Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

FENG SHUI E STILI DI VITA MODERNA

Come esseri umani siamo in grado di riconoscere quali sono le condizioni favorevoli al nostro sviluppo e di cercarle... ma come?

Vi siete mai chiesti quand'è stata l'ultima volta che avete incontrato una persona serena ed entusiasta?

Quante volte vostri amici o conoscenti vi hanno raccontato di essere tornati dal medico per l'ennesima volta a causa di uno strano malessere, di essersi sottoposti a diversi esami e di non aver concluso nulla, uscendo dall'ambulatorio con la consueta frase: "non si preoccupi e cerchi di riposare, lei non ha nulla, si tratta probabilmente di stress"... quante volte è capitato a voi in prima persona?

Se ci focalizziamo sulla nostra personale e ampiamente condivisa qualità di vita, ci accorgiamo immediatamente di quanto siamo stressati, ansiosi, spesso irritabili, insoddisfatti, frustrati, scontenti e talvolta depressi...

...Nasce spontanea un osservazione: non ho nulla, sarà lo stress, eppure sto male, perché dovrei proseguire la mia vita in queste condizioni? Cosa sono andato a fare dal medico se non mi ha dato nessuna cura?...Così proprio non posso andare avanti!

In effetti il medico non ci ha dato alcuna cura perché non esiste! Se non esiste la malattia cosa potrà mai curare il medico?

Eppure il nostro corpo continua imperterrito ad inviarci i più disparati messaggi di allarme...

La stessa OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) in seguito alle consuete indagini sulla qualità di vita al giorno d'oggi, ha deciso di modificare il concetto stesso di "salute".

La salute non può più essere intesa come assenza di malattia, si tratta infatti di uno stato di benessere fisico, psichico e sociale, dove "sociale" comprende ogni tipo di relazione con l'altro da se.

 

Come raggiungere allora il desiderato stato di benessere?

Per dare risposta a questo importantissimo quesito è necessario andare a fondo nel ricercare le cause del nostro malessere.

Questo principio è fondamentale tanto per la nostra ricerca, quanto per il Feng Shui e la medicina tradizionale cinese, ma anche per tutte quelle branche della nuova medicina che comunemente definiamo come olistica o naturale o alternativa:

inutile curare il sintomo, è necessario sanare l'origine del nostro malessere o malattia.


Stili di vita

Analizziamo dunque brevemente il nostro stile di vita:

dal cappuccino del mattino alla tisana della sera ci affanniamo per rincorrere i ritmi di agende troppo cariche di impegni (dimenticando che molto spesso siamo stati noi a prenderli), viviamo in uffici e case spesso tutte uguali dove ognuno occupa la sua cella come una piccola ape e procede come un computer nel portare avanti le proprie mansioni, spesso lavorando e vivendo pericolosamente sul limite o oltre del rispetto del se e degli altri ( Strano a dirsi ma abbiamo scelto noi anche tutto ciò! Senza nemmeno accorgercene!)

...non approfondiremo, poi, in questa circostanza, le fonti di inquinamento ed elettrosmog con cui dividiamo quotidianamente il nostro spazio!

Confrontiamoci ora con stili di vita passati, ad esempio, senza andare, inutilmente, troppo lontani, con quello dei nostri nonni...

Un primo ed importantissimo punto di scissione è il quasi totale allontanamento dalla natura. Con questo non sto affermando che per vivere bene è necessario vivere in un bosco o dedicarsi all'agricoltura! Desidero, esclusivamente, porre l'accento sul nostro totale ignorare i ritmi stagionali e giornalieri, il nostro continuo ignorare la nostra natura di esseri umani la cui esistenza dipende direttamente dal sole e dal territorio in cui viviamo!

Sapevate che paesi evoluti come Svezia e Norvegia sono anche quelli col maggior tasso di suicidi? Molte ricerche hanno confermato che la causa risiede proprio nell'assenza del sole per lunghi periodi durante l'anno!

Il nostro allontanamento rapido e costante dalla natura ha inciso profondamente sulle nostre percezioni di mammiferi che col tempo abbiamo imparato ad ignorare, allontanare, soffocare, screditare, fino ad arrivare ad un totale disconoscimento; dando valore esclusivamente a tutto ciò che desideriamo razionalizzare e di conseguenza definiamo come razionale.

Tutto ciò non è in armonia con la nostra natura di esseri umani.

Non siamo macchine, api o formiche, siamo esseri umani, e come tali siamo parte di questo meraviglioso mondo e vi partecipiamo anzitutto come animali e mammiferi, mentre, in quanto a specie, ci differenziamo grazie a ciò che amo definire: intelligenza creativa.

 

Ma cosa significa tutto ciò? E cosa c'entra col Feng Shui?

Significa anzitutto che, non riconoscendo più la nostra natura non riconosciamo le nostre esigenze primarie.

I nostri istinti, attraverso il corpo, si affannano ad inviarci messaggi di malessere e disagio mentre noi continuiamo imperterriti a godere del nostro "delirio di onnipotenza" cercando di inventare nuovi "antidolorifici" per curare il corpo, ignorando gli istinti, e di controllare il mondo, il clima, il territorio allo scopo di piegarli a falsi bisogni, dimenticando che il grande governa il piccolo e che la vita sulla terra si è sviluppata solo perché si sono venute a creare le giuste condizioni ambientali!

Noi siamo piccoli!

Noi come tutti gli altri esseri viventi siamo nati e ci siamo evoluti esclusivamente grazie a condizioni ambientali favorevoli!

Noi, come esseri umani siamo in grado di riconoscere quali sono le condizioni favorevoli al nostro sviluppo e di cercarle o ricrearle grazie all'intelligenza creativa di cui siamo dotati!

Ma...dobbiamo anzitutto essere consapevoli che siamo dipendenti, influenzati ed influenzabili dall'ambiente che ci circonda così come siamo dotati della giusta dose di intelligenza per poter comprendere le influenze ambientali ed intervenire nella nostra relazione con esse; non prima però di aver compreso quelli che sono i nostri bisogni primari.

 

Cosa sono i bisogni primari?

Una delle principali esigenze come mammiferi è quella di una tana, senza cibo così come senza riparo siamo semplicemente morti!

Questo è ciò che serve al nostro animale interiore: una tana che offra protezione in un territorio ricco di cibo.

Stiamo parlando di istinti e bisogni primari, così noti anche in psicologia.

Porsi in queste condizioni significa:

- mettere in pace il nostro animale interiore

- avere radici solide

- aver messo le basi per crescere

- essere nelle condizioni di poter dare sviluppo alla nostra intelligenza creativa

Significa aver costruito le fondamenta per la nostra realizzazione come esseri umani e individui!

 

La tana

Le tane moderne sono le nostre case, le fonti di cibo il nostro lavoro e i nostri uffici.

Per quanto avere un tetto sulla testa oggi sia quasi considerato un bene di lusso (vi rendete conto? Istinti primari considerati un bene di lusso!!) questo, troppo spesso, non è sufficiente a calmare i nostri istinti perché sempre più raramente questo tetto da realmente la protezione di cui abbiamo bisogno; in compenso le nostre case sono costipate di oggetti di cui non abbiamo bisogno...proprio a causa della nostra neo incapacità di ascoltarci.

Saper riconoscere i propri bisogni, prima di esseri umani e poi di individui, saper agire per soddisfarli e sapersi porre nelle condizioni ideali per il proprio sviluppo è Feng Shui!

Essere in grado di agire sull'ambiente che ci circonda ed in particolar modo sulle nostre e altrui abitazioni o luoghi di lavoro, allo scopo di creare benessere e favorire la crescita e la realizzazione degli abitanti, ottenendo comprovati risultati, significa essere consulenti Feng Shui.

Esiste in noi una conoscenza innata che ci permette di comprendere, se non altro a livello intuitivo che esiste un profondo legame tra il benessere dell'io, il nostro corpo, la nostra psiche, le nostre relazioni sociali, il nostro ambiente.

Quello che spesso sfugge è cos'è effettivamente questo legame, quali sono gli elementi di maggior importanza o maggiormente determinanti del nostro benessere e, soprattutto, come possiamo aver accesso ai dati in maniera scientifica e razionale ed eventualmente gestire la questione?

 Il Feng Shui oggi è considerato una scienza umana che permette di valutare e modificare la relazione uomo ambiente allo scopo di favorire il raggiungimento di un comprovato stato di benessere psicofisico.

I risultati che è possibile raggiungere col Feng Shui sono moltissimi, ma la vera chiave è una: grazie al Feng Shui costruiamo intorno a noi le condizioni ideali alla vita e al suo sviluppo, al nostro sviluppo, indipendentemente da quali siano le nostre attitudini individuali ma nel totale rispetto ed in favore di un fiorente sviluppo delle stesse.

Il Feng Shui agisce sulla nostra abitazione o luogo di lavoro in un processo simile a quello dalla psicoanalisi ma inverso ad esso. Infatti il Feng Shui parte dall'ambiente, esterno a noi, per raggiungere la nostra parte più profonda, migliorare il nostro modo di vivere la vita e le nostre relazioni con gli altri.

Purtroppo, o per fortuna, non esistono ricette Feng Shui secondo cui seguire un elenco di precetti può salvarci dai mali del mondo e garantirci una vita da re...

Il Feng Shui è una scienza sottile, complicata dalle infinite variabili presenti costantemente negli ambienti.

Fare propria questa disciplina significa imparare a muoversi e leggere gli ambienti in maniera profonda e animale imparando a razionalizzare e a comprendere con la mente il significato di ogni variabile per poterla modellare affinché vi sia un influenza costruttiva da parte del nostro ambiente sulla nostra vita.

E se di Feng Shui non sappiamo nulla?

In questo caso non siamo consapevoli di ciò che accade intorno a noi, ma, qualsiasi sia l'influenza dell'ambiente su di noi, questa persiste e ci coinvolge, con o senza la nostra consapevolezza.

Tutti, però, abbiamo consapevolezza del profondo legame che ci lega al nostro ambiente ed in particolare la nostra casa; non comprendiamo il linguaggio del nostro spazio, ma sentiamo che comunica con noi e noi con esso. 

Sappiamo inoltre che gli stili di vita attuali non rientrano sotto il nostro stretto controllo, sappiamo che da soli non siamo in grado di modificare il cammino intrapreso dalla società odierna, ma abbiamo compreso come affrontare al meglio le nostre vite quotidiane, ricercando nel nostro ambiente il sostegno e la protezione di cui abbiamo bisogno.

Sappiamo dove cercare le risposte che ci servono.

Siamo finalmente consapevoli!

 

Leggi anche Una casa a misura di Feng Shui >>

 

 

Luna Rossi

Tre Qi Feng Shui

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: