Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

IGIENE IN CUCINA ED ECOLOGIA

Quali prodotti naturali usare per l'igiene della cucina? Ecco qualche dritta

L’igiene in cucina è fondamentale per la salute di tutta la famiglia ed è una faccenda che proprio non si può trascurare; per mantenere tutto perfettamente pulito e in ordine non è però necessario riempirsi la casa di prodotti chimici inquinanti e costosi.

È possibile pulire la cucina in maniera eco, ossia con prodotti naturali, magari con l’aiuto di un unico detersivo: quello per i piatti, meglio se alla spina.

 

L’aceto per l’igiene in cucina

Uno dei migliori alleati dell’igiene in cucina è l’aceto bianco: sgrassa, elimina il calcare e lucida l’acciaio; può essere quindi usato nella pulizia quotidiana di tutte le superfici in acciaio; per l’igiene del frigorifero; per sgrassare forno e microonde.

Per le superfici in acciaio: per l’igiene di piano cottura e lavello, mettere l’aceto in uno spruzzino vuoto e utilizzarlo come un normale detergente, spruzzandolo quindi sulla superficie da pulire ed eliminandolo poi con un panno in microfibra, meglio se di quelli specifici per l’acciaio. Per le superfici un po’ più sporche e grasse, per esempio la cappa, si può preparare una soluzione con acqua calda, aceto e due o tre gocce di detersivo per i piatti; la stessa soluzione è perfetta anche per lavare i pavimenti.

Per il forno: scaldare a 100 gradi e spegnere; versare un paio di bicchieri di aceto in una pirofila e lasciarla nel forno caldo per circa 15 minuti; immergere un panno in microfibra nell’aceto caldo e utilizzarlo per pulire le pareti del forno; risciacquare con acqua tiepida.

Per il microonde: preparare una ciotola con acqua calda e qualche cucchiaio di aceto bianco, accendere il microonde e farlo andare per cinque minuti a una temperatura media; lavare le pareti dell’elettrodomestico con la soluzione di acqua e aceto e con un panno in microfibra. Risciacquare con acqua tiepida.

Per l’igiene della lavastoviglie: versare un litro di aceto all’interno della lavastoviglie e avviare un lavaggio a vuoto alla massima temperatura (minimo 65 gradi). L’aceto sgrassa ed elimina il calcare e può essere quindi un sostituto naturale dei prodotti per la pulizia mensile della lavastoviglie; prima di fare questo procedimento, però, è meglio leggere il libretto di istruzioni dell’elettrodomestico; alcuni produttori, infatti, sconsigliano l’uso dell’aceto per determinati modelli di lavastoviglie.

Per l’igiene di frigorifero e freezer: dopo aver staccato l’elettrodomestico dalla spina della corrente ed averlo fatto sbrinare, pulire tutte le superfici interne con una soluzione di acqua e aceto. Risciacquare e asciugare con un panno pulito.

 

Leggi anche Come pulire in maniera naturale i vetri >>

 

Il limone per l’igiene in cucina

Un altro alleato perfetto dell’igiene in cucina è il limone. Tra l’altro, a differenza dell’aceto, i limoni hanno anche un odore molto gradevole e sono quindi amatissimi dalle donne che preferiscono i prodotti naturali per mantenere una perfetta igiene in cucina. Possono essere usati per la pulizia di forno e microonde e per eliminare gli odori sgradevoli che a volte si formano nella lavastoviglie.

Per il forno e per il microonde si possono usare seguendo lo stesso procedimento descritto per l'aceto. Per neutralizzare gli odori che si formano nella lavastoviglie basta, invece, tenerci dentro mezzo limone; bisogna ovviamente ricordarsi di toglierlo prima di avviare il lavaggio.

Un altro ottimo alleato dell’igiene in cucina è il bicarbonato di sodio: si può usare puro o disciolto in acqua per detergere l’interno del frigorifero, per sgrassare il forno, per pulire il microonde...

Chi, però, proprio non riesce a fare a meno dei classici detergenti e sgrassatori può ricorrere ai detersivi alla spina; esistono ottimi motivi per acquistarli: sono economici, ecologici, molto profumati e hanno la stessa efficacia dei detergenti delle marche più note.

 

Leggi anche:

Sai come conservare le spugne per pulire casa?

Come eliminare i cattivi odori in cucina

 

Immagine | NancyHugoCKD.com


Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: