Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
Alimenti

5 ALIMENTI RICCHI DI VITAMINA C

5 alimenti che sono veri e propri serbatoi di vitamina C (acido ascorbico) molto importante per il nostro equilibrio psico-fisico, in quanto la sua carenza può generare astenia, febbre, anemia, stanchezza e avere ripercussioni sul benessere di capelli, pelle e unghie.

Di Elisa Cappelli 10791 Speciale

La carenza di vitamina C comporta sintomi come stanchezza, affaticamento, inappetenza, dolori muscolari e maggiore predisposizione alle infezioni.

I primi organi a risentirne sono le ossa, la cartilagine e il tessuto connettivo. Possono comparire anche disturbi gengivali: le gengive fanno male e presentano emorragie, in alcuni casi anche ulcere, fino a causare la perdita dei denti.

La carenza di vitamina C e connessa anche a una particolare patologia chiamata scorbuto. Si tratta di un difetto di formazione del collagene che comporta l’indebolimento delle ossa  e delle cartilagini, dei denti e dei tessuti connettivi, con conseguente indolenzimento e degenerazione, in alcuni casi anche anemia e febbre.

Altri sintomi caratteristici di carenza da vitamina C possono essere respiro corto, cattiva digestione, capelli fragili o che si spezzano, problemi alla pelle, indebolimento dello smalto, facilità alla formazione di ematomi.

La regina indiscussa della vitamina C è l'arancia, un vero e proprio concentrato di energia e sole, alleata di apparato cardiaco, colon e sistema immunitario.

Le arance potenziano le difese dell'organismo e rallentano forme degenerative tumorali. Insieme alel arance, anche i limoni e il pompelmo sono ricchi di vitamina C.

 

Gli altri alimenti che contengono vitamina C