Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

CAFFÈ VERDE CRUDO PER DIMAGRIRE?

Il caffè verde crudo, tanto di moda ultimamente, fa veramente dimagrire? Come sempre, quando si parla di prodotti per dimagrire, bisogna ragionare in modo critico

Che cos’è il caffè verde crudo

Il caffè verde crudo è caffè che non è stato sottoposto a torrefazione. È molto diverso da quello che siamo abituati a consumare non solo per aspetto e sapore ma anche per proprietà nutrizionali. Il caffè, però, sia esso verde-crudo o nero-tostato, contiene caffeina.

La caffeina è una metilxantina. Le metilxantine sono molecole naturali con azione lipolitica; possono quindi aiutare a dimagrire. Il caffè verde crudo contiene meno caffeina di quello torrefatto, ma la caffeina contenuta nel caffè verde crudo viene assorbita e quindi eliminata più lentamente, grazie alla presenza e all’azione di un’altra sostanza, l’acido clorogenico. In pratica, circa mezz’ora dopo aver bevuto una tazzina di caffè torrefatto, nel sangue si ha un picco di caffeina; questa sostanza viene poi eliminata e, nel giro di poche ore, nel sangue non ce n’è più. Con il caffè verde crudo, invece, non si ha questo picco; l’assorbimento è lento e continuo; di conseguenza la caffeina resta nell’organismo per più ore, esercitando più a lungo la sua azione. In pratica, tra il caffè torrefatto e il caffè verde crudo c’è la stessa differenza che c’è tra un farmaco con emivita breve e uno con emivita lunga. L’emivita del caffè verde crudo consente un’azione efficace, con minori effetti collaterali rispetto a quello torrefatto; cioè meno tachicardia, meno insonnia, meno diarrea.

 

Il caffè verde crudo fa dimagrire?

Il caffè verde crudo, quindi, può aiutare a dimagrire; ciò non vuol dire, però, che basta assumere caffè verde crudo per dimagrire. La presenza di caffeina e il modo in cui questa viene metabolizzata dall’organismo possono aiutare a perdere peso, ma solo se il soggetto si nutre in maniera corretta e assume un quantitativo di calorie adatte al proprio stile di vita e alla propria attività fisica. Non esiste una sostanza miracolosa che faccia dimagrire a prescindere; il dimagrimento e il rimanere in forma devono sempre rientrare in un contesto di sana alimentazione e corretta attività fisica. Inoltre, una dieta che ha lo scopo di dimagrire non deve mai essere il risultato del fai da te; la consulenza di uno specialista è sempre importante per evitare di commettere errori che potrebbero compromettere il proprio stato di salute.

Detto questo, il caffè verde crudo è una sostanza interessante, indipendentemente dalla propria capacità di far dimagrire. Contiene, infatti, vitamine e minerali idrosolubili e, soprattutto, antiossidanti (polifenoli, acido clorogenico, acido ferulico).

Ha, inoltre, un ph pari a 5, cioè vicino a quello neutro, a differenza delle bevande ottenute dal caffè torrefatto che hanno, invece, un ph pari a 3-3,5, quindi acido. Per questa sua caratteristica, alcuni specialisti consigliano il caffè verde crudo anche a chi soffre di gastrite. La questione è però controversa. In caso di gastrite, quindi, è sempre meglio chiedere consiglio a uno specialista, che valuterà il singolo caso, prima di assumere caffè, sia esso crudo o torrefatto.

 

VEDI ANCHE

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: