Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
Alimenti

RICETTE CON L'ORTICA

Sulla tavola, nella tradizione della cucina contadina di un tempo, l’ortica era uno degli ingredienti più utilizzati, apprezzata per le molteplici proprietà benefiche, per il suo sapore e per la facilità di reperirla vicino a casa in vari momenti dell’anno.

Di Mira Tonioni 10989 Speciale

Proprietà dell'ortica

L’ortica contiene principi attivi, vitamine come A, C e K ed è ricchissima essenzialmente di una vasta gamma di sali minerali come fosforo, magnesio, calcio, silicio, manganese e potassio.

Nel pensare alla salute dei denti e delle ossa, dei capelli e della pelle, possiamo capire quanto siano essenziali questi sali minerali, e ancor più prende rilevanza la loro presenza indispensabile alle innumerevoli trasformazioni biochimiche che nel nostro corpo avvengono attimo dopo attimo grazie alla loro giusta presenza.

Gli usi nella tradizione erboristica vedono l’ortica impiegata come erba rimineralizzante e ricostituente, depurativa e diuretica, disintossicante e alcalinizzante, grazie alla capacità di facilitare l’eliminazione di tossine e residui acidi del metabolismo corporeo.

La presenza di ferro e acido folico dona all’ortica la proprietà di stimolare la produzione di globuli rossi, e quindi è consigliata in casi di anemia. Nel sistema circolatorio viene utilizzata come antiemorragico anche grazie alla capacità vasocostrittrice che fa ridurre i vasi sanguigni e rallenta il flusso del sangue. 

 

Vedi anche

La tisana all'ortica