Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
Conferenze

LO STUDIO DEL RAPPORTO FRA CELLULE STAMINALI, CANCRO E MALATTIE NEURODEGENERATIVE

Il 15/02/2013

Indirizzo: Frazione Bagnoli della Rosandra

Tel: 040 3499050

Email contatto: amec@smileservice.it

Web: http://www.amec.eu

Di Smile Tech srl in Medicina integrata

Descrizione e Programma

Lo studio del rapporto fra cellule staminali, cancro e malattie neurodegenerative

Lo studio del rapporto fra cellule staminali, cancro e malattie neurodegenerative

Relatori: Fabio Burigana - Medico chirurgo specialista Gastroenterologia, Presidente AMeC, Trieste<!--?xml:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-com:office:office" /-->

 

Pier Mario Biava - Medico del Lavoro, IRCCS Multimedica, Milano

Maurizio Cannarozzo - Medico del Lavoro, Vice Presidente AMeC, Trieste

 

Programma: Da molti anni le cellule staminali sono al centro della ricerca scientifica. È oramai chiaro che la presenza di cellule staminali cancerose è alla base sia della resistenza alla chemioterapia che delle recidive delle neoplasie. Le cellule staminali (non cancerose) sono anche fulcro della medicina rigenerativa: sono infatti presenti in tutti i tessuti e hanno la capacità di rinnovarli e di rigenerarli. Appare dunque evidente la grande potenzialità che possono rivestire nelle patologie neurodegenerative quali la SLA, la Sclerosi Multipla, l'Alzheimer ed il Parkinson. L'approccio proposto  alla stimolazione delle cellule staminali presenti nel nostro organismo è estremamente innovativo. 

AMeC, Associazione Medicina e Complessità - di cui è presidente il dott. Fabio Burigana - sotto la guida di Pier Mario Biava di IRCCS Multimedica di Milano e di Carlo Ventura dell'Università di Bologna, sta conducendo studi per attivare le cellule staminali con campi elettromagnetici e con i fattori di differenziazione cellulare.

Per chi: pubblico

Ingresso libero

Organizzatore: Segreteria AMeC - Associazione Medicina e Complessità - amec@smileservice.it - tel. 040 3499050  - www.amec.eu