Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
Alimenti

LA VERDURA DI OTTOBRE

In ottobre l'autunno è nel suo mese di splendore con colori arancioni, gialli e marroni che si riflettono anche nelle verdure di questo mese. Andiamo a conoscere quali verdure di stagioni si possono acquistare nel mese di ottobre.

Di Mira Tonioni 10989 Speciale

Le verdure nel cesto di ottobre

Anche se mancano ancora due mesi all'inizio ufficiale dell'inverno, ovvero al 21 dicembre, il solstizio d'inverno, molti processi climatici tipici invernali cominciano già in ottobre, considerato una vera e propria anticamera della stagione fredda (specie nei paesi anglosassoni).

Per essere più precisi i primi processi invernali cominciano con la luna piena di ottobre. Inizia quindi la parte fredda dell'autunno e una delle caratteristiche di questo mese per quanto riguarda l'orto è la maturazione di molte verdure ipogee, ovvero quegli ortaggi la cui parte edibile principale si sviluppa sotto terra: radici, bulbi, rizomi e tuberi trovano infatti sotto la superficie il calore residuo per resistere ai primi freddi e al calare delle ore di luce. Alcuni esempi sono il ravanello, il topinambur e il rabarbaro.

Nel cesto di ottobre a seconda del clima e della regione possiamo ancora trovare gli ultimissimi peperoni, melanzane, zucchine, pomodori, patate, fagiolini, piselli e inoltre nelle zone più temperate i nuovi cicli di raccolta del sedadellano, carote, barbabietole, finocchi, lattughe e cicorie.

Ottobre è inoltre noto per una festività importata dalla cultura statunitense che negli ultimi anni ha attecchito non poco anche nella cultura mediterranea: il 31 ottobre si festeggia infatti la festa di Halloween, che ha per simbolo uno dei frutti principali di questo mese, ovvero la zucca, che per i festeggiamenti viene intagliata con fattezze macabre.

Ottobre infatti non è poi così freddo e le giornate tiepidi permettono a non pochi ortaggi di continuare a maturare.

 

Scopri anche le proprietà della frutta di ottobre