Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

QUANDO I CANI FANNO YOGA È DOGA

Ma perché un padrone dovrebbe sentirsi costretto a dire al suo cane: "Ora devo praticare yoga, stai buono." Chi vive con un cane sa bene che, quando ti guardano negli occhi, questi animali vedono ben oltre. Quando si è insieme a un animale il tempo ha una valenza diversa. Chi l'ha detto che cane e umano non possano esplorare qualche asanas insieme?

 

Per esplorare il Doga, partiamo prima da quei punti di contatto che avvicinano la pratica alle posizioni spontanee e naturali che i cani assumono.

 

Yoga e Doga: due pianeti vicinissimi

Adho Muksha Svanasana è la posizione del cane a testa in giù. Adho mukha significa "stare con la testa in giù", mentre Savana vuol dire "cane" in sanscrito. Si tratta di una posizione che offre l'opportunità di osservare gli effetti indotti sulla colonna vertebrale dalle sollecitazioni trasmesse dalle braccia e dalle gambe.

La posizione è invertita, il sostegno è nelle braccia, le mani affondano nella terra. Per eseguirla si parte da una posizione neutra o di estensione assiale della colonna, si flettono l'articolazione gleno-omerale, ovvero quella della spalla, e quella dell'anca, poi si distendono i gomiti e le ginocchia.  

Per capire avere un'idea meno anatomica e più simpatica basta osservare i cani quando si stiracchiano portando le anche indietro e il muso in avanti verso terra. 

C'è un'altra posizione, Urdhva Mukha Svanasana, che significa posizione del cane con la testa in su (Urdhva significa alzarsi  tendere verso l'alto). Le gambe sono stesa contor il pavimento, le braccia sostengono e la testa va verso indietro. 

Guardate come la eseguono alcuni cani, quando sembra abbaino alla luna o al cielo.

 

Scopri l'allenamento ZUU che si ispira alle posizioni degli animali

 

 

Perché il Doga? 

Oltre alle posizioni dello yoga, il Doga prevede tecniche di respirazione e di massaggio per trasmettere calma e sicurezza all'animale e viceversa, al padrone. Il benessere è biunivoco. Si sviluppa un rapporto di complicità, si crea un'occasione di nutrimento recirpoco, intendendo per nutrimento quelle esperienze che arricchiscono.  

Nel Doga il contatto visivo è molto importante; alcuni esercizi prevedono scambi intensi di sguardo tra cane e padrone, una sorta di meditazione silenziosa ed esplorativa, fatta a occhi aperti, rivolti verso la dimensione di un altra creatura.

Il rischio, come in molte altre situazioni, è quello di forzare. Forzare l'animale a fare qualcosa o sforzarsi senza un reale scopo, per il gusto di autocompiacersi e magari mostrare qualche posizione agli amici. Sarà una moda come molte nel campo delle discipline corporee, ma anche il Doga ha, volendolo cercare, un senso più profondo: la condivisione. Quando si è dediti a una pratica di un certo tipo, verrà naturale viverla insieme alle creature con cui si divide la vita.

Oltre alla pratica in senso stretto, un cane potrà essere fedele depositario delle confessioni del padrone sulla pratica: dubbi sull'avanzamento, ricerche sul respiro giusto, difficoltà nell'esecuzione di certe posizioni e sensazioni in altre asanas

 

Risorse utili sul Doga, lo yoga per cani

In rete si trovano risorse interessanti sul Doga, lo yoga per cani:

  • Galleria fotografica Doga de La Repubblica  
    Una serie di scatti rubati in una palestra di Hong Kong con padroni e cani catturati in posizioni che fanno bene a entrambi  
  • Dog Yoga poses & Positions  
    Una serie completa di video in lingua inglese dedicati al Doga, yoga for dogs, da seguire per coinvolgere il vostro cane nella pratica  
  • Un video di cane e padrona immersi nello yoga; osservate come scivolano da un'asanas all'altra, con quanta delicatezza l'istruttrice brasiliana Andrea Brás guida il suo Border Collie Maya

 

Come curare il colpo di calore dei tuoi amici animali

 

 

Per approfondire:

> La salute naturale degli animali attraverso naturopatia, fitoterapia e alimentazione

> Come curare il colpo di calore dei tuoi amici animali

> Come curare l'artrosi del cane?

 

Immagine | Lee Cannon


Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: