Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

SEMI DI CHIA: 4 RICETTE PER LA COLAZIONE E NON SOLO

Per chi si avvicina a un tipo di alimentazione "senza", eccovi qualche ricetta senza uova, senza grassi animali, senza zucchero raffinato, ma con tanti piccoli semi scuri, quelli di chia, che vi regaleranno sorprese per la prima colazione - come la ricetta del Pinole degli indiani Tarahumara - ma non solo!

Sani lo sono e versatili in cucina pure, ormai si sa. Energetici e nutrienti come pochi, molto spesso però i semi di chia rimangono lì, nel vasetto a guardare la cucina, e noi li osserviamo, dubbiosi sul da farsi...

Se siete stufi di usare i semi di chia solo per condire le insalate, ecco a seguire qualche suggerimento su quali ricette preparare, in questo caso particolarmemente indicate per chi segue una dieta vegana, una speciale e tipica della tradizione sudamericana e messicana, per la prima colazione ma non solo.

 

1. Muesli ai semi di chia

Goloso ed energetico, questo muesli per la prima colazione è altamente nutriente, grazie anche al contenuto di frutta secca, e si può usare tanto nel latte quanto nello yogurt.

Ingredienti:
> 250 grammi di fiocchi di avena integrale,
> una manciata di nocciole tritate,
> un paio di cucchiai di farina di cocco,
> 2 cucchiai di semi di girasole,
> un cucchiaio di semi di chia,
> un paio di cucchiai di miele,
> 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva,
> 100 grammi di uvetta sultanina,
> 100 grammi di albicocche secche.

Preparazione: in una pirofila capiente mettere tutti gli ingredienti secchi, quindi mescolare e mettere in forno a 180°C per circa 20 minuti, mescolando di tanto in tanto, controllando che diventi dorato e croccante.

Aggiungere solo al termine anche l'uvetta e le albicocche, una volta che il composto si è raffreddato. Conservare in contenitori o vasi a chiusura ermetica.

semi di chia muesli

 

2. Frullato di semi di chia

Un frullato semplice e veloce da preparare, da consumare come gustosa merenda, sano e leggero, altamente nutriente e benefico anche per l'intestino.

Ingredienti:
> frutta di stagione a piacere,
> un cucchiaio di semi di chia,
> una tazza di latte vegetale (di mandorle è l'ideale),
> poco sciroppo d'acero per dolcificare.

Preparazione: mettere in ammollo i semi di chia nel latte vegetale (in frigo se preferite più freddo) e lasciate riposare per circa 10-15 minuti; quindi frullate tutti gli ingredienti insieme, ed ecco pronto il vostro frullato veg ai semi di chia!

semi di chia frullato

 

3. Barrette energetiche degli indiani Tarahumara

Nel libro "Born to Run" Christopher McDougall parla di questa tribù leggendaria di indiani messicani, i Tarahumara, che correvano regolarmente per circa 80 chilometri al giorno!

Se anche voi volete provare a ricaricarvi di energie come facevano loro, anche senza correre così tanto, ecco la ricetta speciale di questi snack dolci a base di semi di chia, che laggiù chiamano "Pinole".

Ingredienti:
> 150 grammi di farina di mais o fioretto,
> 2 cucchiai di semi di chia,
> una decina di datteri privati del seme,
> cannella in polvere,
> acqua quanto basta,
> 3 cucchiai di sciroppo o malto di riso o d'agave.

Preparazione: preriscaldare il forno a circa 180°C, quindi mescolare i semi di chia con la farina e farli tostare a fuoco moderato per circa 3-5minuti in una padella antiaderente. Mettere tutti gli ingredienti in un frullatore e azionare, aggiungendo l'acqua necessaria a formare un impasto morbido ed omogeneo, ma non liquido.

Formare con la pasta delle barrette rettangolari, che disporrete sulla teglia del forno rivestita di carta antiaderente. Cuocere per circa 10-12 minuti, fino al formarsi di una crostincina dorata.

Togliere dal forno e lasciare raffreddare. Si possono consumare subito, conservare in frigo per qualche giorno oppure anche nel congelatore.
Sono ottime per gli sportivi, prima o dopo l'allenamento, anche con un velo di burro di arachidi.

semi di chia barrette

 

4. Torta di mele vegana ai semi di chia 

Gustosissima e sana, per una prima colazione all'insegna di coccole vegan, ecco una versione speciale della classica torta di mele

Ingredienti:
> 250 grammi di farina tipo 1 o semi integrale,
> 50 grammi di farina di riso,
> 100 grammi di zucchero di canna integrale,
> un cucchiaio di semi di chia,
> 3 cucchiai di olio di semi di girasole,
> mezza bustina di preparato lievitato a base di cremor tartaro,
> mezzo bicchiere di latte vegetale,
> un paio di mele piccole o una grande,
> un pizzico di sale,
> un pizzico di cannella.

Preparazione: mettere i semi di chia in una ciotola capiente, mescolarli con poca acqua fredda (tre cucchiai circa) e lasciarli riposare per circa mezz'ora; aggiungere quindi lo zucchero e iniziare a sbattere con la frusta; aggiungere quindi l'olio, rendendo il composto ancora più morbido e spumoso; mescolate e setacciate tra loro le farine, la polvere lievitante e la cannella, aggiungendo al composto poco per volta e sempre mescolando; terminare quindi con il latte e la mela tagliata a fettine sottilissime.

Oliate e infarinate una tortiera di 20 cm di diametro, quindi versate il composto.

Cuocete a 180° per circa 45′, consumare una volta raffreddata.

semi chia torta mele

 

4 modi (deliziosi) per aggiungere i semi di chia alla tua dieta


Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: