Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

IGNATIA AMARA CONTRO LA DENSITÀ DEL SANGUE

Inserita da Alex in Omeopatia 1 risposte.

Gentilissimi, mia moglie si è rivolta a un "medico omeopata" per approcciare un percorso contro i suoi problemi di sangue eccessivamente denso e di microcircolazione (diagnosticati attraverso esami genetici nel corso di una gravidanza oramai conclusa, e che hanno necessitato l'uso continuato di eparina e cardioaspirina) e che potrebbero comportare futuri possibili problemi di tipo trombotico. Il medico in questione ha prescritto Ignatia Amara 200 CH, con dosaggio di tre granuli a settimana. Cercando in rete e in altre fonti le caratteristiche di questo prodotto abbiamo letto che esso sembra prevalentemente indicato per problemi di natura depressiva/emotiva/psicologica, e non troviamo traccia di indicazioni riguardanti sangue, circolazione e coagulazione. Il medico, consultato nuovamente per conferma, ha ribadito con fermezza quanto indicato nella prescrizione. In aggiunta, alla prima assunzione del prodotto mia moglie ha accusato una violenta reazione caratterizzata da immediata accelerazione cardiaca, tremori e senso di soffocamento, cosa che ci ha causato non poca preoccupazione. Indecisi sul da farsi e sull'opportunità o meno di proseguire questa terapia, gradiremmo qualsiasi lume su quanto sopra esposto. Grazie infinite.

Devo aver posto una domanda decisamente complessa...

RISPONDI

di Alex

RISPONDI

Fai il login o registrati per lasciare una risposta.