Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

3 RICETTE DI CUCINA FUSION-VEGAN

Ecco un tris di ricette di ispirazione fusion-vegan, per una cucina leggera, esotica, semplice e gustosa che ha come protagonisti il riso, il platano e il seitan!

Pensate che la cucina vegana sia noiosa e monotona? Niente affatto! Con qualche piccola nozione di tecnica di cucina, qualche ricetta extra-italiana da cui prendere spunto e tanta fantasia nel piatto potete divertirvi a realizzare portate fusion gustose e appetitose

. Vediamo insieme qualche ricetta semplice per un menù fusion-vegan tutto da sperimentare.

 

Hosomaki Veg

Rotolini di riso con l'avocado, da gustare in occasione di serate in cui volete stare leggeri, ma al tempo stesso soddisfare vista e palato. Da accompagnare rigorosamente con wasabi, salsa di soia e zenzero.

Ingredienti:
> 500 grammi di riso per sushi,
> 2 fogli di alga nori,
> un avocado

Procedimento: Preparare il riso per il sushi come da procedimento indicato sulla confezione. Sbucciare l’avocado e tagliarlo a fettine spesse; prendere un foglio d’alga nori e tagliarlo a metà. Disporre l’alga nori su una base di stuoia di bambù; prendete una manciata di riso, metterlo sull’alga senza coprirla del tutto, deve rimanere uno spazio libero. Disporre al centro i pezzi di avocado.

Arrotolare l’alga delicatamente senza premere eccessivamente. Prendere un coltello, bagnatelo leggermente e tagliate a metà il rotolo. Portare le due metà fianco a fianco e tagliare le due sezioni in tre parti. Otterrete così sei maki.

 

Come fare i formaggi vegan

 

Involtini di iceberg e seitan

Per un secondo piatto completo e proteico, da gustare in allegria: si mangia con le mani e si può accompagnare, volendo, con una salsa thailandese a base di anacardi.

Ingredienti:
> Seitan (un paio di "bistecche"),
> un cespo di insalata iceberg,
> cipolla bianca,
> salsa di soia,
> zenzero fresco (6 cubetti),
> peperoncino,
> curry,
> olio extravergine d’oliva.

Procedimento: far saltare in una padella il seitan tagliato a cubetti e la cipolla bianca e lo zenzero fresco ugualmente tagliati in piccoli cubetti. Aggiungere il curry, il peperoncino e la salsa di soia. Continuare con la cottura, aggiungendo dell’acqua tiepida se necessario.

Dopo una decina di minuti spegnere il fuoco, lasciare intiepidire ancora un paio di minuti circa e versare i piccoli spezzatini veg nelle foglie di insalata iceberg lavate e messe sul piatto: si mangia chiudendo l’insalata come se fosse un involtino, tutto con le mani. Si tratta di un tipico piatto orientale, di ispirazione cinese.

 

Platano al forno

Come stuzzichini per l’antipasto, come patatine o al posto del pane non c’è niente di più semplice da preparare. In più è salutare: il platano è infatti ricchissimo di sostanze nutritive e di vitamine A, B1, B2, C, E e PP, contiene inoltre una buona dose di flavonoidi, potassio, ferro e calcio.

La cosa più importante è saper scegliere il platano! Prenderne, presso i negozietti sudamericani o orientali, un paio piuttosto verdi, che non siano troppo maturi, altrimenti il sapore risulterebbe troppo dolciastro.

Tagliarli a rondelle sottili e adagiarle sulla placca del forno, con della carta da forno, un pizzico di sale e un filo di olio extravergine d’oliva. Fare cuocere per circa 10 minuti, a 180°, girando una volta le rondelle sottosopra.

 

Gioia Vegan, ricette speciali tra tradizione e macrobiotica

 

Immagine | Wikipedia



Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: