Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

COME SOSTITUIRE LE UOVA?

Le uova: si trovano in tante ricette, ma spesso si è intolleranti, oppure non se ne possono mangiare tante o ancora si è vegani e per scelta si dice no! Ecco a seguire consigli su come sostituirle nei vostri piatti

La domanda fondamentale è questa: a cosa servono le uova in cucina?

Oltre che arricchire di nutrienti ricette e preparazioni dolci e salate, oltre al loro potere "gonfiante", le uova hanno anche una funzione fondamentale: fanno da legante in moltissimi piatti che devono "rimanere insieme", acquisire compattezza e non sfaldarsi.

Dunque chi sceglie una dieta vegana o per motivi di salute, come intolleranze alimentari o altro, deve per forza fare a meno di tutti quei gustosi cibi che si preparano con le uova?

Non proprio. Ecco infatti a seguire una lista di validi sostituti delle uova, alimenti facilmente reperibili, combinazioni immancabili nella cucina vegana, utilizzabili a seconda che intendiate preparare piatti dolci o salati.

La regola di base è divertirsi a sperimentare per ottenere la consistenza che meglio si addice alle varie preparazioni, e c'è anche la frittata senza uova!

 

Sostituti veg delle uova

Per tutte le basi

Semi di lino. Basta mescolare un cucchiaio di semi di lino con 3 cucchiai di acqua, fino a completo assorbimento, per ottenere un composto morbido e gelatinoso, utile per sostituire un uovo.

I semi di lino si possono anche tritare finemente e aggiugere al composto con l'acqua, facendo riposare il tutto per qualche minuto, rimescolando di tanto in tanto. Si tratta del sostituto per eccellenza, va bene sia per basi salate, come polpette vegetariane, che per torte e dolci.


Per budini e dolci al cucchiaio

Anche i piccoli semi neri di chia, come i semi di lino, messi a bagno nel latte o nell'acqua, danno origine a una specie di gelatina, per altro molto nutriente, che conferisce morbidezza e fa da legante alle ricette. Ideali sostituti delle uova per la preparazione di budini e dolci al cucchiaio.


Per dolci

Mezza banana matura schiacciata può sostituire un uovo, così come anche mezza tazza di mela schiacciata o di prugna o anche di avocado maturo, che ha un sapore più neutro, con l’aggiunta di un cucchiaino di lievito vanno bene nelle preparazioni di dolci.

Già sperimentato: non direste mai di aver mangiato una mousse al cioccolato che ha come base l'avocado!


Per torte soffici

L'uovo può essere sostituito anche da 50 ml di olio vegetale più leggero dell'olio d'oliva, come olio di girasole o di mais. Se la ricetta implica l'utilizzo di più uova fate attenzione a non rendere la preparazione eccessivamente grassa.

Si usa soprattutto per le torte soffici, come la torta di mele, con yogurt, olio o latte vegetale.

 

Per biscotti

Un paio di cucchiai di acqua fredda, un cucchiaino di olio vegetale (mais, girasole) e 2 cucchiaini di lievito in polvere fanno un uovo. Indicato per i biscotti.

Lo stesso dicasi con latte di soia in polvere (2 cucchiai) e circa un cucchiaio di acqua fredda. Anche la fecola di patate, la farina di soia o l'amido di mais possono sostituire il latte di soia.

 

Per dolci da lievitare

4 grammi di cremor tartaro uniti a 3 grammi di bicarbonato di sodio; oppure aceto di mele (un cucchiaio) e bicarbonato (la punta di un cucchiaino). Entrambe utili per aiutare i dolci a lievitare, sostituiscono un uovo.

 

Per impasti salati

Tofu morbido al naturale tritato, patate lesse, purea di zucca, riso bollito, ceci lessati in dosi varie e studiate per la ricetta fanno da legante in impasti salati; ideale per polpette, primi piatti o torte salate.

 

Per lucidare panini o strudel

Per lucidare panini o strudel, al posto del rosso d'uovo, è sufficiente usare una miscela di malto di orzo o malto di riso e acqua oppure anche un po' di latte di soia.

 

Per impanare

Per impanare basta mescolare insieme un paio di cucchiai di latte vegetale (riso o soia) o di acqua, un cucchiaino di fecola o di farina. Passate il vostro alimento nella pastella, poi nel pan grattato prima di friggere.

 

Curiosità: per preparare una grande frittata senza uova basta unire 150 ml di latte di soia con 50 grammi di farina 0 e 50 grammi di farina di ceci e mezzo cucchiaino di bicarbonato, ammorbidendo il tutto con un paio di zucchine grattugiate.

 

Prova i biscotti vegani alla cannella

 

Per approfondire:
>  Le uova: descrizione, valori nutrizionali, freschezza

 

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: