Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
20705
Energia del corpo

Energia e corpo sono un'unica cosa, specie quando si parla di cura o di malattia. In molte discipline si considera la malattia proprio come una richiesta o una domanda che il corpo avanza alla persona. I ritmi frenetici del nostro stile di vita spesso ci impediscono di ascoltare i messaggi che ci manda il corpo. Quando ignoriamo troppo a lungo segnali di accumulo di stress, possiamo innescare reazioni negative dando origine ad altri sintomi. In altri casi, il disturbo può essere anche una fase in cui il corpo ha risolto qualcosa, ha concluso una lotta interna.

GUIDE Consigliate di Energia del corpo

Articoli in evidenza di Energia del corpo

Chi sono i co-operatori?

Chi sono i co-operatori?

CO-OPERATORI | Energia del corpo

Articoli più recenti

Il nostro più grande desiderio è di sentirci vivi. Depressione, disperazione, tristezza, mancanza di significato esistenziale, e molti altri sintomi simili, sono solo riflessi della disconnessione dal nucleo della nostra vitalità. Nel momento in cui ci sentiamo autenticamente vivi, ci sentiamo anche connessi, e quando sentiamo la connessione, sentiamo la vita in noi. Sebbene sia portatrice di chiarezza per i nostri pensieri e nelle nostre vite, la vitalità non &egr... »

di Edoardo Ballanti Psicologo

Hai presente quelle giornate in cui l'armonia psicofisica sembra irraggiungibile? A volte succede.  In macchina sei nervoso, al lavoro non riesci a comunicare con i colleghi... la tensione sale, al ritorno a casa ti senti sotto pressione e rischi di litigare anche con la famiglia. La vita di oggi non è facile: prima di decidere di scappare su un'isola deserta, ti propongo di provare a praticare una tecnica di riequilibrio, che ti aiuterà a sentire più calma mentale e... »

di La Ruota di Medicina - Debo...

Quali sono le sensazioni dopo un trattamento di pranoterapia?  Le domande ricorrenti alle prime esperienze di pranoterapia ? Spesso le persone che vengono a fare una trattamento di pranoterapia mi chiedono informazioni su che genere di sensazioni possono avere. Ebbene le sensazioni sono diversificate a seconda dell’approccio che le persone stesse possono avere con il terapeuta e nei confronti di sé stesse. Sappiamo tutti che il primo approccio, l’im... »

di Longo Paolo Pranoterapeuta

Ne parlano tanto i fisici quanto i filosofi: l'entropia costruttiva è un darsi da fare verso la possibilità di offrire qualcosa di valido a se stessi e agli altri, senza lamentele, sensi di colpa, scuse. Vediamo insieme di cosa si parla quando si parla di entropia costruttiva.   Entropia costruttiva: farsi la propria realtà  Quel che si intende con entropia costruttiva conviene forse spiegarlo con un esempio semplice. In Giappone, quando un oggetto si rompe, qua... »

Di Elisa Cappelli

Dalla Svizzera Anna Lodigiani si è spostata nel mondo per approdare poi verso la Sicilia, l’altro capo estremo, con i suoi cerchi di sorellanza di Donna Luna, che si estenderanno in futuro in altre città italiane.  Anna ha i capelli rossi e le mani forti, il corpo pure forte e una certa decisione nello sguardo, che quando si apre a dolcezza non te lo aspetti. In tema di corse coi lupi, parafrasando la Clarissa Pinkola Estes, ce la vedi a correre con un lupacchiot... »

Di Elisa Cappelli

C’è questa condizione che a un certo punto ci si può trovare a vivere, una condizione per cui la realtà diventa quasi magica, i segnali ci appaiono con chiarezza e l’urgenza diventa l’essere presenti a se stessi prima di tutto. Se guardiamo agli eventi con gli occhi della sorpresa e la consapevolezza dell’importanza del presente sul passato e sul futuro, la vita cambia. Si acquista coraggio, le trasformazioni si innescano.  Il termine sincroni... »

Di Elisa Cappelli

La fase è particolare, gli animi sono sensibili, il cielo dispensa pioggia e la civiltà del produci e consuma è in crisi. La cura per le piccole cose sembra distante e il tempo e il denaro pare non bastino mai. Non è così. I tempi sono ottimi. Ottimi per tornare all'interiorità, per stare dentro. Per scoprirsi. Quando subentra un malessere psichico o fisico, come affrontare la situazione traendo forza da ciò che ci abita nel profondo.... »

Di Elisa Cappelli

Come della morte, del dolore si parla poco. Eppure è parte integrante della vita e strumento importante per conoscere se stessi. Sentire troppo, sentire nulla Partiamo dal caso reale di una bambina di 13 anni, Ashlyn Bloker, che in tutta la sua vita non ha mai provato dolore fisico. Detto così, verrebbe da invidiarla a distanza. Il caso è simile a quello di una stenografa canadese di cui si sparse notizia nei primi anni '70. La donna era piena di cicatrici, ferite, contu... »

Di Elisa Cappelli

Iniziamo a dire che Leonardo non era un genio. Cioè, lo era, sì. Ma diciamolo senza mettere il resto del mondo su un gradino inferiore ed evitando quindi di metterci anche noi stessi. Leonardo era un genio nel senso di chi non alimenta pensieri poveri, di chi è nella dimensione spirituale e pratica del fare e non del subire. Il divino dentro ce lo abbiamo tutti, emerge mentre si pratica il ripudiare dei "mostri" che ci spingono alla lamentela, alla chiusura rispetto alla ... »

Di Elisa Cappelli

Il sito di Friedemann Schulz von Thun è tutto in tedesco, il che non ci rende la vita facile, perlomeno non alla sottoscritta. Ma in rete si trovano fonti anche in inglese e la bibliografia cartacea è altrettanto ricca in quest'ultima lingua. Da questi documenti ho ricostruito un'umile descrizione del metodo proposto dal docente dell'Università di Amburgo, nato nel 1944 a Soltau, psicologo ed esperto in comunicazione interpersonale. Udite udite (con tutte le orecchie che... »

Di Elisa Cappelli

Ripercorriamo innanzitutto le diverse aree del cervello con le rispettive funzioni. Il lobo destro è genericamente associato al femminile; fulcro di creatività, intuizione, visione di unione olistica, padrone del linguaggio simbolico e deposito di conoscenza. Il lobo sinistro ha un'essenza analitica, logica, lineare, specifica, si collega al linguaggio verbale, al pensiero critico.  Come sappiamo, il campo visivo è incrociato; il destro viene percepito nel lobo sinis... »

Di Elisa Cappelli

Possiamo tornare a osservare il modo in cui respiriamo, partire dalla semplice osservazione e fare poi una valutazione che ci porti ad agire serenamente nel caso di un'alterazione della funzione.   Quando si altera la respirazione L’illuminazione artificiale, l’inquinamento, i ritmi artificiali veglia-sonno e l’alimentazione scorretta sono dei fattori che influiscono sulla qualità del nostro respiro. Anche la modalità con cui assimiliamo il cibo gioca un... »

Di Elisa Cappelli

C'è un bivio. O una rotatoria. O un incrocio multiplo. Ci sono tante voci dentro. Troppe. facile iniziare ad abbassare il finestrino e chiedere a destra e a manca. Facile restare abbagliati dalle luci fuori. E se invece chiudessimo gli occhi e ci concentrassimo solo in quel buio dove il respiro conta e vince su tutto?    Prenedere una decisione, fare il silenzio dentro La mente, se intasata da mille pensieri, non è efficace. Nello stato mentale silenzioso si attivano l... »

Di Elisa Cappelli

Eclissi di Luna: cosa dicono gli astri... Ci siamo all'eclissi di Luna, l'ultima del 2012. Dall’Italia sarà parzialmente visibile, anche se sarà meno spettacolare rispetto a quella solare del 13 novembre scorso, mentre si vedrà bene da quasi tutta l’Asia e dall’Australia. Durerà circa quattro ore e mezza. Ma veniamo al punto energia: cosa succederà astrologicamente? Cominciamo dall'etimologia della parola eclissi. Si tratta di un termine di... »

Di Valeria Gatti

Cos’è la medicina energetica? In un essere vivente ci sono materia ed energia: se l’energia non ci fosse, la materia non sarebbe vivente; se l’energia fosse alterata, ci sarebbe una malattia. La medicina energetica studia e cura questa energia presente nell’uomo. Come origina la nostra energia? Dalla respirazione cellulare. Parliamo di un concetto di respirazione molto diverso da quello comunemente inteso: può approfondire e spiegare questo concetto? L... »

di ghisolfi gianluca dottore di ricerca in Nutrizione Sperimentale e Clinica

1 di 3

Scarica flash player