Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

IL PEPERONCINO PIANTA SALUTARE

Pianta bella da tenere in vaso, il peperoncino è indispensabile per la salute e nel dare sapore ai nostri piatti

Il peperoncino (Capsicum annuum), varietà piccola e molto piccante del peperone, è una solanacea.

Il peperoncino svolge un ruolo importante in campo terapeutico: la sua azione aupeptica e antisettica lo rende indicato non solo nell'uso culinario per il piacevole gusto, ma soprattutto come sostanza curativa.

 

Proprietà del peperoncino

Il peperoncino contiene: vitamine A, C, E, K e vitamine del gruppo B; Sali minerali tra cui potassio e rame; carotenoidi e bioflavonoidi (quercitina, esperidina); sostanze alcaloidi (capsaicina, capsicina, capsantina); lecitina, un acido grasso insaturo presente nei semi.

Il sapore piccante del peperoncino è dato dalla capsicina, particolarmente concentrata nelle costole interne bianche e nei semi, che stimola le terminazioni nervose, i bronchi e le ghiandole che fanno lacrimare gli occhi e gocciolare il naso.

 

Scopri perché il peperoncino è alleato del fegato

 

 

Benefici del peperoncino

L'uso costante del peperoncino permette di:

  • Aumentare la resistenza alle infezioni, per la presenza delle vitamine che stimolano il sistema immunitario;
  • Combattere la diarrea infettiva per le proprietà antibatteriche e antifermentative;
  • Migliorare la circolazione del sangue e rinforzare le pareti dei vasi sanguigni e in particolare contro la fragilità capillare; inoltre, riduce la possibilità di formazione di trombi;
  • Equilibrare la pressione del sangue, per il contenuto in potassio e per l'azione diretta di rinforzo sul circolo sanguigno (utile in caso di pressione alta e bassa);
  • Ridurre il colesterolo, attraverso l'azione della lecitina che ne facilita l'utilizzo, allontanandolo dal circolo sanguigno;
  • Favorire la guarigione di piaghe e ferite, emorroidi, ragadi anali e fistole, perché richiama sangue nelle zone lesionate e grazie all'azione della vitamina A ed E, favorisce la formazione di nuovo tessuto;
  • Fluidificare il muco delle vie respiratorie, utile nelle laringiti e nelle raucedini, nel raffreddore;
  • Favorire la digestione e prevenire la comparsa di ulcere;

E' utile nelle diete dimagranti perché, rendendo i cibi più saporiti, riduce la necessità di aggiungere troppi condimenti nei piatti.

 

Scopri tutte le varietà di peperoncino

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: