Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

BICARBONATO DI SODIO PER L'IGIENE DELLA CASA

Immancabile, in ogni casa che si rispetti, e per assicurare una buona igiene, il bicarbonato di sodio serve davvero ovunque: dalle piastrelle ai panni, dalla lettiera ai materassi, dal frigorifero alla scarpiera, passando per i vetri, gli specchi e i giochi dei bambini.

Bicarbonato, l'igienizzante naturale

Il carbonato acido di sodio, meglio noto come bicarbonato di sodio, è davvero il re delle pulizie della casa.

Se anche voi avete deciso di affidare l'igiene degli ambienti in cui vivete a prodotti e sostanze naturali ed efficaci, ecco che questa lettura fa al caso vostro: assieme ad altri ingredienti, come limone o aceto, il bicarbonato diventa un prezioso alleato ovunque in casa, dalla cucina al bagno, passando per la camera da letto, ed è naturale, ecologico ed economico.

Per l'igiene della casa è indicato in virtù delle proprietà igienizzanti e antibatteriche ed è in grado di pulire, sbiancare, scrostare e deodorare. 

 

Leggi anche Igiene in cucina e prodotti naturali >>

 

Bicarbonato per pulire la cucina 

Il bicarbonato in cucina è utile per pulire, disoncrostare e igienizzare lavelli in acciaio, in marmo o in porcellana; facendo scorrere un po' di acqua calda, bicarbonato e aceto, si puliscono anche i tubi, evitando la formazione di ingorghi e la risalita di cattivi odori. 

Ottimo per pentole, stoviglie e taglieri, basta aggiungerne un cucchiaio al detersivo dei piatti per aiutare a disincrostare o sul fondo della lavastoviglie prima di fare partire il lavaggio.

Il bicarbonato, in abbinamento a poco sapone liquido per i piatti e a una spruzzata di aceto, serve anche per pulire e disinfettare il secchio dell'immondizia, soprattutto quello dell'umido. 

 

Bicarbonato anti-odore

Abbinato all'aceto, il bicarbonato pulisce, igienizza ed elimina cattivi odori dal frigorifero. Non solo: è possibile realizzare dei deodoranti naturali per l'ambiente grazie al bicarbonato e agli oli essenziali, da mettere qua e là negli armadi.

Utile rimedio anti umidità per l'armadio delle scarpe è realizzare un sacchettino in cotone con dentro un cucchiaio di bicarbonato, tre cucchiai di sale grosso e qualche fiore di lavanda o goccia di olio essenziale preferita. Il bicarbonato è un ottimo assorbi-odore anche sparso sul fondo delle lettiere dei gatti

 

Bicarbonato per la lavatrice e i panni 

Il bicarbonato fa bene sia ai panni che alla lavatrice: se ne può usare un cucchiaino ad ogni lavaggio, una volta ogni tanto abbinato a un po' di aceto di vino bianco, per smacchiare i tessuto, ammorbidirli e per disincrostare e togliere calcare e odori dalla lavatrice in modo del tutto naturale ed economico.

Se i cattivi odori sono davvero intensi sugli abiti - sudore, fumo, etc - si possono mettere in ammollo per diverse ore in un catino con una tazza di bicarbonato prima del lavaggio 

 

Bicarbonato di sodio anti acari e igienizzante

Come anti acaro il bicarbonato viene sparso e spazzolato su poltrone, divani, tende, fodere, cuscini, tappeti e anche sui materassi dei letti.

Nella cameretta dei bambini il bicarbonato è utile anche per la pulizia dei giochi, basta usare un panno inumidito in acqua e bicarbonato e passarlo su giocattoli di legno e di plastica. 

Sciogliendo una tazza in un secchio d’acqua calda, è possibile usare il bicarbonato anche per pulire i pavimenti ed allontanare formiche e altri insetti indesiderati. 

 

Bicarbonato per far risplendere gli oggetti

Dai vetri all'argento, il bicarbonato aiuta a fare risplendere gli oggetti, eliminando aloni e macchie persistenti. In particolare, per l'argento va unito a un po di sale fino e acqua tiepida, così come anche per la pulizia della piastra del ferro da stiro.

Mentre con succo di limone, aceto e bicarbonato si possono pulire anche oggetti di rame e di ottone

Per i vetri e gli specchi basterà realizzare una soluzione con un litro di acqua calda, un paio di cucchiai di bicarbonato e un paio di aceto bianco, si mescola e si usa uno spruzzino per nebulizzare e strofinare. 

Il bicarbonato, in abbinamento a una goccia di olio essenziale di malaleuca o tea tree, è ottimo per togliere la muffa da pareti e piastrelle. 

Attenzione: l'acqua aggiunta al bicarbonato per la formazione di detersivi naturali nondeve mai essere bollente, altrimenti il bicarbonato si scompone. 

Consigli di lettura

>  "I preziosi rimedi di una volta - Per la casa, la pulizia e l'igiene", Istituto Riza.

 

Leggi anche Lavare i piatti senza detersivo >>

 

Foto: chassenet / 123RF Archivio Fotografico

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: