Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
Alimenti

LA FRUTTA DELL’INVERNO

Frutta dell'inverno vuol dire soprattutto agrumi. Scopriamo le qualità di arancia, mandarino, clementina e pompelmo rosa

Di Margherita Russo 5088 Speciale

Frutta dell’inverno vuol dire soprattutto agrumi: mandarino e clementina, arancio e pompelmo rosa sono i veri protagonisti della stagione.

Spremuti, interi, in insalata: gli agrumi si prestano a mille preparazioni e possono diventare l’ingrediente principale di tanti piatti dall’antipasto al dessert. Degli agrumi non si butta quasi niente; è quindi consigliabile acquistare quelli da agricoltura biologica in modo da poter utilizzare anche la buccia.

 

Ricchi di vitamina C e di altri nutrienti aiutano l’organismo a difendersi dai malanni di stagione. Sono pratici da portare con sé e possono costituire un ottimo spuntino a metà mattina o metà pomeriggio, per bambini e adulti.

Profumati e coloratissimi, fanno allegria se utilizzati come centrotavola. 

 

Non solo arance: gli agrumi rari