Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

MUSICA E MOVIMENTO

Il legame inscindibile tra musica e movimento. Ogni esercizio del metodo Olodanza si basa su diversi tipi di musica: dal ritmo energetico al ritmo leggero, quello sinuoso e quello ritmato

Tutti gli esercizi di Olodanza (con pochissime eccezioni) vengono praticati ascoltando una musica adatta. Quindi c’è la musica vibrante per il risveglio energetico, quella a ritmo leggero per ondeggiamenti, quella sinuosa per i movimenti sensuali, quella ben ritmata per le danze forti spontanee, quella contenente una vocalità rituale socializzante per la danza tribale, quella melodica di tipo emozionale, quella “scorrevole” per il rilassamento, quella di carattere più diffuso, lineare per un’applicazione meditativa, quella a flusso per il sostegno della voce (che ad un semplice ascolto potrebbe risultare monotona, ma dà il massimo quando è associata all’improvvisazione vocale), quella per i mantras... Vi sono musiche associabili a movimenti, respirazioni, visualizzazioni che favoriscono il riferimento al flusso dell’energia universale e ci aiutano a ricaricarci.

Un certo brano musicale stabilisce una determinata atmosfera e mano a mano la porta avanti, la completa fino a rendere quell’atmosfera compiuta. E nel giro di alcuni minuti il nostro corpo/mente può entrare in sintonia con essa ed essere invitato, o addirittura rapito, in questa compiutezza.

Le musiche usate nel metodo Olodanza captano e stimolano l’energia e l’armonia dell’esistenza. Creano un forte coinvolgimento emozionale ed esistenziale.

Quando, in olodanza, la musica entra in noi, suggerisce un tipo di movimento che è tanto più efficace  per migliorare lo stato di salute e la vitalità dei livelli quanto più è intuitivo, cioè quanto più il corpo-mente è lasciato libero di trovare la sua forma di risonanza mobile alla musica. Il movimento espressivo non deve essere diretto con tecniche estrinseche. Solo i movimenti preparatori possono essere indicati chiaramente.

Nel momento espressivo basta solo permettere al corpo di muoversi in modo rilassato e spontaneo.


A chi serve l'olodanza:

L'olodanza serve a  chi vuole migliorare:

  • il benessere e il piacere di vivere
  • la sensibilità artistica e le capacità espressive
  • attraverso il movimento e la voce
  • l’empatia con gli altri
  • l’esperienza dello stato meditativo

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: