Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
Alimenti

I FRUTTI ROSSI E LE LORO PROPRIETÀ

Antiossidanti naturali, antinfiammatori, diuretici e depurativi: tante sono le virtù nascoste in questi piccoli tesori, i frutti rossi: scopriamo insieme cosa contengono, perché ci fanno bene e come consumarli al meglio

Di Valeria Gatti 32996 Speciale

I frutti rossi sono una classe di alimenti molto numerosa e dotata di un enorme valore terapeutico, i più famosi e coltivati sono fragole, ciliegie e frutti di bosco (more, lamponi, mirtilli, ribes rosso e ribes nero).

I frutti rossi contengono buone quantità di polifenoli, veri e propri scudi per l'organismo, aiutano a combattere i radicali liberi, difendendo l'organismo dall'invecchiamento cellulare.

Contengono poi l'acido elagico, uno dei composti fenolici più forti, che aiuta nell'azione antiossidante e antitumorale; altri acidi organici (citrico, tartarico, malico, ossalico) conferiscono il sapore acidulo e qualità nutrizionali importanti.

Infine contengono fibra insolubile, che aiuta l'intestino nel suo lavoro, combattendo stitichezza, stipsi e irregolarità.

Tutti gli appartenenti a questo gruppo di alimenti sono caratterizzati da un contenuto calorico modesto. Il contenuto proteico è pressoché assente.

Rossi come i frutti del benessere: conosciamo da vicino mirtilli, more, lamponi, ribes, ciliegie e fragole.

 

Scopri proprietà e benefici della tisana ai frutti di bosco