Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
Corsi Cinisello Balsamo, Milano

PRANAYAMA. LA QUARTA PERLA DEL RAJA YOGA

Il 11/11/2012

Indirizzo: Via Risorgimento, 90

Tel: 338 7053573

Email contatto: yoga@sathya.it

Web: http://www.sathya.it

Di Sathya Yoga - Scuola Internazionale Studi Yoga in Yoga

Descrizione e Programma

Pranayama. La quarta perla del Raja Yoga

Pranayam. La quarta perla del Raja Yoga

Un seminario aperto a tutti, anche a principianti che vogliano scoprire la Scienza del Respiro quale strumento di equilibrio corpo-mente. La pratica del Pranayama rende più stabile e concentrata la mente, la postura Yoga diventa più fluida e la potenzialità dello Yoga viene così sperimentata per mezzo dell’esperienza diretta.

Dopo lo studio e la pratica costante delle Asana (posizioni Yoga), il Pranayama conduce il praticante ad incontrare lo Yoga Superiore, il Raja Yoga.

La consapevolezza del respiro è infatti uno strumento vitale per conoscere la mente e vivere al meglio i grandi benefici delle  posture Yoga.

Le tecniche scientifiche del Pranayama permettono di  raggiungere una maggiore armonia tra il corpo e  la mente: tra i molti conosciuti, più di centoventi, verranno studiati e praticati gli “otto Pranayama tradizionali”.

Saranno inoltre approfondite le Asana più adatte ad ottenere maggiore beneficio dalla pratica dei Pranayama.

L’uso dei Bhanda all’interno delle asana (posizioni Yoga) aiuterà lo studente a sviluppare coscienza del Kumbhaka, la sospensione del respiro, per ottenere la quiete e la stabilità della mente.

PROGRAMMA

* Introduzione e storia del Pranayama

* Respirare nelle Asana

* Le Asana più adatte al Pranayama

* Benefici fisiologici e psichici

* Pranayama e respirazione profonda

* Il ciclo nasale: respirazione alternata

* L’importanza della chiusura del mento – Jalandhara Bhanda

* Mudra specifici di riequilibrio energetico

* Adham: respirazione addominale

* Madhyam: respirazione intercostale

* Adhyam: Respirazione clavicolare

* I quattro gruppi: (“purificatori”, “stimolanti” “raffreddanti”, “curativi” “contemplativi e rilassanti”)

* Gli otto Pranayama tradizionali