Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

FARINE

Farina di sorgo, proprietà e utilizzo

A cura di Maria Rita Insolera, Naturopata

 

La farina di sorgo è un alimento ricco di sostanze nutritive, molto digeribile perchè priva di glutine e utile nell'alimentazione per controllare il diabete. Scopriamola meglio. 

>  1. Come si ricava la farina di sorgo

>  2. Proprietà e uso della farina di sorgo

>  3. I prodotti a base di farina di sorgo

>  4. Una ricetta nella manica

Sorgo

 

Come si ricava la farina di Sorgo

Il Sorgo è un cereale appartenente alla famiglia delle Graminacee. Quello destinato all’alimentazione umana è il Sorghum vulgare. Il suo aspetto è simile a quello del mais.

La farina di sorgo è ottenuta dai semi di sorgo, ha un colore bianco-giallognolo, ed è usata per lo più nella produzione del pane. Una sua caratteristica particolare è quella di essere in gradi di assorbire umidità dall’ambiente circostante. 

 

Proprietà e uso della farina di Sorgo

La farina Sorgo è ricca di nutrienti fondamentali per l’organismo, quali: niacina, riboflavina, tiamina, magnesio, ferro, rame, calcio, fosforo e potassio.

La farina di sorgo è utile:

La farina di sorgo, inoltre, contiene anche sostanze antiossidanti, utili contro i radicali liberi e nella prevenzione e lotta contro il cancro.

Grazie all’elevato contenuto di magnesio, la farina di sorgo facilita ache l’assorbimento del calcio, aiutando quindi nella prevenzione di artrite e osteoporosi. 

Il sorgo deve essere fatto macerare in acqua prima di essere consumato a causa dell’acido cianidrico che si libera dalla durrina, sostanza contenuta nel sorgo, e che può avere un effetto tossico e fatale. 

 

Il sorgo tra i cereali privi di glutine: scopri gli altri

 

I prodotti a base di farina di sorgo

La farina di sorgo assume grande importanza nella panificazione. Essa viene utilizzata per la produzione di brioche, biscotti, pane e crêpe zuccherate.

La farina di sorgo è una farina non soggetta a lievitazione, viene perciò impiegata in diversi paesi (Africa, Sud Asia e Centro America) per rpdorre un pane piatto, molto simile alle piadine. 

 

Una ricetta nella manica

Questa è la ricetta di una torta salata con la farina di sorgo, molto digeribile perché priva di glutine.

Ingredienti per la base:

  • 140 g di farina di sorgo integrale,
  • 50 g di maizena,
  • 50 g di farina di miglio,
  • 70 g di olio di semi di girasole,
  • un pizzico di sale,
  • 80 g di acqua.

Ingredienti per il ripieno:

  • 1 panetto di tofu al naturale,
  • 2 cucchiai di pesto,
  • 20 pomodorini, basilico e origano secco q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione:

Con l’aiuto di un mixer, unire insieme la farina di sorgo con l’olio, il sale, il miglio e la maizena, lavorando gli ingredienti fino ad ottenere un composto granuloso. Unire poi l’aqua e continuare a lavorare.

Il risultato sarà un impasto molto morbido con il quale foderare uno stampo di circa 24 cmq di diametro, infarinato in precedenza. Data la consistenza della pasta, è bene aiutarsi con le mani per stenderla direttamente nello stampo. 

In un frullatore, lavorare il tofu con il pesto e poca acqua fino ad ottenre una crema da spalmare nello stampo. Ricoprire con i pomodorini tagliati a metà, sale, pepe, basilico e origano. Cuocere in forno già caldo a 200° centigradi per 40 minuti. 

Immagine | Wikimedia

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy