Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
Corsi Fontevivo, Parma

QI GONG - CHI GUNG "ENERGIA, RESPIRO DELLA VITA"

Dal 21/03/2015 al 22/03/2015

Indirizzo: Strada Bellena, 22

Email contatto: dedalove2013@gmail.com

Web: http://www.dedalove.com

Di DEDALOVE in Qi gong

Costo: 200,00

Date e orari

Marzo 2015 - sabato 21 ore 14.30/18.00, - domenica 22 ore 9.00/12.00 - 14.00/17.00.

A chi si rivolge

Si rivolge a chi vuole praticarlo, approfondirlo o diventare operatore. I bambini possono imparare a praticarlo con immenso giovamento.

Attestati e diplomi

A fine corso viene rilasciato un attestato di partecipazione riconosciuto dall'Aspin (Accreditamento Scuole e Professionisti Italiani della Naturopatia e delle discipline olistiche). Validi ai fini dei crediti ECP.

Insegnanti e relatori

Glauco dott. Zanotti

Descrizione e Programma

Qi Gong - Chi Gung "Energia, respiro della vita"

Il CHI GUNG (leggi CI CUNG) movimenti del dragone e della tigre.

"Chi" (o Qi) nella millenaria tradizione cinese significa "energia, respiro della vita": una forza unificata che permea ogni essere vivente e fenomeno naturale, sulla quale si basano tutte le scuole della Tradizione Perenne, agopuntura compresa. Il Chi Gung, o Qi Gong, insegna come gestire a proprio vantaggio questa energia. Unisce gli studi sul Chi della medicina orientale, con la meditazione taoista e il movimento fisico.
Il Chi Gung non è una fede, né qualcosa che è stato inventato ex novo:
è in realtà innato in ognuno di noi.
Tutti i neonati lo fanno naturalmente, tuttavia inconsapevolmente.
Gli adulti devono imparare a recuperare e rendere consapevoli quei meccanismi presenti dalla nascita perché possano funzionare di nuovo.
Tre sono gli stadi fondamentali del Chi Gung:
cura della salute e longevità, sviluppo di poteri mentali e spirituali, raggiungimento dell'armonia tra uomo e universo.
Tuttavia, secondo lo schema taoista classico, per il completamento degli stadi avanzati è necessario unire al Chi Gung la pratica di altre Arti Interne, quali Meditazione, Ba Gua e Tui Na.
Anche tra gli stessi taoisti, da sempre sono esistite due tradizioni:
la Via del Fuoco e la Via dell'Acqua.
Le tecniche della Via dell'Acqua lavorano con i flussi energetici che si formano nell'individuo durante i primi mesi di gestazione, mentre le tecniche del fuoco, come anche l'agopuntura,
lavorano con meridiani energetici che si formano successivamente.
Quindi la Via dell'Acqua risveglia nell'adulto i meccanismi fisiologici propri dei primi stadi della nostra vita (tecniche di "ringiovanimento").
I risultati della Via dell'Acqua sono profondi e duraturi, poiché riequilibrano l'energia sulla quale poggia tutto il nostro essere.
Dragon and Tiger è un divertente sistema d’esercizi che ci aiuta a conoscere il nostro corpo e tutte le nostre potenzialità. Migliora le funzioni del nostro organismo, ci insegna come sentire la nostra energia vitale (Chi), e come gestirla consapevolmente per vivere meglio e più a lungo. Ci libera inoltre dalle tensioni, permettendoci di ritrovare la piena armonia con la natura.
Programma del corso
Esercizi di respirazione
Principio del 70 per cento
Posizione in piedi (Standing) percezione del nostro peso sui nostri due piedi:
Gambe : piedi, caviglie, ginocchia
Pelvi, psoas (QWA – passeggiata sulla luna)
Dorso
Braccia
Testa - Lingua
Direzionalità dell’energia (CHI) nel nostro corpo - tocchiamola
1° movimento – Fegato e polmoni
L’inizio del Chi Gung: “stare sulle gambe”.
2° movimento – il flick
Gli occhi trasmettono CHI
Chakra maggiori e minori
Muscoli e articolazioni della schiena, collo, anche, spalle, gomiti, polsi, mani, dita, ginocchia, caviglie, piedi, diti.
3° movimento – Le gambe
gambe, bacino, zona lombare.
Attenzione alla schiena e alla testa
4° movimento – Cuore e circolazione
Sviluppa l’aspetto fisico, scioglie il torso
Per la salute:
allevia i dolori al collo e alle spalle; stimola il muscolo cardiaco e il pericardio; favorisce la capacità di assorbire e scaricare energia dalle mani.
Il movimento continuo delle scapole libera importanti punti dell’agopuntura che controllano le funzioni del cuore.
Per lo sport:
sviluppa la cosiddetta grinta agonistica, aumenta scioltezza delle scapole, costole e schiena.
5° movimento – Il flick dei reni
Corrisponde alla sintesi del Chi Gung: essere nelle gambe.
Il beneficio primario è di rilasciare efficacemente e scaricare l’energia stagnante nei reni, gambe e tutta la parte inferiore del corpo.
Per gli sportivi, questo movimento aumenta la capacità di esplosione istantanea e di creazione di potenza vibratoria nelle arti marziali.
6° movimento – Il flick dalla testa e dai piedi
Libera i canali destro e sinistro dall’energia stagnante.
Per la salute:
regola le funzioni della milza e del fegato; migliora la circolazione di Chi e sanguigna del cervello aumentando le funzioni intellettive.
Per lo sport:
completa l’apertura delle scapole e allunga i muscoli del collo.
Stabilizza la capacità di muovere energia oltre il proprio campo energetico (l’aura).
7° movimento – Il flick con le dita a spada
Collega e unisce tutto ciò per cui i sei precedenti movimenti hanno messo le basi.
Il beneficio più importante è quello di unire i principali meridiani nel tantien e rilasciare ogni energia stagnante.
Connette le diagonali energetiche del corpo e promuove l’equilibrio migliore tra tutti e sette i movimenti.
Chiusura: 
concentrazione dell’energia,

ringraziamento,

restituzione dell’eccesso,

rigenerazione del proprio campo energetico.

Ringrazio il Maestro Cosimo Mendis e il suo Maestro Bruce Kumar Frantzis per gli insegnamenti ricevuti che anche attraverso queste pagine intendo divulgare. (G. Zanotti)