Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

TRE RICETTE ESTIVE CON LE CILIEGIE

L'antropologa francese Françoise Héritier si chiedeva se il piacere di mangiare ciliegie direttamente dall’albero fosse qualcosa di universale: che si abbia la fortuna di poterlo fare o no, è chiaro che le ciliegie sono tra i frutti più golosi e al tempo stesso salutari. Eccovi tre ricette semplici a base di queste rosse leccornie della stagione estiva

Buone e sane ciliegie

Da Napoli alla Val d'Ossola, passando per l'Oltrepo pavese, le ciliege sono di questi tempi protagoniste di numerose sagre e feste che le celebrano.

Le ciliegie sono infatti frutti rossi speciali: le preziose di Vignola, le Ferrovia, le dimenticate di siepe, queste piccole palline rosse nutrono e, ricche come sono di vitamina C, calcio e fosforo, danno energia all'organismo debilitato dai primi caldi e lo fanno stare bene: approfitta delle ciliegie mature, della voglia di cose leggere e fresche per prepare queste tre cose stuzzicanti: un antipasto veloce, un primo piatto e un dolce light. 

 

Spiedini freschi di ciliegie e formaggio

 

Ingredienti

> 20 ciliegie tipo duroni, sode;
>  formaggio fresco da tagliare a cubetti (tipo provola, caciotta o scamorza);
> cubetti di melone maturo;
> cubetti di pane integrale;
> stuzzicadenti di legno.

Preparazione

Lavare e tagliare in due le ciliegie, denocciolandole; prendere il formaggio e tagliarlo in altrettanti cubetti, fare lo stesso con il pane integrale. Infilare, alternandole, le ciliegie, il formaggio, il pane e il melone nello stecchino e disporli in modo spiritoso su un bel piatto di portata


Leggi anche Il periodo delle ciliegie >>

 

Risotto alle ciliegie

 

Ingredienti per 4 persone

> 8 pugni abbondanti di riso Carnaroli o Arborio;
> 20 ciliegie Vignola mature, tagliate in due e private del nocciolo;
> 1 cipollotto;
> brodo vegetale;
> erba cipollina;
> olio evo;
> 1/2  bicchiere di vino bianco;
> sale, pepe, formaggio grattugiato a piacere.

Preparazione

Tagliare finemente il cipollotto, farlo soffriggere in una padella con un paio di cucchiai di olio extravergine d'oliva e una dozzina di ciliegie, rigirando il tutto per un paio di minuti. Aggiungere il vino bianco, e, continuando a mescolare, il brodo vegetale bollente. Portare il riso a cottura, quindi terminare decorando in ogni piatto con un paio di ciliegie fresche, pepe, formaggio grattuggiato a piacere ed erba cipollina fresca tritata. 

 

Ciambella al cocco e ciliegie

 

Ingredienti

> 200 g di farina 0;
> 20 g di fecola di patate o frumina;
> 50 g  di farina di cocco;
> 150 g di zucchero di canna integrale;
> 2 uova;
> 100 g di olio di semi;
> 20 g di latte (vegetale o no a piacere);
> 1 bustina di lievito vanigliato per dolci;
> 10 ciliegie fresche (tipo Ferrovia o simili);
> 1 pizzico di sale;
> zucchero a velo per decorare.

 

Preparazione

Lavare e tagliare in due le ciliegie, togliendo il nocciolo. Separare gli albumi dai rossi; montare a neve i primi con le fruste elettriche, aggiungendo un pizzico di sale. Sbattere i rossi con lo zucchero e aggiungere, piano piano, le farine e tutti gli altri ingredienti, eccetto le ciliegie.

Accendere il forno a 180°C. Versare l'impasto nella tortiera a forma di ciambella leggermente unta, terminare disponendo qua e là sulla superficie del dolce le ciliegie.

Infornare per circa 15 minuti alla temperatura indicata, quindi abbassare a 150°C e continuare la cottura per altri 20 minuti circa, controllando di tanto in tanto.

 


Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: