Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
20643
Cucina e dieta macrobiotica

La cucina macrobiotica si basa sul principio di polarità Yin e Yang, ovvero sull’importanza di mantenere un corretto equilibrio all’interno del nostro organismo. Per praticare la macrobiotica si deve innanzitutto imparare a conoscere il cibo. Le ricette sono a base di alghe, legumi, frutta, verdura, cereali e diverse salse, come il shoyu, la salsa fermentata ottenuta dalla soia, o il tamari, salsa di soia usata in Giappone per condire il riso. Tutti i prodotti si trovano nei negozi specializzati in cucina macrobiotica, orientale, vegetariana, ma anche nei nostri più comuni supermercati.

GUIDE Consigliate di Cucina e dieta macrobiotica

Chi sono i co-operatori?

Chi sono i co-operatori?

CO-OPERATORI | Cucina e dieta macrobiotica

Articoli più recenti

Alghe: proprietà nutrizionali Le alghe costituiscono un ingrediente molto importante e particolare della cucina macrobiotica. I principali vantaggi che derivano dalla consumazione regolare e variata di alghe riguardano l'apporto di sali minerali, dei quali sono molto ricche. Ma i benefici della alghe non si fermano qui: esse infatti hanno anche spiccate proprietà purificanti. Le alghe sono in grado di catturare alcuni metalli pesanti ed elementi radioattivi e di eliminarli dal c... »

Di Loredana Zilioli

Cucina macrobiotica: l'importanza dei metodi di cottura La macrobiotica è una filosofia alimentare che basa la propria filosofia sulle polarità yin e yang. Il corpo, come qualsiasi altra manifestazione della natura, è costituto dall'equilibrio dinamico che si determina tra queste due polarità. La salute è data dalla giusta proporzione fra yin e yang. Yin e yang sono complementari e relativi, non assoluti e contrapposti: non esiste qualcosa di assolutamente y... »

Di Loredana Zilioli

La macrobiotica, all'interno della propria cucina, riserva una posto privilegiato alle zuppe. Secondo la macrobiotica classica, quella tramandata da Oshawa, ogni pasto, in qualsiasi stagione, dovrebbe essere preceduto da una porzione di zuppa di verdure o di semplice brodo, per agevolare la digestione innalzando il calore gastrico. In particolare la zuppa di miso è per la macrobiotica zuppa d'elezione: è la più semplice da preparare e la più utile per la digestione... »

Di Loredana Zilioli

Per la macrobiotica il cibo non è soltanto fonte di sostentamento energetico, un mezzo per soddisfare un bisogno fisiologico: il cibo, in macrobiotica, è cura e prevenzione della malattia. La cucina macrobiotica si inserisce, con i propri principi e le proprie ricette, all'interno di un sistema di vita completo che abbraccia cibo e stile di vita in un unico connubio inscindibile. La macrobiotica pertanto si configura come una intera filosofia di vita, basata sulla dualità... »

Di Loredana Zilioli

L'aspetto del grano saraceno è come quello di un piccolo cereale, come il riso, ma non è un cereale. Può essere tuttavia utilizzato al posto del riso o del miglio nelle ricette per le insalate fredde: tiene bene la cottura, ha un ottimo apporto di lisina e proteine, è molto gustoso e privo di glutine, quindi adatto a chi ha intolleranze o è celiaco.   Insalata fredda di grano saraceno e tofu Unire il grano saraceno al tofu amplifica l'assunzione di prot... »

Di Loredana Zilioli

Lo zucchero è spesso indicato come uno degli elementi che costituiscono una alimentazione sbilanciata. Lo zucchero bianco è considerato un alimento “morto” dal punto di vista nutrizionale. L'effetto sull'organismo non apporta benefici duraturi e sovraccarica il buon funzionamento di alcuni organi. Ma non è tutto zucchero quel che è dolce. Si pensa, erroneamente, che per mantenere una sana alimentazione ci si debba nutrire di alimenti che si considerano ... »

Di Loredana Zilioli

I carciofi rappresentano l'inflorescenza della pianta del carciofo. Presenti nel bacino del mediterraneo si trovano, di stagione, da ottobre a giugno. I carciofi contengono carboidrati e sali minerali, principalmente sodio e potassio, fosforo, calcio e ferro, e vitamine del gruppo B: B1, B3, B5, B6; vitamina C, provitamina A, e acido folico. Hanno proprietà diuretiche e aumentano la produzione di bile: proprio per questo sono indicati per la depurazione di sangue e fegato, e per la reg... »

Di Loredana Zilioli

Il caffè macrobiotico è un surrogato del classico caffè preparato con cereali, quali riso integrale o normale, ed erbe di diverso tipo, come cicoria, tarassaco e dente di leone. Utili per il bene dell'organismo, a seconda del tipo hanno una azione rivitalizzante, depurativa e tonificante. Scopriamo le ricette per prepararli.   Come preparare il caffè macrobiotico Lunga vita, grande vita, vita piena, "makros bios", questo è il proposito ultimo della macr... »

Di Valeria Gatti

Il Miso è un prodotto alimentare che si trova sotto forma di pasta scura e più o meno densa a seconda della qualità. È ottenuto dalla fermentazione dei fagioli di soia, in acqua e sala, insieme ad altri cereali.   Classificazione del miso nella cucina macrobiotica I tipi di miso si dividono principalmente per la durata della fermentazione a cui è stata sottoposta la soia e per la polarità yin o yang secondo la cucina macrobiotica. Il miso è... »

Di Loredana Zilioli

La macrobiotica è conosciuta, in occidente, principalmente come regime alimentare, basato sulla suddivisione degli alimenti in yin e yang, ma essa è più di una semplice classificazione tabellare di ciò di cui si nutre l'essere umano: la macrobiotica è un complesso sistema che abbraccia lo stile di vita in ogni sua parte. L'alimentazione macrobiotica è solo uno degli aspetti di cui si compone questo stile di vita, portato a conoscenza diffusa da George... »

Di Loredana Zilioli

Come nasce la macrobiotica? Il termine Makrobios fu usato per la prima volta da Ippocrate nel V secolo a.c.  Il padre della medicina occidentale lo usò nel suo saggio per descrivere un gruppo di giovani uomini che erano sani e longevi. Ippocrate ribadiva l importanza della vita sana, che si armonizza con l'ambiente, e di una dieta corretta basata sulla scelta e la preparazione oculata dei cibi. La sua filosofia può essere sintetizzata in un aforisma "Fa che il cibo sia... »

di MARIAPIA SCALZO NATUROPATA, ESPERTA IN TERAPIE OLISTICHE

Ci sono alcuni piccoli accorgimenti che ci faranno risparmiare denaro, mangiare meglio e risparmiare tempo!   Cosa non deve mancare nella nostra cucina: Una pentola a pressione; una piastra rompifiamma in ghisa; pentole di varie misure in ghisa non smaltata e in acciaio inossidabile; set di coltelli (che tagliano!); vari cucchiai di legno; un cestello per la cottura a pressione; un colino a maglia fine di almeno 15 cm di diametro per risciacquare cereali, legumi e semi; un tagliere di... »

di Un Mondo Bio e Biosfera ASD...

Comprare cibi biologici e di stagione non basta, dobbiamo anche imparare a variare gli stili di cottura in base al clima e alla stagione. In inverno il nostro corpo ama ricevere cibi caldi e cotti, evitiamo le insalate crude o al vapore e la frutta tropicale (come banane, ananas, mango, papaya, cocco, ecc...), troppo raffreddanti e non in sintonia con il clima. È ora di fare stufati di verdure, minestre e zuppe, cuocere al forno, concedersi qualche frittura (fatta a regola d’arte... »

di Un Mondo Bio e Biosfera ASD...

I cibi migliori nella stagione invernale sono quelli che portano calore e forza al corpo, come il grano saraceno, i fagioli rossi e neri, le verdure a radice, cipolle, cardi, porri e sedano, i dolci di buona qualità, fatti in casa e dolcificati solo con la frutta o con del malto (di riso o d'orzo). Utilizziamo cotture dolci e lunghe, stufare e niscimè sono ottime per portare calore agli alimenti e, quindi, al nostro corpo. Ecco due rimedi della tradizione Macrobiotica, uti... »

di Un Mondo Bio e Biosfera ASD...

Georges Ohsawa (1893-1966) è il padre della Macrobiotica, ha studiato le antiche tradizioni cinesi, pilastro della cultura di un popolo ricco di storia e di cultura, e con provata efficacia sulla salute, e le ha rielaborate in chiave più “moderna”, adattandole allo stile di vita giapponese. Lui e Michio Kushi (1926), un suo brillante studente, hanno divulgato le loro conoscenze in tutto il mondo. Macrobiotica deriva dal greco (macros=grande, bios=vita), significa qui... »

di Un Mondo Bio e Biosfera ASD...

1 di 2

Scarica flash player