Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

PIANTE OFFICINALI "MANGIA PESO"

Il sovrappeso non penalizza solo l'estetica e per combatterlo occorre abbinare una sana alimentazione e tanto sport. Un aiuto prezioso però possono darlo alcune piante officinali.

Con l'arrivo del bel tempo scatta l'allarme peso forma. L'estate si avvicina e guardandosi allo specchio ci si accorge di quei chili di troppo accumulati durante l'inverno e che erano stati abilmente mascherati sotto i vestiti pesanti.

Il freddo spesso porta a seguire una dieta ipercalorica e a ridurre l'attività fisica. Quando ci si accorge dei chili in più accumulati si vuole correre ai ripari magari con digiuni prolungati, diete ferree, beveroni che spesso aiutano a fare scendere l'ago della bilancia, ma che a volte rischiano anche di essere dannosi per la salute.

Tanti sono i motivi del perché si ingrassa: uno sbilanciamento tra la quantità di energia introdotta con fli alimenti e quella consumata ogni giorno. Ognuno di noi ha il suo metabolismo che varia secondo l'età, il sesso, il peso e l'altezza ed è perciò portato più o meno ad ingrassare.

E' stato dimostrato che chi vuole dimagrire non deve affidarsi a prodotti miracolosi che promettono dimagrimenti facili e pericolosi e a diete drastiche. Se l'apporto calorico è troppo basso, il corpo brucia prima gli zuccheri, compresi quelli depositati sotto forma di glicogeno nel fegato e nei muscoli. Finiti questi, comincia a bruciare i grassi, il che riduce la massa corporea grassa e porta al dimagrimento. Finiti i grassi, in regime sempre ipocalorico, si iniziano a bruciare le proteine, il che è dannoso per il nostro organismo in quanto si perde la massa corporea magra costituita soprattutto di carboidrati e non di grassi.

Evitando quindi metodi dannosi per la salute, un aiuto a riacquistare la linea perduta in modo equilibrato arriva dalla fitoterapia e in particolare da tre piante: il Glucomannano, la Garcinia e la Gymnema.

Il Glucomannano, utile a chi di solito mangia eccessivamente, per controllare le abitudini alimentari e il peso in quanto è un saziante.

La Garcinia, indicata in una dieta ricca di grassi perché ne riduce l'accumulo.

La Gymnema, ideale per chi è in sovrappeso, perché riduce l'assorbimento degli zuccheri e aiuta i forti consumatori di dolci, a perdere peso. Infatti, gli zuccheri, anche quelli introdotti con i farinacei, in parte vengono usati subito, in parte sono invece trasformati in glicogeno, ossia in quello in riserva nel fegato e nei muscoli: la parte eccedente viene convertita in grassi e va perciò a formare il tessuto adiposo.

Se l'assunzione di queste piante viene associata ad uno stile di vita sano, in particolare ad un'attività fisica regolare e ad una dieta più o meno ipocalorica ma bilanciata (basata su cibi poveri di grassi animali e ricchi di fibre vegetali che apportano poche calorie e danno un senso di sazietà), in base al proprio stile di vita, alle caratteristiche fisiche, all'età, al sesso, al numero dei chili in eccesso e ad eventuali problemi di salute.

Immagine | Flickr

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: