Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

FENG SHUI MASTER, IL MEDICO DELL’HABITAT

Sebbene di tradizione millenaria, di recente al Feng Shui è toccata una nuova gloria qui in Occidente, al punto che oggi il master Feng Shui è una figura professionale richiestissima con competenze diversificate. Ma come si diventa master Feng Shui?

Il Feng Shui

Il Feng Shui è un’antica arte cinese all’interno della quale lo spazio delle abitazioni viene usato in relazione ad antiche conoscenze tramandate dalla filosofia e dalla antica medicina cinese. Scopo principale del Feng Shui master è quello di creare un ambiente abitativo in grado di stimolare e mantenere il benessere fisico, psichico e sociale di chi lo occupa. L’abitazione di un individuo viene considerata alla pari di un organismo biologico, di una persona viva e pregna dell’energia vitale conosciuta come Qi. Ogni parte della casa con il Feng Shui  (dalle stanze, agli arredi, agli oggetti) vibra di energia che interagisce e coinvolge tutto ciò che si ferma al suo interno, quindi, in particolare, colui che vi abita. Diviene molto importante dunque la scelta degli spazi, la posizione dei mobili, il colore delle pareti e via discorrendo, secondo precise norme e simboli del Feng Shui.

 

Cosa fa un Feng Shui master

Il Feng Shui master può essere considerato come un medico dell’habitat. In particolare, svolge un’attività di consulenza rivolta a privati, imprese e società che abbiano interesse ad accrescere la qualità e l'armonia del loro spazio abitativo e, conseguentemente, il loro benessere psico-fisico-lavorativo.

In genere, il Feng Shui master visita una prima volta l’abitazione e intrattiene un colloquio con gli occupanti. In caso di necessità o interventi particolarmente pesanti si procede con una seconda ed eventualmente una terza visita di controllo. Dopo la prima visita, viene solitamente consegnata una relazione scritta contenente tutte le indicazioni necessarie per l’armonizzazione dell’abitazione. Nella redazione di tale scritto, si tengono in considerazione le necessità, i desideri e anche i gusti del cliente, proponendo sempre soluzioni esteticamente gradevoli e preventivamente discusse con il cliente stesso.  

Esiste una precisa correlazione tra le caratteristiche tipologiche delle persone che abitano la casa e la scelta dell’uso di spazi, arredi e suppellettili che si instaura tenendo conto di precise relazioni energetiche. Queste si basano sull’elemento dominante (acqua, aria, fuoco, legno, metallo) al quale l’individuo appartiene a livello costituzionale. Intervenendo sull’ambiente è possibile migliorare anche i rapporti familiari e altri aspetti della vita come, ad esempio, lavoro, denaro, successo, studio e affetti. Curare lo spazio in cui dimora un soggetto disturbato o malato vuol dire per prima cosa osservare e quindi riconoscere gli aspetti sfavorevoli della casa e applicare in seguito soluzioni capaci di alleggerire il processo di elaborazione del disturbo o della malattia, favorendo la guarigione

 

Diventare un Feng Shui master

Quello che un apprendista Feng Shui master deve sapere è che Il Feng Shui non vuol dire appendere oggetti o piazzare acquari a destra e sinistra. Non è magia, illusione o autoconvinzione. Non è una religione. Non è una filosofia o pura speculazione, non fa parte della New Age, non è un insieme di ricette per diventare ricchi o trovare il fidanzato. E soprattutto non è uno stile di arredamento. Feng Shui è saper riconoscere il respiro della Natura e armonizzarsi con esso. Mira a far fluire armonicamente l’energia del Qi tra gli spazi. In altri termini, il Feng Shui master può essere definito come l’integratore dei principi e degli studi di bioarchitettura, bioedilizia e architettura sostenibile, un esperto in grado di armonizzare ambienti diversi a seconda della richiesta.  

Ma come si diventa un Feng Shui master? Un corso per Feng Shui master in ambito universitario in Italia è quello organizzato dalla Facoltà di Architettura dell'Università degli Studi di Ferrara. Esistono poi master professionali per il Feng Shui sia a Roma che a Milano. Il corso di Feng Shui, riconosciuto dall’International Feng Shui Guild (IFSG), è rivolto a tutti i diplomati e laureati; ha una durata di 9 fine settimana per un totale di 200 ore, comprensive di docenza frontale, viaggio studio e attività di workshop, al termine delle quali viene rilasciato un attestato di frequenza. 

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: