Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

E FINALMENTE PARLIAMO DI ZUMBA® FITNESS. INTERVISTA A MARCELLA MARANO

ZUMBA® Fitness, come nasce, quanti stili, quale futuro. Ce ne parla Marcella Marano, insegnante di ZUMBA® Fitness presso la palestra Unique

Un'intervista sudata, quella a Marcela Marano. Sudata e non a scatola chiusa, perché la ZUMBA® l'ho ballata, dopo la lezione di Olit. E come resistere? Sì, perché Marcella entra rapida e accattivante nella grande stanza della palestra Unique, un paradiso del movimento a Spoleto, nel polmone verde d'Italia, l'Umbria; entra col suo computer pieno zeppo di musiche ad hoc destinate a coreografie pronte a esser rodate sul campo, di volta in volta sempre meglio. 

E con un sorriso improvviso che poi resta costante, Marcella sforna tutta la passione per il movimento e la trasmette a orde di donne che entrano cariche ed escono né svuotate né scariche, ma piene di quella cosa che molti chiamerebbero vitalità. Molte donne, sì, ma non mi sorprenderei se vedessimo spuntare qualche uomo, marito, figlio, nipote o quel che è, coinvolto e non trascinato sotto ricatto, s'intende. 

Abbiamo fatto a Marcella qualche domanda su questa onda travolgente che lei sa trasmettere così bene, anche conosciuta con il nome di ZUMBA® Fitness. E abbiamo scoperto che ne esistono vari stili di questa particolare forma di danza e abbiamo cercato di capirne il potenziale futuro.

 

Leggi anche Lezioni di danza a ritmi nuovi

 

 

Quando nasce la zumba fitness e di cosa si tratta? 

La zumba nasce negli anni '90 in Colombia grazie a Beto Perez. Il programma ZUMBA® Fitness è l'unico ispirato ai ritmi latino-americani che fonde frizzante musica a passi di coreografia molto contagiosi che trasformano una classe di lavoro in un vero e proprio party. 

 

Quando si diffonde e come? 

Nel 2001 Beto Perez diede una svolta incredibile alla sua vita, divulgando il suo stile di danza-fitness in Florida, a Miami, dove conobbe alcuni imprenditori che lo aiutarono a potenziare il lato commerciale della disciplina di allenamento del corpo dal ritmo irresistibile; tutto viene organizzato nel dettaglio e definito con uno scopo, a partire dal nome ZUMBA® Fitness, dalla registrazione del marchio, fino alla realizzazione di cd e dvd e alla produzione di capi d'abbigliamento specifici. 

Nel 2010 ZUMBA® Fitness esplode. 

Il programma si diffonde nelle palestre di tutto il mondo; 14 milioni di persone si appassionano. Non è un caso che i titolari di molti centri fitness in Italia siano soliti definire la zumba con il nome di "disciplina anti-crisi". 


Quando si è originata dentro di te la scintilla che ti ha fatto innamorare di ZUMBA® Fitness?  

Diciamo che ne è nata più un'esigenza lavorativa data dalla crescente richiesta in tanti centri. man mano è diventata la mia atività principale. 

 

Quanti stili di zumba esistono?  

Ne esistono ben 8, differenziati a seconda del target di riferimento. Ad oggi si contano: 

  • Basic 1 (la più insegnata); 
  • Acquazumba; 
  • Zumbatomik (per i bambini); 
  • Zumba Gold (per gli anziani); 
  • Toning (allenante, mirata a scolpire il corpo); 
  • Circuit (30 minuti di zumba cui seguono 30 di esercizi di ginnastica); 
  • Gold toning (tonificante); 
  • Sentao (con una sedia) 

 

Quale credi sia il futuro della zumba? 

Io spero duri nel tempo, ma credo che molto presto qualcun altro si inventerà qualcos'altro che diventerà di moda.

 

In un recente articolo pubblicato su Performance, rivista ufficiale della FIF (Federazione Italiana Salute) abbiamo appreso che anche la zumba ha i suoi detrattori. Pare infatti che un neurologo americano, il Dr. Orly Avitzur, abbia dimostrato come la zumba possa nuocere a caviglie e ginocchia. D'altro canto è normale che, quando una disciplina assume una portata planetaria, qualcuno va a trovare l'elemento negativo. Che cosa ne pensi? 

Devo dire che il Dr. Orly Avitzur in parte ha ragione. Tali disturbi possono manifestarsi se la lezione viene insegnata in modo sbagliato, ma soprattutto sottovalutata dal cliente stesso e quindi svolta in modo scorretto.  

Immagine | Unique


Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: