Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

GINSENG ANTI-AGE: ECCO LE RICETTE

Tre ricette antiage fai da te a base di ginseng: machera rivitalizzante, crema antirughe e trattamenti tonificanti per la pelle del corpo

Grazie alle sue proprietà il ginseng si rivela un ottimo rimedio antiage poiché i ginsenosidi sono noti per la loro capacità di stimolare la produzione di collagene; sembra inoltre che i ginsenosidi siano in grado di facilitare l'espressione di fattori proteici associati alla proliferazione cellulare e di proteggere i cheratinociti contro i danni dei raggi solari.

Per queste sue proprietà la radice di ginseng trova impiego, oltre che per la produzione di integratori alimentari, anche per la formulazione di creme antirughe per il viso e trattamenti tonificanti per la pelle del corpo.

Vediamo tre semplici ricette di bellezza da preparare a casa per sfruttare le proprietà cosmetiche della radice di ginseng.

 

Maschera rivitalizzante al ginseng

Per ridare luminosità alla pelle spenta, provate questa maschera per il viso una o due volte alla settimana:

  > 2 cucchiai di ginseng in polvere
  > 2 cucchiai di acqua demineralizzata
  > 1 cucchiaio di acqua di rose

In una piccola ciotola mescolate la polvere di ginseng all'acqua demineralizzata e all'acqua di rose. Applicate la maschera sulla pelle del viso evitando il contorno occhi e lasciate in posa per circa dieci minuti dopodiché risciacquate con acqua tiepida.

 

Gel antirughe al ginseng

Per prevenire e minimizzare le rughe e migliorare il tono della pelle, utilizzate questo semlicissimo gel a base di aloe:

  > 100 grammi di gel d'Aloe vera
  > 2 millilitri di estratto idroalcolico di ginseng
  > 3 gocce di olio essenziale di geranio

Mescolate al gel d'aloe l'estratto idroalcolico di ginseng e l'olio essenziale. Riponete in un contenitore pulito e asciutto e utilizzate il gel per idratare la pelle del viso, del decolleté e della mani.

 

Ecco altri usi del gel di aloe vera

 

Olio per il corpo al ginseng

Grazie alle proprietà del ginseng e a quelle dell'olio di rosa mosqueta, questo olio per il corpo vi aiuterà a tonificare la pelle e i tessuti e a prevenire la formazione di smagliature o a migliorare l'aspetto di quelle già esistenti.
L'oleolito si prepara con:

  > 20 grammi di radice di ginseng
  > 120 grammi di olio di girasole
  > 30 grammi di olio di rosa mosqueta
  > 15 gocce di olio essenziale di arancio dolce 

Sistemate in un barattolo di vetro le radici di ginseng e coprite con l'olio di girasole e di rosa mosqueta; se non riuscite a trovare in commercio le radici di ginseng, potete utilizzare il ginseng in polvere.

Riponete il barattolo in un luogo caldo e al riparo dalla luce e lasciate macerare per un mese, agitando il barattolo ogni giorno. Filtrate e travasate l'olio in una bottiglia in vetro scuro; aggiungete a questo punto l'olio essenziale di arancio dolce, tonificante.

Utilizzate l'oleolito per effettuare massaggi su tutto il corpo una volta al giorno, preferibilmente la sera dopo la doccia o il bagno.

 

Prova anche il ginseng indiano

 

Tutte le proprietà del ginseng

Il ginseng (nome botanico: Panax ginseng) è una pianta appartenente alla famiglia selle Araliaceae, coltivata nel nord della Cina e in Corea; la sua radice viene utilizzata come tonico e stimolante, per combattere l'affaticamento e per favorire la concentrazione poiché ricca di saponine triterpeniche (ginsenoidi), aminoacidi, vitamine e oligoelementi.

Le proprietà stimolanti della radice di ginseng sull'organismo sono da attribuire in particolare ai ginsenoidi: assunto sotto forma di integratore alimentare il ginseng ritarda l'invecchiamento e la perdita di tono della pelle, previene la caduta dei capelli, aiuta a mantenere il tono muscolare e stimola il sistema immunitario. Il ginseng non presenta particolari controindicazioni ma è meglio evitarne l'assunzione durante la gravidanza e l'allattamento.

Il ginseng può essere acquistato in capsule, polvere, radice fresca o secca o estratto idroalcolico ed è reperibile in erboristeria.

 

Proprietà e controindicazioni dei ginsenoidi, principi attivi del ginseng

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: