Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
Alimenti

5 ALIMENTI CON VITAMINA H

Ecco a voi la biotina, conosciuta anche come vitamina H. Vitamina idrosolubile che contribuisce alla formazione degli acidi grassi e facilita il metabolismo degli aminoacidi e dei carboidrati. Scopriamo 5 alimenti che ne son ricchi

Di Elisa Cappelli 10791 Speciale

Origine e benefici della vitamina H

La vitamina H è idrosolubile e contribuisce alla formazione degli acidi grassi e facilita il metabolismo degli aminoacidi e dei carboidrati.

Alleata di midollo osseo, pelle, capelli, contribuisce anche a ridurre il dolore muscolare. È coinvolta nel ciclo di Krebs, che si avvia nel momento in cui l'organismo prende energia dal cibo, interviene nella crescita sessuale, aiuta a mantenere costante il livello di zuccheri nel sangue.

Questa vitamina deve l'accostamento alla H in virtù della parola tedesca "haut" che significa "pelle".

Fu scoperta proprio durante studi che venivano condotti in germania sulla desquamazione della pelle.

Nella Nomenclatura Internazionale IUPAC (International Union of Pure and Applied Chemistry) è indicata come biotina.

Ha un ruolo vitale nell'attività di numerosi enzimi e, come già specificato, è necessaria al metabolismo degli acidi grassi e dei carboidrati. 

Non è mai stato stabilito con precisione il fabbisogno giornaliero, ma un consumo di 100-200 microgrammi (mcg) il giorno può ritenersi sufficiente.