Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

DISTURBI E RIMEDI NATURALI

Cisti ovariche: sintomi, cause, cure e rimedi

Le cisti ovariche, frequenti nella donna in età fertile, sono legate alla struttura delle ovaie e alla loro funzionalità. Scopriamole meglio.

>  Che cosa sono le cisti ovariche

>  Alimentazione in caso di cisti ovariche

>  Rimedi fitoterapici

>  Fiori di Bach per le cisti ovariche

>  Medicina tradizionale cinese

>  Rimedi omeopatici contro le cisti ovariche

>  Esercizi

 

Differenza tra ovaio normale e ovaio policistico

Cisti ovariche

 


Che cosa sono le cisti ovariche

Disturbo frequente nella donna in età fertile, le cisti ovariche sono legate alla struttura delle ovaie e alla loro funzionalità. Di solito scompaiono in breve tempo (solitamente in 1-2 cicli mestruali) senza bisogno di alcuna terapia, perché naturalmente si vanno riequilibrando le alterazioni connesse alla funzionalità dei follicoli (i corpi sferici che contengono in fase di maturazione la cellula uovo, collocati nella sezione corticale dell'ovaio) e dei corpi lutei normali.

Esistono degenerazioni del disturbo come le cisti endometriosiche, le cisti dermoidi e, nei casi peggiori, i tumori benigni (cistomi, fibromi ovarici) o maligni (cistocarcinomi e cistosarcomi).

Più particolare il caso della policistosi ovarica, che si manifesta con la mancanza di ovulazione e l'aumento delle dimensioni delle ovaie, il tutto connesso a una forte disfunzionalità ormonale che provoca fenomeni di virilizzazione (comparsa di peluria, alopecia, sovrappeso). La causa di questa cisti ovarica sembra connessa a una mancata interazione tra ovaie, ipofisi e ipotalamo.

 

Alimentazione in caso di cisti ovariche

La dieta in caso di cisti ovariche dovrebbe comprendere alimenti ricchi di fitoestrogeni: soia in ogni forma come il tempehfagiolo tal quale, tofu, "hamburger" e simili,  e altri legumi in genere, cereali integrali (frumento, farro, kamut, riso ecc.), frutta e verdura varia e in abbondanza. Ridurre latticini e carne bovina ricca in proteine animali ed estrogeni.

 

Rimedi fitoterapici

Tra i rimedi naturali utili a riequilibrare la funzionalità ovarica, ripristinando la corretta comunicazione tra ovaie, ipotalamo e ipofisi e riducendo la sintomatologia dolorosa, l'estratto secco di agnocasto (Vitex agnus castus), il gemmoderivato di lampone (Rubus idaeus) e l'associazione di oligoelementi zinco, rame. In fitoterpia si usa molto anche fare impacchi di argilla nei casi di ovaio policistico.

 

Scopri anche tutti i rimedi per i dolori mestruali

Rimedi dolori mestruali

 

Fiori di Bach per le cisti ovariche

In termini psicosomatici le cisti ovariche si relazionano spesso alla perdita di una persona cara, vissuta interiormente come un figlio (un aborto, un figlio stesso, un nipotino, un animale).

In floriterapia ci sono rimedi che trattano meravigliosamente situazioni di separazioni, traumi per lutti, il senso di perdita; tra i fiori di Bach adatti a questo disturbo ricordiamo: Chicory, Honey Suckle, Star of Bethlehem e Walnut.

 

Medicina tradizionale cinese

In caso di cisti ovariche in Medicina Tradizionale Cinese si va ad agire su organi specifici legati alla stagnazione del sangue e alle cause che producono amenorrea o irregolarità mestruale.

In particolare si agisce sulla tonificazione dello yang di Rene e dello yang di Milza, oppure in funzione della trasformazione di Umidità e mucosità; o altrimenti si agisce in modo da favorire la circolazione dell'energia e del sangue.

In generale Gun, il sapore dolce, piace alla Milza, organo appartenente al movimento Terra. Il sapore dolce sottile, apprezzabile nei cereali, tipici prodotti della terra con funzione nutritiva. Il dolce dello zucchero e dei dolciumi in genere è considerato invece un sapore dagli effetti tossici.

 

Omeopatia in caso di cisti ovariche

Il rimedio omeopatico più importante è Thuya puo’ essere associata ad altri rimedi. Nel caso di cisti a sinistra il medico prescrive questi rimedi: Actea Racemosa o Lachesis; mentre se le cisti si presentano a destra i piu’ indicati sono Apis e Palladium. Dosi e frequenza di assunzione variano a seconda del soggetto. Altro rimedi frequente è Pulsatilla.

 

Esercizi

La pratica regolare e costante di un'attività fisica regolarizza la produzione ormonale. Scegliete quindi una pratica che vi piaccia, uno sport o una disciplina, cercate di toccare l'aerobico e l'anaerobico allo stesso modo, arrivate a sudare ma a meditare come se tra le due cose non ci fosse differenza.

 

LEGGI ANCHE

Alleviare i sintomi della dismenorrea con il massaggio aromaterapico

 

Immagine | Womenshealth.gov

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy