Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
Alimenti

LA FORMA DEGLI ALIMENTI

Alcune piante, alimenti, fiori e frutti hanno forme singolari e stravaganti. La natura a volte ha regalato delle forme perfette, come le piramidi, così da smentire quello che diceva Gaudì "le linee rette in natura non esistono”, altre volte ha fatto assomigliare certi alimenti a bizzarre creature o addirittura all’essere umano.

Di Valeria Gatti 32996 Speciale

Quando gli alimenti prendono forma

Perché le uova sono a forma di uova, e i pianeti sono a forma di sfera e non di quadrato? Perché la natura preferisce alcune forme rispetto ad altre? Mentre la scienza con il "calcolo delle variazioni" studia il ruolo fondamentale della geometria nello spiegare il nostro mondo, scopriamo le proprietà di alcuni alimenti dalle forme particolari!

  • Piramidi di sale di Maldon: è un sale inglese molto prezioso, dalla singolare forma piramidale, usato in cucina e apprezzato dai più grandi chef del mondo.
  • Chiodi di garofano: sono boccioli mai sbocciati, dalla caratteristica forma a chiodo e proprietà ottimali: antiparassitarie, antisettiche, antinevralgiche, anestetiche, insettifughe, stomachiche, cicatrizzanti, carminative.
  • Anice stellato: è un caratteristico frutto a forma di stella, si usa essiccato e ha notevoli proprietà, tra cui quelle antispasmodiche e stimolanti e stomachiche; inoltre è un ottimo digestivo e carminativo, dalle proprietà galattogoghe e balsamiche.
  • Mandragora, la radice antropomorfa: nota alla magia, secondo la tradizione medievale non poteva essere estirpata dalla mano umana, se non dopo un rito preciso. Si tratta di una radice afrodisiaca e psicoattiva, narcotica, analgesica e sedativa, che ricorda le forme umane.

 

Quando gli alimenti somigliano agli organi