Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

I PEPERONI: PROPRIETÀ, BENEFICI E RICETTE

Il peperone più piccante è lo Scorpione di Trinidad e Tobago, una tra le ricette più gustose lo vede protagonista nel risotto alla vogherese: scopriamo insieme tutti i benefici e le proprietà di questa versatile verdura!

Il peperone, scientificamente noto come Capiscum annuum, è un arbusto che appartiene alla famiglia delle Solanacee. Verdi, rossi o gialli, i suoi frutti arrivarono in Europa dal continente sudamericano migliaia di anni fa e oggi sono coltivati in Italia e in tutto il mondo in tante varietà.

Si tratta di una verdura preziosa, ricca e salutare, che apporta notevoli benefici all’organismo. Come è noto, i peperoni contengono buone quantità di vitamina C, ma anche vitamina A, fosforo, potassio, calcio e ferro; sono ideali per diete depurative e dimagranti, in quanto per più del 90% sono formati da acqua.

La loro azione è importante anche per combattere l’invecchiamento e la formazione di malattie: sono infatti potenti antiossidanti e proteggono da disturbi cardiovascolari, prevenendo la formazione di tumori. Infine non va dimenticato il loro contenuto di fibra, che genera nell’organismo un blando effetto lassativo.

 

Quanti tipi di peperoni esistono?

I peperoni possono essere di vari tipi: gialli o rosso, più dolciastri, ideali per risotti, per condire la pasta e da fare alla griglia. Oppure verdi, piccanti o meno, dal sapore meno dolciastro, che ben si adatta ad essere cucinato con patate e accompagnato a formaggi. Altre varietà sono rappresentate dai peperoncini piccanti oppure ornamentali, come il peperoncino di Cayenna o il jalapeño.

Altre ancora meno note in Italia sono il tabasco e il rocoto, ad esempio, varietà che resistono anche a −5°C per brevi periodi, mentre l'habanero è molto sensibile al sole.  Esistono varietà che hanno fiori viola e semi neri, striature sul frutto oppure macchie sulla corolla.

La sostanza artefice principale della piccantezza del peperone si chiama alcaloide capsaicina. Ogni capsacinoide ha piccantezza relativa e un sapore diversi nella bocca, e una variazione nelle proporzioni di queste sostanze determina le differenti sensazioni prodotte dalle diverse varietà, oltre al loro contenuto.

 

I peperoni tra la verdura dell'estate

 

Il peperone in cucina

Lucidi e sodi, privi di ammaccature e dalla pelle liscia e ben tesa, con il picciolo ben attaccato: se sono così, avete scelto dei buoni peperoni!

Questa verdura si conserva in frigorifero per circa cinque giorni, oppure si può anche mettere sott’olio o sotto aceto. I peperoncini piccanti si possono fare essiccare e conservare sotto vetro.

Crudi, in insalate o al pinzimonio, fritti o alla griglia o accompagnati da varie pietanze, diventano ottimi con altre verdure nella peperonata o per preparare peperoni ripieni.

Ecco il gustoso risotto alla vogherese.

Ingredienti
> 300 grammi di riso,
> 2 peperoni (rosso e giallo),
> una cipolla,
> prezzemolo,
> un bicchiere di vino bianco secco,
> olio extravergine d'oliva,
> una noce di burro,
> una spolverata di grana grattugiato,
> mezzo litro di brodo di verdure.

Preparazione: fare appassire a fuoco dolce la cipolla tritata nell'olio extravergine d'oliva, unirvi i peperoni puliti dai semi e tagliati a cubetti. Fare rosolare per tre minuti, unire il riso e lasciarlo tostare. Sfumare quindi con il vino e unire il brodo, lasciando cuocere per il tempo di cottura del riso, aggiungendo via via il brodo. Quando il riso è cotto, toglietelo dal fuoco e mantecatelo con il burro, poco prezzemolo fresco e grana grattugiato.

Curiosità: la piccantezza dei peperoncini è misurata solitamente tramite la scala di Scoville. Il record mondiale di misurazione singola spetta al Trinidad Scorpion Moroga, lo Scorpione di Trinidad, originario del distretto di Moruga in Trinidad e Tobago. Questo peperoncino è classificato nel 2012 come il più piccante al mondo, avendo una concentrazione di capsaicina elevatissima!

risotto vogherese

 

Leggi anche

Cinque ricette con i peperoni
> Peperoni e digeribilità

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: