Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

VEGANFEST 2012

Al via la seconda edizione del festival vegano, VeganFest 2012: cinque giorni di cibo sano, incontri internazionali, mostre fotografiche, musica e molto altro. Non fatevi scappare l’occasione di conoscere da vicino “the cruelty-free side of the world”!

Cos’è il VeganFest 2012?

Il VeganFest 2012 è un evento giovane, internazionale e che sta già riscuotendo un enorme successo. Prende il via venerdì 27 aprile e prosegue fino al 1 maggio, dopo il grande successo dello scorso anno. Si tiene presso il Palazzo Mediceo di Seravezza, in provincia di Lucca. Si tratta di un’importante manifestazione internazionale che riguarda il mondo vegan, animalista ed ecologista. Dopo il grande successo di pubblico della prima edizione, con oltre 17 mila presenze e 150 espositori, Lifetribu.com torna con una programmazione tutta all’insegna dell’ecologico, del sostenibile, del biologico e soprattutto dell'essere vegan.

 

L’evento avrà luogo nello splendido Palazzo Mediceo di Seravezza, elegante cornice Cinquecentesca della Versilia, in provincia di Lucca, il 27, 28, 29, 30 aprile e 1 maggio, l’ingresso è gratuito. L’antico palazzo si trasformerà un punto d’incontro  e di scambio tra le più autorevoli associazioni animaliste e umanitarie internazionali, i migliori prodotti alimentari naturali, le aziende più attive del mondo dal punto di vista dell’ecologia e del benessere naturale. Non mancheranno operatori, personaggi noti e relatori sensibili ai temi del vivere quotidiano secondo un’etica cruelty-free.

 

Le cinque giornate di Veganfest 2012

Il programma del Veganfest 2012 è variegato e articolato e spazia per intero nel mondo del veganesimo. Si prevedono incontri interessanti, acquisti veg, convegni e workshop sull’alimentazione. Ecco a seguire qualche esempio. Come, a sorpresa, un grande chef internazionale che preparerà succulenti piatti vegan e, all’interno del ristorante stesso, la mostra fotografica “Nobili Scorpacciate Vegan” di Gianluca Acca. In mostra permanente ci sarà l’esposizione delle fotografie di Achille Jachetti, presso la Galleria espositiva della Fondazione Arkad, di fronte al Palazzo Mediceo di Seravezza. L’artista sarà presente con tredici grandi tele fotografiche dedicate al tema del vegetarianesimo.

Il fotografo milanese ha scelto un tema a lui molto vicino: grazie all’aiuto di modelle professioniste, ha voluto trasmettere la trasposizione della carne nel corpo umano. Questo perché, come scrive Jonathan Safran Foer in Eating Animals ovvero "Se niente importa-Perchè mangiamo gli animali?": “Quando mangiamo carne prodotta in allevamenti industriali viviamo, letteralmente, di corpi torturati. Sempre più quel corpo torturato sta diventando il nostro…”

Altre mostre fotografiche saranno quella sulle campagne di Sea Shepherd Conservation nel mondo, sulla salvaguardia dell’ecosistema e di balene, orche, delfini, foche, tartarughe, tonni.  Di IHP – Italian Horse Protection association; i manifesti di LINK Italia e i poster che raccontano la storia di Amnesty International delle sue campagne.  E ancora una mostra sulla resistenza pacifica del Falun Gong, una mostra fotografica di Tony Lamanna Art Studio dal titolo “Sguardi su Seravezza”.

 

E ancora un mix di eventi!

Non mancheranno nelle sale delle Scuderie Granducali spettacoli teatrali e conferenze ad allietare gli ospiti del VeganFest. Ci sarà anche “Fruit&Raw Days”, una grande area dedicata a tutti gli eventi crudisti.

Speciale novità di quest’anno, l’area VeganWave: per la prima volta verrà allestito un grande palco coordinato da un team di professionisti dello spettacolo, a disposizione degli artisti per garantire esibizioni, musica e spettacolo per tutti e cinque i giorni del VeganFest 2012.

E ancora mostre di pittura, come “Il Pensiero Animale” di Lorenzo Proca o “Primitiva Mente”, di Federico Morellato. L’ "Area Circus", un Circo Contemporaneo Senza Animali, la "Pista barefoot", ovvero il Percorso Tattile Scalzo e, a grande sorpresa, l’ Elezione VegSorriso 2012, una simpatica iniziativa nata sulle pagine di Facebook: tantissime ragazze, ragazzi e animali di ogni genere, parteciperanno al concorso “VegSorriso”, per cui il sorriso più bello delle 5 giornate verrà premiato! Area mamme, area dog, laboratori e tante altre iniziative per tutti i gusti accoglieranno grandi piccini, umani e meno umani!

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: