Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
20704
Dormire

Circa il 30% della giornata di un individuo adulto sano è trascorsa dormendo. Il sonno è un atto funzionale alla rigenerazione energetica del corpo, ripristina alcune funzioni metaboliche ed è consolidatore della memoriaLa durata media del sonno dovrebbe essere di otto ore. Ovviamente, però, non tutti gli esseri umani necessitano di dormire otto ore al giorno, la vera discriminante è la qualità del sonno. È importante, infatti, che il ciclo del sonno rispetti la sua architettura e si alterni dalle fasi NonREM in cui il corpo si rilassa, alla fase REM in cui il cervello si riattiva.

GUIDE Consigliate di Dormire

Articoli in evidenza di Dormire

Chi sono i co-operatori?

Chi sono i co-operatori?

CO-OPERATORI | Dormire

Non ci sono co-operatori per Dormire. Clicca qui per candidarti come co-operatore.

Articoli più recenti

17 marzo tutto da… Dormire! Una giornata dedicata al sonno presuppone una siesta lunga da mattina a sera, uno sciopero da ogni attività - che sia lavorare, studiare, fare sport o altro - per dedicarsi solo ed unicamente alla passività dell’ozio, del poltrire e al magico potere del letto e del divano. Utopie e feste di San Patrizio a parte, che dormire fa bene non è una novità, lo sanno soprattutto i circa 9 milioni di italiani che soffrono di inso... »

Di Valeria Gatti

Basta una breve ricerca su internet per scoprire che uno dei problemi più diffusi per quanto riguarda il benessere è quello relativo alla sfera del sonno, in poche parole, dormiamo poco o male o troppo. Invece di rivolgerci immediatamente al medico e al supporto dei farmaci, dovremmo imparare ad avere, molto più semplicemente, una vita consapevole, almeno come primo passo. Rompere la propria routine, leggere, ricercare, scoprire, informarsi, sperimentare, puo’ ... »

Di Giacomo Colomba

Nel periodo della cosiddetta menopausa la donna subisce un forte stress di natura ormonale che determina alcuni disturbi molto comuni: vampate di calore improvviso, sbalzi della pressione, cambiamenti umorali repentini, attacchi di ansia, sonno disturbato, insonnia. In particolar modo i disturbi del sonno innescano un circolo vizioso di nervosismo, irrequietezza e stanchezza che vanno a danneggiare la sfera relazionale femminile. Vediamoli nel dettaglio. Insonnia da menopausa L’insonni... »

Di Elisabetta Milani

A cura di Salugea   Ti capita ultimamente di fare fatica ad addormentarti, oppure ti svegli all’alba e poi non riesci più a riaddormentarti, anche se ti senti stanco e spossato? Sei in buona compagnia: i disturbi del sonno accomunano ben 12 milioni gli italiani, secondo l’AIMS (Associazione Italiana per la Medicina del Sonno). Spesso sono associati ad ansia e stress, eccessi di stanchezza o eccessive preoccupazioni, più o meno consapevoli. C‘è chi r... »

Di Redazione

Prepararsi per andare a dormire è una pratica che forse a molti non appartiene, perché per fortuna esiste anche chi riesce a dormire persino in piedi, ma per molti dovrebbe diventare un rito, qualora ci siano difficoltà di addormentamento o di sonno interrotto frequentemente. Infatti per igiene del sonno si intendono semplici regole di buon comportamento per favorire il riposo notturno. L’insonnia o le difficoltà del sonno sono riconducibili a molteplici caus... »

Di Elisabetta Milani

Dormire per dimagrire. Posso immaginare che starete chiedendo: in che modo?Ci sono vari aspetti che fanno della qualità e quantità di sonno pilastri fondamentali per un buon corretto ed efficace dimagrimento. Andiamo ad elencarne 3   3 aspetti della qualità e della quantità di sonno produzione di leptina: durante il sonno viene prodotta leptina, lormone che induce il senso di sazietà; basta infatti non dormire per due giorni e i livelli di leptina... »

di D.ssa Leslye Pario Biologo nutrizionista, Insegnante Certificata metodo Louise Hay

Il lattice fa la muffa? NO! I materassi in lattice sono prodotti tramite un procedimento di vulcanizzazione: in estrema sintesi, il lattice liquido viene lavorato fino a diventare una schiuma e poi viene lasciato solidificare tramite essiccazione, perdendo quindi tutta l’acqua in eccesso. Se i materassi sono prodotti rispettando le corrette tempistiche e procedure, potranno garantire l’elevata traspirabilità (che è tra l’altro una caratteristica distintiva del... »

di Ylenia

Estate, caldo, zanzare, ma anche vita sociale serale o notturna più intensa, pratiche sportive all’aria aperta, insomma con l’estate i ritmi delle nostre giornate cambiano, oltre alla temperatura, il grado di umidità e l’umore. Forse non ci abbiamo mai pensato, ma il nostro organismo muta con l’avvicendarsi delle stagioni e anche la quantità e qualità del nostro sonno. Il caldo e l’afa sono i principali fattori di cattiva qualità... »

Di Elisabetta Milani

Dormire, bisogna dormire di notte. Poi, è vero, per necessità ci si adatta a tutto. È bene però sapere che le funzioni fisiologiche del nostro corpo hanno un loro ritmo circadiano, ovvero giorno-notte, indipendente dai nostri impegni. Gli attacchi di sonno durante la giornata sono inopportuni, quando non pericolosi addirittura (i colpi di sonno mentre guidate sono pericolosissimi). Scoprire le possibili cause potrebbe giovare a migliorare la nostra sonnolenza?... »

Di Monia Farina

A chi non è mai capitato il “momento dell’abbiocco”? Quei minuti in cui senti gli occhi chiudersi ma non puoi farlo, perché sei in riunione, perché è giorno, o… perché stai guidando! La sonnolenza diurna può avere parecchie cause, e se troppo frequente, va presa sul serio. Cosa fare in caso di sonnolenza diurna?   Sonnolenza durante il giorno: cosa fare? Trovare le cause Per capire come risolvere una sonnolenza diurna per... »

Di Monia Farina

L'apnea notturna è definita una vera e propria sindrome ed è caratterizzata da un ritmo respiratorio alternato a pause o rallentamenti. In molti casi la ripresa respiratoria è accompagnata da fenomeni di roncopatia sonora (russamento), con rantoli che spesso risvegliano il soggetto che ne è affetto, poiché l’apnea fa riemergere dal sonno profondo a quello più leggero. Il risultato è una scarsa qualità del sonno, poco ristoratore, c... »

Di Elisabetta Milani

È noto che il sonno influenza il benessere complessivo della persona ed è influenzato a sua volta sia dal nostro stile di vita che da diversi fattori ambientali. Un sonno insufficiente, poco ristoratore o presente in momenti sbagliati della giornata comporta conseguenze negative a più livelli : alcune persone riferiscono cali nel rendimento lavorativo, altre tensione emotiva e aumentata reattività interpersonale, altre addirittura sintomi fisici con gravità ... »

di Cecilia Smeraldi Psicologo

Un buon sonno è un sogno raggiungibile!"Good Sleep is a Reachable Dream", questo lo slogan della Giornata mondiale del sonno 2016 che si tiene il prossimo 18 marzo. Lo sponsor ufficiale è World Association of Sleep Medicine, ma molti sono anche i siti italiani che seguono a ruota e che promuovono un buon sonno salutare, facendo leva sul fatto che, chi impara a dormire bene, ne trae tantissimi benefici, eccoli: incrementa la capacità di concentrazione, la memoria e l'appr... »

Di Valeria Gatti

Mai come in questi primi mesi dell'anno dalle temperature un po’ strane si riscontrano casi di stati di agitazione e di insonnia. Di solito sono maggiormente annoverati nella stagione primaverile, ma probabilmente l’organismo di soggetti sensibili ai cambi di stagione ha registrato la mancanza di un inverno rigeneratore di energie, come avrebbe dovuto essere, e sta subendo in anticipo gli effetti del periodo del risveglio della natura. In effetti questo 2016 non ha ancora visto l&... »

Di Elisabetta Milani

Alzarsi al mattino con il collo e la schiena indolenziti? Formicolio nelle braccia? Sono alcune delle situazioni tipiche che ci rendono il sonno poco ristoratore e quando ci svegliamo, anziché sentirci riposati, sembriamo reduci da una notte di lavoro estenuante. È importante dedicare al sonno i giusti spazi e strumenti, perché è una porzione di vita fondamentale, durante la quale diamo la possibilità a tutto il nostro organismo di rigenerarsi per essere in ... »

Di Elisabetta Milani

1 di 3

Scarica flash player