Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
20642
Cucina etnica

Che cos'è la "cucina etnica"? Qualcuno l'ha definita come un grande pentolone da cui salgono odori sensazionali, tutti diversi. Certe volte la prima tappa di un viaggio è un assaggio, un morso. Succede che sia un filo d'olio a portarvi in un mondo etrusco, una spezia gialla vi catapulti nella culla di tutto o il sapore di un'oliva e yogurt bianco vi trasporti nel mondo classico. Andare dove i sapori sono diversi o cucinare insieme a persone dalle abitudini alimentari distanti dalle nostre è un'esperienza che sazia l'anima. Preparare ricette di cucina etnica è appagante, non solo in termini di fame.

GUIDE Consigliate di Cucina etnica

Chi sono i co-operatori?

Chi sono i co-operatori?

CO-OPERATORI | Cucina etnica

Non ci sono co-operatori per Cucina etnica. Clicca qui per candidarti come co-operatore.

Articoli più recenti

Ricetta del curry di verdure   Ingredienti per 4 persone:  > 300 g di ceci lessati;> 1 peperone rosso;> 300 g di patate dolci o patate normali;> 1 zucchina;> 80 g di piselli freschi o surgelati;> 4 pomodori maturi;> 1 cucchiaino di semi di cumino, uno di garam masala o curry giallo, mezzo di curcuma, mezzo di semi di finocchio, mezzo di semi di fieno greco;> 1 paio di cucchiai di ghee (in alternativa olio evo);> 1 cucchiaio di zenzero fresco tritato;> 1... »

Di Valeria Gatti

Etiopia L’Etiopia è, nel panorama africano, una nazione decisamente unica, l’unica mai davvero colonizzata, l’unica ad aver mantenuto la propria lingua originaria senza essere affiancata da lingue introdotte dagli europei, l’unica ad aver conservato la propria antica religione e il proprio alfabeto ufficiale. Qui la radice della tradizione è davvero ancora viva e pulsante. Si tratta di un paese abitato da più di 100 milioni di persone, senza sbocch... »

Di Giacomo Colomba

La frutta esotica che sgrassa Dopo le feste si ha voglia di sgrassare pancia e palato con tanta frutta sana e vitaminica. Ecco il mango, un frutto dalle infinite proprietà benefiche, ricco di vitamina A, è utile contro stitichezza, ritenzione idrica e stress, speciale sia servito come dolce o dessert ma anche unito a pietanze dal sapore esotico - che lo vedono protagonista insieme a verdure, pesce o carne-, oppure ancora come accompagnamento ai formaggi freschi o stagionati... »

Di Valeria Gatti

Garam masala, per un piatto che scalda l'inverno Garam masala significa "miscela calda di spezie", una polvere speciale e profumata che riscalda l'anima e tonifica l'organismo. Spesso si legge questa parola tra il menù del ristorante indiano, ma non sempre si conosce bene la sua composizione. Di fatto si tratta di un mix di spezie differenti triturate finemente - cannella, coriandolo, curcuma, pepe nero, chiodi di garofano, zenzero, peperoncino, aglio, cardamomo - e altre ancora, a sec... »

Di Valeria Gatti

Omini di pan di zenzero per Natale e caramelle di zenzero candito per digerire, zenzero fresco marinato sul sushi…Ormai chi non ha assaggiato lo zenzero almeno una volta? Sappiamo però che lo zenzero è una pianta importante anche per le sua proprietà curative, soprattutto sul sistema digestivo? Per sfruttare queste sue caratteristiche sarà più adatto utilizzare lo zenzero in polvere nelle dosi adeguate: ma quanto zenzero bisogna assumere ogni giorno p... »

Kosher... che significa? Cucina ebraica e cucina israeliana non sono affatto la stessa cosa, specialmente in questi tempi moderni in cui le nuove generazioni sono libere di viaggiare e di aprirsi alle varie culture, scopriremo che spesso molti israeliani, pur reputandosi ebrei, non rispettano i precetti kosher della cucina ebraica. A questo si aggiunge il fatto che la cucina isrealiana è legata ai prodotti tipici del luogo, mentre è risaputo che gli ebrei, dopo la diaspora, hann... »

Di Giacomo Colomba

Russia: tradizione culinaria Parlando della Russia, facciamo riferimento alla più grande nazione del mondo, un territorio sterminato, più grande di qualche continente, che spazia e si estende per varie fasce climatiche, includendo catene montuose, zone di taiga, aree semidesertiche, laghi e fiumi di vasta portata, steppe, coste senza fine, città. Il clima è generalmente molto rigido, solo le zone vicine al Caucaso e all’Asia centrale hanno delle punte di cald... »

Di Giacomo Colomba

Tutti gli amanti del piccante dovrebbero conoscere il sepen, la salsa piccante che arriva direttamente dal Tibet, una regione a cavallo tra due stati, l’India e la Cina, dove in quanto a piccante non si scherza affatto. E’ una delle salse principali e più classiche della cucina tibetana, con alcune possibili varianti, tra l’altro non troppo difficile da fare a casa. I peperoncini usati nella ricetta originale, sono un cultivar molto piccante ma cambiando varietà... »

Di Giacomo Colomba

Alla scoperta del Senegal Affacciato sull’oceano Atlantico, dirimpetto a Capo Verde e sito tra i deserti della Mauritania e le foreste guineiane, il Senegal è una nazione africana a maggioranza wolof, etnia principale dell’antico impero Wolof. Ma i wolof non sono l’unica influenza culturale locale, le forze europee, soprattutto francesi e portoghesi; i popoli nomadi del nord Africa e la religione islamica hanno lasciato nella cultura senegalese un fortissimo imprintin... »

Di Giacomo Colomba

I legumi, si sa, sono ottima fonte di proteine a zero colesterolo, alternativa valida per i vegani ma anche per gli onnivori curiosi di provare nuovi alimenti. Tra i legumi, i più conosciuti sono senz’altro i fagioli. Il loro contenuto proteico medio va dal 6,5% dei fagioli freschi e al 23,5% dei fagioli secchi; vi è inoltre un discreto contenuto in vitamine B1 e B2 e niacina. I fagioli comprendono oltre 300 varietà, una sessantina delle quali sono edibili (mangiabi... »

Di Monia Farina

Cos’è la cucina creola Cosa si intende col termine “creolo”? Che si parli di etnia, di lingua o di cucina, creolo è tutto ciò che deriva da un mix di europeo ed esotico, spesso riferito alle culture post coloniali caraibiche, dove spagnoli, inglesi e francesi si mischiavano coi locali dando vita ad una generazione intermedia che conservava caratteristiche di entrambi i ceppi. Le cucine creole al mondo sono tante, spesso interessanti, alcune pi&ugrav... »

Di Giacomo Colomba

Tibet E’ raro poter trovare in giro un vero e proprio ristorante tibetano, tuttavia la cucina tibetana ha delle sue caratteristiche specifiche e spesso troviamo alcuni dei suoi piatti tipici nei ristoranti di cucina cinese, nepalese, buthanese o indiana, paesi nei quali si estende l’influenza della cultura tibetana. Oggi parte della Cina come regione autonoma, il Tibet fu un florido impero per vari secoli, composto da varie etnie e da una cultura basata sul buddhismo lamaista e su... »

Di Giacomo Colomba

Indonesia e cucina locale La cucina indonesiana riflette fortemente le caratteristiche della terra d’origine. L’indonesia difatti è una sorta di arcipelago-continente estremamente vario, composto da circa 6000 isole per quasi 250 milioni di abitanti rappresentanti di centinaia di gruppi etnici diversi con diversi background religiosi e culturali. Le influenze indigene, gli antichi retaggi hindu, i contatti con la Cina ed il Sudest asiatico e con tutte le varie potenze ... »

Di Giacomo Colomba

Il caffè al cardamomo è il “qahwa”, un caffè aromatizzato molto diffuso in Medio Oriente. In Etiopia è invece definito “buna”. La tradizione antica araba ha visto da sempre il caffè speziato, con cardamomo, con cannella, con noce moscata. Poi la tradizione turca ha “epurato” il caffè da tutti questi aromi per gustarne maggiormente il sapore originale. Se desideriamo prepararci una bevanda speziata possiamo farlo mol... »

Di Elisabetta Milani

I momo sono forse il piatto più conosciuto della cucina tibetana, che si basa soprattutto su noodle, carne e formaggio di yak, vari tipi di pane di montagna, con influenze cinesi e nepalesi. Le influenze cinesi hanno portato in alta montagna una ricetta di valle, i famosi ravioli cinesi o jiaozi, letteralmente "orecchie soffici", in riferimento alla forma semicircolare come quella auricolare dell’orecchio umano. I jiaozi hanno esercitato la loro influenza anche sulla cucina giapp... »

Di Giacomo Colomba

1 di 3

Scarica flash player