Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

A PROPOSITO DEL CACAO

Tempo di festa tempo di dolci, scopriamo le virtù del cacao ingrediente principale e indispensabile nei dolci tradizionali.

Il cacao che consumiamo è il seme della pianta cacao (Theobroma cacao), appartenente alla famiglia delle Sterculiacee, dalla quale si ricava la polvere usata nella produzione del cioccolato

Il cacao viene coltivato nei Paesi a clima tropicale dell'America centrale e meridionale e dell'Africa occidentale. I principali prodotti ottenuti dai semi di cacao, attraverso lavorazioni che provocano cambiamenti di colore e di consistenza, sono:

  • La polvere di cacao, che contiene anche una parte di burro di cacao, ottenuta mediante un processo meccanico e utilizzata per fare il cioccolato e come ingrediente di altri prodotti di pasticceria;
  • Il burro di cacao, che costituisce la sostanza grassa, usato come ingrediente del cioccolato, ma anche per la preparazione di prodotti cosmetici.


Il cacao è composto da: zuccheri (64%); grassi, il burro di cacao (22%); proteine (6%); sali minerali (4%), soprattutto potassio, sodio, fosforo, calcio, ferro e zinco; teobromina (1,7 %), un alcaloide, ovvero una sostanza a base di azoto simile alla caffeina; caffeina in minima quantità; oli essenziali e tannini, componenti minori che conferiscono al cacao aroma e colore caratteristici del seme.

L'elevata percentuale di zuccheri e di grassi rende il cacao un alimento altamente energetico e nutriente: circa 330 kcal per 100 g di polvere amara. Si tratta quindi di una sostanza particolarmente indicata quando si svolgono attività con elevati dispendi energetici.

L'effetto stimolante sul sistema nervoso centrale, variabile da individuo a individuo, è dovuto alla teobromina. La piccola quantità di caffeina contenuta nel cacao rinforza l'effetto stimolante della teobromina e favorisce la digestione.

Gli studi finora condotti dimostrano, contrariamente a quanto generalmente si pensa, che non esiste un legame diretto tra consumo di cacao e disturbi quali dermatosi, acne, carie dentaria, orticaria e aumento del livello di colesterolo nel sangue.

 

Proprietà, benefici e uso del burro di cacao

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: