Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

FRUTTA TOP DI LUGLIO: IL MELONE

Luglio, mese ottimo per gustare il melone. Un frutto rinfrescante e reidratante. Vediamo come inserirlo nella dieta

Il melone è un frutto che possiamo gustare quasi tutto l’anno perché ne esistono qualità estive e qualità invernali.

Il melone è rinfrescante, dissetante e diuretico; ha, inoltre, un discreto potere lassativo. È composto principalmente di acqua e apporta un buon quantitativo di minerali, soprattutto potassio, fosforo e calcio. Contiene, inoltre, betacarotene, una qualità che lo rende un prezioso alleato per la tintarella.

Il melone è poco calorico, 100 grammi contengono poco più di 30 calorie. Allo stesso tempo, però, è ricco di fibre e ha dunque un elevato potere saziante. Grazie a queste qualità può essere perfetto per tenersi in forma in vista della prova costume.

 

Come gustare al meglio il melone

Il melone, in estate, è buono fresco di frigo. L’importante, però, e non far scendere la temperatura sotto i 5 gradi perché rischieremmo di farlo diventare molliccio.

È importante sceglierlo bene, perché il melone è buono quando è a giusta maturazione. Un modo per capire se è maturo al punto giusto è annusarlo, deve sentirsi un buon odore di polpa di melone, senza che l’aroma sia troppo intenso. Se non si sente alcun odore, il melone è acerbo. Se l’odore è eccessivamente intenso, il frutto è troppo maturo.

È ottimo da mangiare da solo o anche in tantissimi abbinamenti dolci e salati. Un classico è prosciutto e melone, da preparare anche con prosciutto vegetale. Ma vediamo altre due ricette.

 

Scopri le varietà di melone antiche e dimenticate

 

Risotto al melone

Il risotto al melone è un piatto fresco e molto estivo.

Ingredienti per 4 persone:
> 320 grammi di riso per risotti
> 5 o 6 fette di melone
> uno spicchio d’aglio in camicia
> un litro di brodo vegetale
> mezzo bicchiere di vino bianco secco
> olio evo
> sale
> menta fresca

Preparazione: preparare il brodo vegetale. Far appassire uno spicchio d’aglio in camicia in poco olio evo. Togliere lo spicchio d’aglio dall’olio e aggiungere il riso. Far tostare leggermente e sfumare con il vino bianco. Amalgamare poi il melone ridotto in poltiglia e portare a cottura con il brodo vegetale. Aggiustare di sale, spegnere il fuoco e aggiungere qualche foglia di menta fresca sminuzzata.

risotto al melone

 

Gelato al melone

Il melone è un ingrediente perfetto per ottenere ottimi gelati, ghiaccioli e sorbetti naturali.

Ingredienti:
> mezzo chilo di polpa di melone
> 2 cucchiai di miele
> il succo di mezzo limone

Preparazione: amalgamare bene il composto e far andare nella gelatiera fino a ottenere la consistenza desiderata.

Se non hai la gelatiera, con la stessa ricetta puoi realizzare ottimi ghiaccioli; ti basterà versare il composto in stampi per ghiaccioli e conservare in freezer per almeno 4/5 ore.

gelato al melone

 

Il melone tra 5 frutti ricchi di potassio: scopri gli altri

Per approfondire:

> Melone, le varietà da conoscere

> Frutta di stagione: luglio

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: