Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

I 3 ALIMENTI PER PROTEGGERE I VASI SANGUIGNI

Le proprietà di 3 alimenti perfetti per proteggere i nostri vasi sanguigni: mirtilli, olio d'oliva e cioccoato fondente

Mirtilli, olio d'oliva e cioccoato fondente: non fateveli mai mancare, sono i tre alimenti vincenti per proteggere i vasi sanguigni, il cuore e la circolazione.


Olio, cioccolato e mirtilli: un mix vincente!

Cioccolato, mirtilli e olio d'oliva: ecco i tre alimenti che, secondo le ultime ricerche, sarebbero in grado di regalare lunga vita alle vene e arterie dell'organismo umano. Fanno bene al cuore e alla circolazione sì, ma attenzione a mantenere una dieta variata, equilibrata e a non abbuffarsi!

La scoperta arriva dalla patria del cioccolato, la Svizzera, dove il medico cardiologo Andreas Flammer dell'Ospedale Universitario di Zurigo ha tratto conclusioni interessanti su tre sostanze nutritive: cioccolato fondente, olio di oliva e succo di mirtillo rosso americano.

Tutti questi alimenti hanno infatti mostrato un effetto rigenerativo sui vasi del sangue. I tre alimenti hanno qualcosa in comune: contengono tutti e tre grandi quantità di flavonoli: sostanze vegetali presenti soprattutto nel cacao, ma anche nella frutta, nelle bacche, nelle olive o nel tè.

 

Mirtilli

Secondo la ricerca, chi ha consumato regolarmente succo di mirtillo rosso americano ha avuto un miglioramento nei meccanismi di riparazione dei vasi sanguigni danneggiati.

Secondo il buon senso dunque, assumere quattro o cinque porzioni di mirtilli a settimana, sotto forma di frutta fresca o succo concentrato, aiuterebbe il sistema cardiocircolatorio a far bene il suo lavoro.

mirtillo

 

Olio di oliva

In pazienti con insufficienza vascolare è stato rilevato un miglioramento della funzione dei vasi sanguigni in seguito ad arricchimento della dieta con olio di oliva.

L'Italia è la patria dell'olio extravergine d'oliva: controllate che sia spremuto a freddo, per ottenere i migliori benefici, e usatelo senza esagerare, quotidianamente per condire le vostre pietanze, ancora meglio se a crudo.

olio d'oliva

 

Cioccolato fondente

Questo alimento è un toccasana per le funzioni vascolari: mangiare una semplice barretta di cioccolato fondente o assumere cacao amaro può migliorare la funzione dei vasi sanguigni con pareti interne danneggiate; il ricercatore in questione ha dimostrato che in pazienti con trapianto di cuore o insufficienza cardiaca si sono avuti miglioramenti nei vasi coronarici.

Ma attenzione anche qui: non si tratta di un lasciapassare per i golosi di cioccolato! Un cioccolatino fondente al giorno, non al latte e più puro possibile, e non più di 50 grammi a settimana.

cioccolato

 

Abbuffarsi di questi tre prodotti?

Attenzione dicono i medici! I flavonoli servono a ben poco se l'alimentazione è in generale poco varia e troppo abbondante. I

n sostanza, arricchire la già buona alimentazione mediterranea di bacche e cioccolato ogni tanto può essere la soluzione ottimale.

I flavonoidi sono composti chimici naturali, presenti nelle piante, ce ne sono più di 500 tipi. Hanno caratteristiche antiossidanti, oltre a far bene al cuore e ai vasi sanguigni, garantiscono il buon funzionamento del fegato e difendono l'organismo da varie patologie, bloccando l'azione nefasta dei radicali liberi.

Oltre che nelle tre sostanze sopra citate, li troviamo anche nel cardo mariano, nel tè verde, nel vino rosso, nell'ippocastano, per esempio. Proteggendo vasi e capillari si riduce anche la ritenzione idrica e gli edemi, così come la cellulite, le emorroidi e le vene varicose.

 

Vediamo anche 3 estratti spagirici utili anche per i disturbi del cuore

 

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: