Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

I FRUTTI SPECIALI PER CHI FA ATTIVITÀ FISICA

Un elenco di frutti ideali per gli sportivi e per chi svolge regolare attività fisica: i benefici e le caratteristiche dei frutti che possono di diritto sostituire gli integratori alimentari.

Quando consideriamo la frutta nella dieta di uno sportivo, questa può essere benissimo vista come il migliore degli integratori naturali, ed è per questo che gli atleti non la fanno mai mancare nella loro dieta giornaliera, sia a colazione che a merenda, sia pre che post allenamento.

Sono fonti ricche di vitamine, minerali, acqua e altri micronutrienti necessari al corretto funzionamento dell’organismo, tutto ciò che, di norma, sudiamo via durante l’attività sportiva. Gli atleti hanno bisogno infatti di reidratarsi, integrare i sali persi, mantenere in forma il sistema immunitario, il sistema cardiovascolare, la salute delle ossa e delle articolazioni.

Tuttavia, sebbene la frutta in generale sia l’ideale per reintegrare le sostanze sudate via e per migliorare le performance, alcuni frutti sembrano essere disegnati da madre natura esattamente per supportare alcune precise forme di sport, di sforzo, di attivita’ fisica.

 

Banana

La banana è una nota fonte di potassio, molto ricca di questo sale che è importante come conduttore  dell’elettricità attraverso il corpo. In caso attività fisica in uno stato di carenza di potassio si può andare incontro a debolezza diffusa, crampi, fatica, non responsività muscolare e nei casi più seri si possono ingenerare forme di aritmia cardiaca.

Una dieta equilibrata fornisce di per sé potassio a sufficienza ma gli sportivi vanno incontro ad un consumo maggiore di questo oligoelemento, ecco perché si consiglia il consumo di banane. In secondo luogo, le banane offrono carboidrati di buona quailta’, da bruciare per generare energia muscolare.

 

Uva passa

Una classica abitudine diffusa tra gli sportivi è quella di consumare glucosio prima delle performance o degli allenamenti. Ciò può essere sopperito dal consumo della stessa quantità in termini di peso di uva passa, 45 minuti prima della performance o degli esercizi.

Ricerche pubblicate su diverse riviste scientifiche hanno dimostrato che l’uva passa offre gli stessi benefici del gel di glucosio, ai quali si aggiungono la presenza di ferro, di fibra alimentare, e un minor prezzo sul mercato.

 

Leggi anche Sport e integratori alimentari >>

 

Arancia

La vitamina C è conosciuta come uno dei migliori antiossidanti e antinfiammatori naturali, ed è per questo che gli sportive dovrebbero consumare arance ed altri agrumi. L’attivita’ fisica e lo sport comportano numerosi microtraumi e affaticamento muscolare, ai quali conseguono infiammazioni di diversa entità, che possono essere prevenute e trattate in via del tutto naturale grazie all’acido ascorbico delle arance.

Non solo, la vitamina C ha la capacità di migliorare l’assorbimento del ferro e folato, importante soprattuto per le atlete che hanno un tasso di consumo (o perdita) di ferro maggiore degli atleti maschi. L’arancia e il succo di arancia sono inoltre importanti elementi reidratanti.

 

Fragola

Quanto detto per le arance e gli agrumi è valido anche per le fragole, un altro  frutto ricchissimo di vitamina C. Come detto questa vitamina è importante per tenere sotto controllo infiammazioni e principi ossidativi, ma è anche importante per generare collagene, necessario per il buon funzionamento dei muscoli e delle articolazioni, e per rendere elastici tessuti e vasi sanguigni così da ridurre il tempo di recupero da traumi e ematomi.

La fibra alimentare contenuta nelle fragole aiuta a tenere sotto controllo il livello di zuccheri nel sangue.

 

Amarena

Le ciliegie acide come l’amarena, la visciola e la marasca sono i frutti speciali per gli sportivi per eccellenza. Estremamente ricche di vitamina C, hanno un forte potere antiossidante e una grande capacità di ridurre in breve tempo i dolori muscolari. Succhi e frullati di questa frutta, combinati con altri frutti, sono uno dei segreti di molti sportivi professionisti.

 

Mora di rovo

La mora di rovo è un altro frutto speciale e, per altro, sottovalutato. Alti contenuti di vitamina C e vitamina A, di antociani e flavonoidi, le more di rovo aiutano a dare longevità alla tonicità dei muscoli. Queste bacche rappresentano uno dei migliroi mix naturali di nutrienti e antiossidanti.

 

Leggi anche Barrette energetiche: usi e ricette naturali >>

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: