Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
Corsi Monza, Monza e della Brianza

MINDFULNESS BASED STRESS REDUCTION, 28 OTTOBRE - 16 DICEMBRE 2014

Dal 28/10/2014 al 16/12/2014

Indirizzo: Appiani 1

Email contatto: ecampanini@yahoo.it - enrica.jalongo@gmail.com

Web: http://campaninielena.altervista.org

Di elena campanini, psicologa psicoterapeuta in Benessere psicologico

Costo: € 300,00

Allegato: Corso mbsr monza brochure(1).pdf

Date e orari

Il programma consiste di 8 sessioni di gruppo settimanali della durata di 2.5 h circa, più una domenica ‘intensiva’ (dalle 9.00 alle 16.00) e una serie di esercizi guidati quotidiani da svolgere a casa tra una sessione e l’altra, che richiedono l’impegno di circa 45 minuti. Le otto sessioni si svolgono di martedì dalle ore 20 alle 22.30. Gli incontri previsti sono: martedì 28 ottobre , martedì 4 - 11 - 18 - 25 novembre, martedì 2 - 9 - 16 dicembre , domenica 14 dicembre (dalle 9.00 alle 16.00).

A chi si rivolge

A tutti

Attestati e diplomi

sarà rilasciato un attestato di frequenza a chi avrà partecipato agli incontri con l'assiduità richiesta dal protocollo stesso

Insegnanti e relatori

Elena Campanini e Enrica Jalongo

Descrizione e Programma

Mindfulness based stress reduction, 28 ottobre - 16 dicembre 2014

Programma  di otto settimane  di Mindfulness-Based Stress Reduction-MBSR promosso con il patrocinio di AIM  Associazione Italiana per la Mindfulness   Organizzato  a Monza dal 28  ottobre al 16 dicembre 2014  

Un percorso per la riduzione della sofferenza psico-fisica (stress) basato sulla consapevolezza.

Mindfulness significa “consapevolezza non giudicante del momento presente coltivata attraverso il prestare attenzione”. Il potere terapeutico e liberatorio di questo stato di presenza mentale è sempre più al centro dell’interesse scientifico e della ricerca in psicoterapia, medicina comportamentale e in ambito educativo.

Cos’è l’MBSR
Il programma MBSR è un programma che ha rappresentato negli ultimi venti anni una delle frontiere di quell’area di ricerca medica e psicoterapeutica chiamata nel mondo anglosassone integrative medicine o mind-body medicine, la quale vede corpo e mente come un’unità che chiede di essere compresa senza rigide divisioni. Un aspetto centrale del programma è l’apprendimento di un metodo “gentile” ma efficace che incoraggia il partecipante a sviluppare un profondo livello di ricerca e sperimentazione nell’applicare alla vita quotidiana la mindfulness (consapevolezza non giudicante, portata momento per momento). Ai partecipanti  viene insegnato come diventare più coscienti delle risorse già disponibili in loro ma non riconosciute, per mobilitarle in sostegno alla propria salute e benessere e per affrontare in modo diverso le condizioni di  fatica, stress e sofferenza (psichica e fisica).  
Il programma è una via per scoprire un modo di essere e non una tecnica.
Intende aiutare il partecipante a diventare più vividamente cosciente del respiro, del corpo, della mente, di tutti gli aspetti presenti nell’esperienza quotidiana della vita in modo da poter cominciare a prendersi più consapevole e profonda cura di sé. Questo richiede da parte di chi partecipa capacità di dedizione e di perseveranza allo scopo di sostenere l’auto-disciplina necessaria alla pratica quotidiana di esercizi di mindfulness, che è prevista dal programma e anzi ne costituisce una parte essenziale. Il programma MBSR prevede infatti 45 minuti circa al giorno di lavoro a casa tra un incontro e l’altro. Se ciò può sembrare un impegno gravoso, potrete probabilmente scoprire che si traduce anche in un momento quotidiano che dà piacere ed energia. E può infondere fiducia il sapere che i partecipanti alle precedenti edizioni hanno verificato che ciò è possibile.
L’origine dell’MBSR L’ MBSR, è un programma scientifico, sviluppato nell’ambito della medicina comportamentale e della medicina  partecipativa da Jon Kabat-Zinn professore presso la Medical School dell’Università del Massachusetts  (U.S.A),  e dai suoi collaboratori. Sviluppato da oltre 30 anni (1979), è stato completato ad oggi da oltre 18.000 persone e viene proposto in più di 400 ospedali negli Stati Uniti e in Europa nel contesto della medicina integrativa. Oltre ad essere l’esperienza pionieristica riconosciuta delle applicazioni cliniche e psicosociali della mindfulness, è il programma più studiato e validato dalla letteratura di ricerca e il più ricco di nuovi sviluppi. E’ stato inoltre inserito, per le sue potenzialità cliniche preventive e riabilitative , in programmi di intervento nelle carceri e nelle scuole, nelle organizzazioni al fine di  affrontare molte delle problematiche legate allo stress, ossia alla sofferenza, sia  fisiche che psicologiche.  L’MBSR e gli altri interventi mindfulness-based da questo derivati, tra cui l’MBCT (Mindfulness-Based Cognitive Therapy), stanno inoltre incontrando un sempre maggiore interesse in ambito psicoterapeutico, particolarmente (ma non solo) all'interno degli approcci cognitivisti.  
 Il programma consiste di 8 sessioni di gruppo settimanali della durata di 2.5 h circa, più una domenica  ‘intensiva’ (dalle 9.00 alle 16.00) e una serie di esercizi guidati quotidiani da svolgere a casa tra una sessione e l’altra, che richiedono l’impegno di circa 45 minuti. Le otto sessioni  si svolgono di martedì  dalle ore 20 alle 22.30.
Gli  incontri previsti sono:
martedì 28 ottobre
martedì 4 - 11 - 18 - 25 novembre
martedì 2 - 9 - 16 dicembre
domenica 14 dicembre (dalle 9.00 alle 16.00)

Il programma si svolgerà presso l’Istituto Dehon sito in via Appiani, 1, Monza.

Il costo per la partecipazione all’intero percorso (complessivamente circa 28 ore) è di euro 300,00 (trecento).
Chi fosse interessato a partecipare può scrivere a   ecampanini@yahoo.it enrica.jalongo@gmail.com   per richiedere le modalità di iscrizione.              
Le istruttrici:  
ELENA CAMPANINI Psicologa-psicoterapeuta, specialista in psicoterapia clinica; ha frequentato numerose scuole di formazione clinica ad orientamento psicodinamico con integrazione corporea, umanistico-esistenziale ed ha una formazione in Psicologia dello Sport, in Psicologia della Salute e in psiconeuroendocrinoimmunologia (in progress); ha una specifica formazione in tecniche psicologiche ad integrazione corporea e di rilassamento che si sommano ad un’esperienza clinica, didattica e di ricerca nell’ambito della psicologia clinica e psicoterapia, della psicologia della salute, del benessere e dello sport. Si occupa di psicoterapia individuale e di gruppo in ambito istituzionale e libero-professionale. E’ stata consulente presso il Servizio di Psicologia Clinica e Psicoterapia dell’Università Vita –Salute San Raffaele dal 1991 al 2014. E’stata professore a contratto di “Psicologia dei Gruppi” e di “Psicologia della Salute” presso il corso di laurea specialistica in Psicologia Clinica della Facoltà di Psicologia dell’Università Vita-Salute S. Raffaele di Milano dal 2000 al 2010. E’ istruttore di MBSR (Mindfulness Based Stress Reduction) e dei protocolli “Mindfulness Based” secondo la procedura di J. Kabat Zinn ed è in formazione continua sulle metodiche mindfulness applicate alle neuroscienzescienze ed alla psicoterapia.  

ENRICA JALONGO
Laureata in Filosofia con Abilitazione all’insegnamento nella scuola secondaria superiore, insegnante di Filosofia e Storia dal 1985 e collaboratrice vicaria del dirigente scolastico dal 2003 presso il Liceo Classico L. Dehon di Monza. La sua formazione professionale, oltre agli ambiti disciplinari, è sempre stata fortemente legata all’ambito educativo in quanto professionista della relazione con particolare attenzione allo sviluppo della progettualità educativa, al dialogo insegnante-adolescente oltre gli apprendimenti, alla motivazione allo studio, all’educazione alla salute, alla promozione del ben-essere, alla prevenzione del rischio e al colloquio pedagogico-orientativo.  Negli anni 2008/09 ha partecipato alla Formazione alla Riabilitazione Integrata secondo il Metodo Rességuier e ha conseguito il titolo di “Operatore della riabilitazione integrata secondo il Metodo Rességuier”. Nel 2012 ha partecipato alla formazione al Metodo Rességuier applicata in campo psico-socio-educativo. Nel 2011 ha frequentato il Mindfulness professional training, corso fondativo per istruttori di protocolli mindfulness-based guidato da Fabio Giommi e Antonella Commellato, istituito dall’AIM (Associazione Italiana Mindfulness) con conseguimento del diploma di Istruttore di protocolli mindfulness-based. E’ in formazione come Counsellor Professionale presso IFCoS, Lugano. Pratica continuativamente yoga nella tradizione dello yoga integrale di Sri Aurobindo con la Maestra Giordana Valli dal 1996.