Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
Alimenti

LA FRUTTA DI GIUGNO

Arriva sempre di più il sole estivo e la frutta sugli alberi comincia a farsi matura per la raccolta. Tra i frutti di giugno troviamo tante varietà di susine e pesche tutte da scoprire e conoscere. Cambiano per dimensione, colore, consisetenza, profumo e sopratutto ciascuna ha una sua particolare gusto adatto per diversi utilizzi in cucina.

Di Mira Tonioni 10989 Speciale

La frutta di giugno

"D'aprile non t'alleggerire, di maggio non te ne fidare, di giugno fa' quel che ti pare".

Ed ecco che con giugno varchiamo finalmente le porte dell'estate: lucciole e cicale danzano e cantano accompagnando gradualmente la transizione tra il tempo dei fiori e quello dei frutti.

E proprio parlando di frutta, nel mese di giugno possiamo trovare ancora fragole e ciliege, alle quali si aggiungono i primi frutti di bosco (mirtilli e lamponi), i fichi fioroni, le nespole del Giappone, le albicocche, i meloni e le primissime angurie.

A questi si vanno a ad aggiungere due frutti molto importanti e largamente consumati: le pesche (Prunus persica) e le susine o prugne (susino europeo – Prunus domestica – e susino giapponese – Prunus salicina), immancabili nella tavola in estate e ci accompagneranno per tutti i mesi caldi col loro apporto di acqua organica dall'inconfondibile sapore zuccherino.