Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

8 INSOSPETTABILI CIBI CONTRO IL MAL DI TESTA

Il mal di testa affligge milioni di persone nel mondo, intaccando la qualità della loro vita. Ci sono cambiamenti nello stile di vita e cibi che possono recare sollievo, anche assolutamente impensati ma efficaci: scopriamoli

Chi ce l'ha lo sa: il mal di testa può rovinare le giornate in modo molto pesante. Milioni di persone al mondo ne soffrono - con o senza contorno di vertigini, nausea, disturbi uditivi o aura - per differenti cause: stress, postumi di sbornia, carenze di minerali, allergie alimentari e molto altro.

Ci sono svariati tipi di farmaci per curare il mal di testa, ma prima di affidarci alla chimica possiamo provare qualche rimedio naturale.

Cambiare alimentazione e stile di vita, diminuire lo stress, e un accorgimento solo apparentemente banale: i cibi come cura per il mal di testa, vediamo gli 8 principali.

 

1. Insalata verde con verdure crude contro il mal di testa

Alcuni mal di testa, soprattutto quello "post sbornia", o da alimentazione eccessivamente "raffinata" possono essere causati da disidratazione e carenza di minerali.

Il piatto ideale in questo caso è una bella insalata con lattuga o spinaci o scarola e le verdure a foglia croccante come l'"iceberg" che hanno maggiore quantità di acqua, fibre e minerali.

insalata

 

2. Un caffè contro il mal di testa

Caffè? Si, potrebbe sembrare una contraddizione o un errore grave. In effetti la caffeina provoca vasocostrizione ovvero un restringimento dei vasi sanguigni che aumenta il mal di testa in caso di emicrania, ma lo stesso effetto crea sollievo nel caso di mal di testa da allergia.

I ricercatori ci dicono inoltre che la caffeina contribuisce ad abbassare i livelli di istamina, responsabile dei disturbi dell'allergia, tra i quali proprio il mal di testa.

caffè

 

3. Una banana contro il mal di testa

Ricche in potassio e magnesio, sono un valido alleato per i casi di mal di testa da disidratazione con conseguente carenza di minerali. Anche le banane sono ottime in caso di "hangover", ovvero i postumi della sbornia.

banana

Magnesio e potassio: ne conosci benefici e controindicazioni?

 

4. Le spezie contro il mal di testa

Nel mal di testa da allergia o da sinusite, le spezie possono aiutare ad eliminare o diminuire la pressione dolorosa dei seni paranasali, le cavità che si infiammano e congestionano in queste situazioni. Aggiungetele alle vostre pietanze o usatele per insaporire le tisane.

Lo zenzero poi ha effetto digestivo e può alleviare il mal di testa da "ho mangiato troppo": ottimo a fettine, nell'acqua calda col limone.

spezie

 

5. I cereali integrali contro il mal di testa

I cereali integrali possono alleviare il mal di testa per svariate ragioni: sono ricchi in minerali, soprattutto il magnesio, la cui carenza causa crampi e contrazioni muscolari; inoltre forniscono carboidrati a lento rilascio, evitando il calo improvviso di energia (che può causare stanchezza e mal di testa) legato ai cereali o zucchero raffinato.

Perfetti per evitare il calo di energia durante una dieta drastica, sono comunque consigliati a tutti, in sostituzione dei cereali raffinati (bianchi).

cereali integrali

 

6. Le mandorle contro il mal di testa

Fermi tutti! Se siete allergici alle mandorle o alla frutta a guscio in generale, saltate al prossimo punto della lista; in alcuni casi possono scatenare infatti forti reazioni, incluso il mal di testa.

Se invece non avete allergie di questo genere, sfruttate la ricchezza delle mandorle in triptofano, aminoacido che contribuisce alla formazione di serototnina, l'ormone "dell serenità".

Contengono anche parecchio magnesio, che aiuta a sciogliere le contrazioni muscolari. Consumatele a colazione, nelle insalate o come spuntino. Una manciata è la porzione standard.

mandorle

 

7. L'anguria contro il mal di testa

Nei casi di forte disidratazione, dopo attività fisica o d'estate, può comparire il mal di testa e un rimedio gustoso è l'anguria.

Dolce e fresca, l'anguria aiuta a ripristinare liquidi nel caso in cui non si abbia voglia di bere tanta acqua, in particolare modo per bambini e anziani, poco propensi a bere ma a grande rischio disidratazione in estate.

anguria

 

8. I semi di lino contro il mal di testa

Esistono molecole che nel nostro corpo favoriscono l'infiammazione e i dolori correlati, tra i quali il mal di testa, ed altre molecole che invece combattono l'infiammazione, tra le quali i preziosi acidi grassi Omega 3.

Molto ricchi in omega 3, i semi di lino sono validi alleati contro il mal di testa. Consumateli appena tritati a colazione nello yogurt oppure nelle minestre. Si conservano meglio dell'olio di lino, che tende facilmente a irrancidire una volta aperto in quanto gli Omega 3 si ossidano facilmente.

semi di lino

 

Mal di testa: i cibi da evitare

Se soffrite di mal di testa frequenti provate a diminuire o eliminare per qualche settimana il consumo di:

  • Caffè, te, cioccolato
  • Alcolici
  • Carne rossa 
  • Latte e latticini
  • Merendine confezionate
  • Cibi insaporiti con glutammato.

 

Scopri anche come usare le patate contro il mal di testa

 

Per approfondire:

> Mal di testa, sintomi e rimedi naturali

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: