Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
20632
Alimenti

Dieta, alimenti, peso: si parla così spesso della questione alimentazione che si tende a perdere di vista il principio base della nutrizione, ovvero che il cibo nutre, cura, guarisce. Ciascuno di noi dovrebbe conoscere un minimo le proprietà naturali e i principi nutritivi degli alimenti che consumiamo tutti i giorni e possedere informazioni utili su come trasformarli in validi alleati per mantenere un buono stato di salute. Perché la salute passa dalla tavola e le prime difese che l'organismo costruisce si trovano proprio in ciò che scegliamo di mettere nel piatto

GUIDE Consigliate di Alimenti

Articoli in evidenza di Alimenti

Chi sono i co-operatori?

Chi sono i co-operatori?

CO-OPERATORI | Alimenti

Articoli più recenti

La quinoa è uno pseudocereale privo di glutine e ricco di proteine ad alto valore biologico ed è quindi un ottimo alimento per gli intolleranti al glutine e per chi ha scelto un’alimentazione vegetariana o vegana.   Cos’è la quinoa La quinoa (Chenopodium quinoa) è una pianta erbacea originaria dell’America del Sud, appartenente alla famiglia delle Chenopodiaceae. La quinoa è particolarmente diffusa sugli altopiani andini dove è ... »

Di Tatiana Maselli

Il bergamotto è un agrume che cresce alto sino a 4 metri e produce frutti simili alle arance ma dal colore verde giallo e dal sapore più acidulo e amarognolo. Il suo nome scientifico è Citrus Bergamia e appartiene alla famiglia botanica delle rutaceae. Questo agrume è originario delle terre turche ma viene comunemente coltivato con successo anche nel Sud d’Italia. Il bergamotto è nato inoltre dal incrocio del arancio amaro e della limetta acida per que... »

Di Mira Tonioni

Crema di castagne, la tradizione  Amato e apprezzato dalle comunità montane e collinare di tutta Italia, il castagno è d considerarsi realmente una pianta preziosa, così importante per certe zone che vivevano tempi e inverni di carestia da essere considerato l' "albero del pane". Questa varietà ha conosciuto fasi alterne di successo in coltura: l'abbandono di molte aree rurali, le ondate di epidemie parassitarie hanno contribuito nel tempo a condizionare negat... »

Di Valeria Gatti

La frutta di stagione è preziosa perchè ricca di vitamine e sostanze benefiche per l'organismo, la frutta fa bene sia consumata così com'è, a crudo e che appena colta, meglio se biologica.  Tante sono le ricette che hanno tra gli ingredienti la frutta: risotto alle fragole, pizza con le pere, riso basmati all'ananas, crostata di fichi, intingoli a base di limone o di arancia, insalate con i datteri, pesche al forno o sciroppate e chi più ne ha più... »

Di Valeria Gatti

Mela cotogna, cotta o cruda? La risposta è sicuramente: cotta! Sì, perché la mela cotogna cruda, pur essendo commestibile, è un alimento per palati piuttosto forti. È uno di quei rari frutti che danno il meglio di sé dopo la cottura; quando è cruda risulta infatti piuttosto dura e stopposa e non ha il sapore gradevole dei suoi parenti prossimi, mela e pera. Una volta cotta, la mela cotogna diventa molto gustosa ed è un alimento furb... »

Di Margherita Russo

I semi di zucca sono un prodotto tanto semplice quanto prezioso. È sufficiente avere una manciata di semi e un piccolo pezzo di terra per piantarli e ottenere nuovi frutti. Con i semi di zucca tostati, invece, si ottiene uno snack sano o naturale o un ingrediente croccante da aggiungere ai propri piatti.   Cosa contengono i semi di zucca e dove comprarli I semi di zucca sono un’ottima idea per uno snack naturale oppure possono essere utilizzati in tante ricette, do... »

Di Margherita Russo

Patata viola: proprietà nutrizionali e cosa contenono Le patate viola hanno la stessa forma delle classiche patate a pasta gialla, sono di dimensioni leggermente ridotte e di consistenza farinosa. Se hanno un colore diverso è perchè, a differenze di quelle gialle, contengono antocianine. Proprio questi flavonoidi rendono le patate viola un alleato della salute. Esse infatti hanno le seguenti caratteristiche: > antiossidanti: come tutti gli altri alimenti dal ... »

Di Loredana Zilioli

Farina di grano Quando parliamo di farina pensiamo subito alla farina di grano tenero derivata dalla macinazione del chicco di grano Triticum aestivum. Da questo grano con diverse lavorazioni possiamo ottenere farine di tipo 00, 0, 1, 2 o semiintegrale e integrale.  La farina di grano tenero tipo 00 è la farina più raffinata, che è stata abburattata, ed è la più bianca di tutte. Dal tipo 00 sono stati eliminati tutti gli elementi del chicco di grano co... »

Di Mira Tonioni

Pupmpink Pie, l'origine della torta di zucca americana Dire pumpkin pie per qualcuno può voler dire festeggiare Halloween, ma non è poi così corretto, poichè l'origine di questa torta speziata è, in realtà, un po' diversa.  Molto popolare in Canada e negli Stati Uniti, poco nota in altri paesi del mondo, la pumpkin pie viene solitamente servita durante il Thanksgiving Day, ovvero il Giorno del Ringraziamento, festa di origine cristiana che cade o... »

Di Valeria Gatti

Il nome amaranto ci fa pensare a du cose: si ricollega anzitutto in modo immediato al colore chiamato amaranto proprio come i fiori rosso rosati della pianta in questione; l’altra opzione è quella di pensare immediatamente ai piccoli semi di questo genere di pseudocereali commercializzati a scopo alimentare. Letteralmente il nome di origine greca significa “fiore imperituro”. Ma concentriamoci sui semi. Come detto, non si tratta di un cereale ma di uno pseudocereale, ... »

Di Giacomo Colomba

Proprietà nutrizionali del peperoncino Leggendo i valori nutrizionali del peperoncino si rileva una buona quantità di vitamina C e flavonoidi, ma a renderlo benefico per la salute è proprio la capsaicina, responsabile della piccantezza.  Questa sostanza, assunta in dosi non eccessive, aumenta infatti l'afflusso di sangue sia allo stomaco che ai tessuti periferici. Ciò significa che il peperoncino risulta benefico per il sistema cardio-vascolare e&nbs... »

Di Loredana Zilioli

Anacardi: proprietà nutrizionali Gli anacardi sono dei piccoli semi a forma di cuore (da qui deriva il loro nome, perché "cardio" significa "cuore" in greco). Le proprietà nutrizionali di questo frutto secco sono molto particolari: > minerali: gli anacardi contengono potassio, magnesio, fosforo, calcio e selenio. Questi minerali sono utili per la salute del sistema vascolare, per il cuore, le ossa e il sistema cognitivo. In particolare, il magnesio regala vitalit&agrav... »

Di Loredana Zilioli

Il ribes rosso è conosciuto con il nome botanico di Ribes rubrum della famiglia delle sassifragacea. Questa pianta è originaria dell’Europa occidentale ed è un arbusto che fruttifica molto bene anche in Italia nelle zone montane. Il ribes è genericamente coltivato come pianta da siepe o cespuglio ed esistono più specie di questa pianta: il ribes rosso, il ribes nero e quello bianco. Il ribes rosso fiorisce in primavera tra marzo e aprile per poi p... »

Di Mira Tonioni

Polignano a mare è una delle meraviglie della costa adriatica pugliese, poco più a sud di Bari. Un luogo estremamente suggestivo, ricco di colori, forme e profumi. Tra le innumerevoli ragioni per una visita c'è sicuramente la buona cucina, soprattutto quando si basa sui meravigliosi prodotti locali, uno su tutti la carota di Polignano, presidio Slow Food. Ma perché questa carota è così pregiata?   La carota variopinta La prima cosa che salta all&... »

Di Margherita Russo

Chi ha detto che gli utilizzi della lavanda si limitano fuori dalla cucina? In fondo, coi dovuti accorgimenti e conoscendo l’arte del suo dosaggio, capiremo come ampliare i nostri orizzonti culinari impiegando come spezia questa famosa pianta dal magnifico fiore, non per niente imparentata con la menta. La lavanda infatti spicca per la sua versatilità anche in cucina e i suoi fiori si possono trovare nei piatti più raffinati dei ristoranti che contano. Fiori e foglie,... »

Di Giacomo Colomba

1 di 56

Scarica flash player