Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

GLI ALIMENTI PER DIMAGRIRE

Per dimagrire bisogna mangiare. Il digiuno non serve a niente ed anzi è dannoso. Bisogna piuttosto imparare a conoscere gli alimenti per inserire nella dieta quelli giusti. Vediamone alcuni

Ippocrate parlava di “quantità giusta di nutrimento ed esercizio, non troppo e non troppo poco”.

È proprio questo il segreto per raggiungere un buon peso corporeo e mantenerlo nel tempo.

Troppo spesso, quando si cerca di dimagrire, si comincia una dieta troppo restrittiva, che non comprende gli alimenti giusti, senza chiedere il prezioso parere di un esperto di nutrizione. Il legame tra dieta e salute è imprescindibile.

 

Perché bisogna mangiare per dimagrire

Il nostro organismo percepisce la restrizione volontaria dell’introito di cibo come qualcosa di non fisiologico e dunque sbagliato.

Nel nostro corpo esistono meccanismi di controllo del dispendio energetico che tendono al pareggio di bilancio, tali meccanismi, però, sono molto più precisi quando l’energia introdotta con la dieta diminuisce e sono più imprecisi quando, invece, aumenta.

In pratica, un introito di cibo eccessivamente ridotto fa scattare nel nostro organismo un meccanismo di risparmio energetico e, quando ricominciamo a mangiare normalmente, il corpo tende ad accumulare scorte.

Anche il meccanismo della sazietà viene alterato e quindi spesso succede che, dopo una dieta troppo restrittiva, quando si ricomincia a mangiare normalmente, l’organismo si regola in modo da raggiungere con ancora più fatica quel senso di sazietà che ci fa interrompere il pasto. 

Se dimagrire è dunque difficile, mantenere i risultati è impresa ancora più ardua. Ecco perché, quando è necessario perdere peso, il fai da te non è mai una buona idea.

Una dieta personalizzata e ben strutturata è una questione complessa. Il primo passo da fare, oltre che rivolgersi ad uno specialista, è imparare a conoscere gli alimenti per dimagrire.

 

Scopri anche i benefici e le controindicazioni della dieta Mességué

 

Conosciamo gli alimenti per dimagrire

Esistono alimenti per dimagrire? Certo che sì. Elencarli tutti sarebbe impossibile in questa sede. Ne abbiamo scelti alcuni dei più noti.

Aglio. Agisce sul metabolismo aumentandone la capacità di bruciare grassi. Aiuta a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo e di glicemia.

Anguria. Ha poche calorie, è completamente priva di grassi ed ha un elevato potere saziante. Inoltre, essendo molto ricca di sali minerali, aiuta a combattare quella stanchezza che può comparire quando la dieta si fa più restrittiva.

Cetrioli. Apportano pochissime calorie e sono composti per lo più di acqua. Hanno un elevato potere saziante e sono ottimi alleati di chi vuole depurare l’organismo e dimagrire. Contengono acido tartarico, una sostanza che inibisce la capacità dei carboidrati in eccesso di trasformarsi in grassi.

Cipolla. Favorisce la diuresi e aiuta a mantenere costanti i livelli di glicemia nel sangue.

Fragole. Apportano meno di 30 calorie per etto. Sono alimenti diuretici e ricchissimi di sali minerali. Essendo golose, aiutano a soddisfare le necessità del palato anche quando si ha l’esigenza di perdere qualche chilo.

Mele. Favoriscono la diuresi. La mela rossa, se mangiata con la buccia, aiuta a bruciare grassi.

. Non contiene calorie e, grazie alle sue caratteristiche, tra cui il contenuto di teina, stimola il metabolismo aiutandolo a lavorare meglio e quindi a bruciare più grassi.

Zucca. Tra gli alimenti per dimagrire non potevamo dimenticare la zucca. Diuretica e leggermente lassativa, apporta meno di 20 calorie l’etto ed ha un elevato potere saziante. 

 

Come la dieta vegetariana aiuta a dimagrire?

 

Per approfondire:

> I rimedi omeopatici per dimagrire

> Quali sono e quando si usano gli integratori naturali per dimagrire

> Olio di cocco, un aiuto per dimagrire?

 

Immagine | Public Domain Images

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: