Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

MENU PER UN CAPODANNO VEGANO

Vi proponiamo una serie di menu per il capodanno vegano e qualche ricetta veg per l'ultimo dell'anno. Auguri!

Il menu del capodanno vegano

In rete, c'è un gran parlare. Feste e cenoni per vegetariani e vegani. Chiari e semplici i menu.

Un primo tipo di menu propone, tra gli antipasti, hummus di ceci con crostini, finocchi con salsa tahin, vellutata di carote e arachidi. Come primo, il veg chef consiglia ravioli in salsa di nocciole e melagrana, lasagnette al pesto di sedano. Come secondo, bocconcini di seitan con patate arrosto,
topinambur trifolati con crema di miglio. Dolce, sorbetto di kiwi.

Altro menu? Ma certo! Pioppini fritti al sesamo, flan di pera e cavolfiore, crocchette di riso speziato, vellutata di carciofi, riso alle nocciole e radicchio rosso, frittella di barbabietola e mandorle, spiedini di seitan e ananas, tartufo di marzapane, baklava all’arancia e vaniglia.

Può bastare per il vostro capodanno vegano? No? Vediamo qualcos'altro allora.

 

Cucinare vegano per il menu di capodanno

Se siete più tradizionalisti, avrete voglia di cotechino con le lenticche. Versione vegana? Certo che si può. Ecco la ricetta.

Ingredienti:

400 g di seitan alla paprika
80 g di tofu compatto
100 g di patata lessata
1 cucchiaio raso di sale (meglio sale affumicato)
noce moscata
1 cucchiaino di cannella in polvere
5 chiodi di garofano macinati
1 cucchiaio di pepe nero macinato
1 spicchio d’aglio
2 cucchiaini di agar agar in polvere più 2 cucchiai scarsi di agar agar in fili tritata finemente
20 cl di vino rosso
20 cl di marsala secco

Procuratevi il seitan, altrimenti se siete in grado preparatelo da voi. Ecco la ricetta . Una volta pronto, mettete nel mixer il seitan con la patata, il vino, il marsala, il sale, l’agar agar e le spezie macinate e frullate il tutto più finemente possibile. Poi mettetelo in una terrina, mischiateci il tofu sbriciolato in modo grossolano con una forchetta e amalgamate bene il tutto. Modellate l’impasto a formare un salsicciotto, arrotolarlo ben stretto con della pellicola per alimenti resistente alle alte temperature, mettetelo in una pentola piena d’acqua con il fondo coperto con un canovaccio, in modo da impedire il contatto della plastica con la pentola, portate ad ebollizione e far cuocere una mezz’ora circa.

Una volta cotto estrarlo delicatamente dalla pentola e lasciarlo freddare prima di toglierlo dalla pellicola. Tagliatelo a fette e ripassatelo qualche minuto in tegame con le lenticchie in umido in bianco o al sugo. Ecco pronto il capodanno vegano!

Flickr | Mondodelgusto

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: