio Pallante, con Mario Palazzetti e Tullio Regge, è tra i fondatori del Comitato per l’uso razionale dell’energia (CURE). Nel 2007 è stato il fondatore del Movimento per la Decrescita Felice, di cui è leader. Deborah Pavanello, naturopata professionista, autrice di libri e articoli sulla salute naturale come Cibo per l'anima (Ed. Mediterranee), La Depurazione (Ed. Xenia) e Le Intolleranze (Ed. Xenia). Luciana Percovich De Marinis, ha fatto parte del Movimento delle donne dall’inizio degli anni Settanta, partecipando ai gruppi per una medicina delle donne, alla Libreria delle donne di Via Dogana, ai collettivi di Col di Lana e alla Libera Università delle donne di Milano. Matteo Politi, docente e membro del comitato scientifico della scuola di Naturopatia dell’Università Popolare A.E.ME.TRA. (Associazione Europea di Medicine Tradizionali) di Torino. Gianni Ricchizzi, maestro di Sitar e Musica Indiana, presso la famosa Università Indù di Benares, sotto la guida di illustri Maestri come Raj Bhan Singh e Amarnath Mishra per il Sitar, Gopal Krishnan per la Vina e Ritwik Sanyal per il canto Dhrupad. Ali Shaigan è nato a Teheran da una famiglia di musicisti e musiciste. Inizia gli studi del Tar all’età di sei anni sotto la guida del padre e si perfeziona con Ostad Alì Akbar Khahnazi. A diciassette anni vince il primo premio Nazionale di Stato. Rashmi V. Bhatt, nato in Gujarat, India, è cresciuto in un ambiente permeato di musica indiana ed ha studiato Tabla sotto la guida del Maestro Sree Torun Banerjee. Paolo Toniolo, Professore Ordinario di Ostetricia e Ginecologia e di Medicina dell’Ambiente alla Facoltà di Medicina della New York University, dove ha ricoperto anche la carica di Direttore Associato dell’Istituto dei Tumori. Attualmente è anche Professore Ordinario di Medicina Sociale e Preventiva all’Università di Losanna, Svizzera. Pamela Villoresi, affermata attrice strehleriana.

Descrizione e Programma

Festival Aurora 2013

Aurora Festival di Natura e Spirito è un’occasione di incontro, scambio e approfondimento su temi di interesse attuale, come il rapporto con natura e ambiente, non solo in termini scientifici ed ecologici, ma anche spirituali e personali. In un momento di crisi della nostra cultura, Aurora Festival vuole contribuire a un bisogno che oggi in occidente è molto sentito: ristabilire un contatto diretto con la natura, sentirsi parte della natura e connessi a tutte le cose, presenti al miracolo di creatività incessante della vita. Ogni anno vi offriamo un ventaglio di proposte da parte di maestri, artisti, studiosi, terapeuti, ricercatori di qualità.
Seminari, conferenze, incontri, tavole rotonde, concerti, letture, consultazioni private, danze collettive, cerimonie, eventi serali aperti al pubblico… Pienza, città ideale del Rinascimento, la val d’Orcia e Monticchiello, borgo medievale e culla del Teatro Povero, sono teatro di una festa da celebrare insieme.