Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

UNIVERSO YOGA

Bikram yoga

Il Bikram yoga, o Hot yoga, si pratica in una stanza a 40 gradi e favorisce l'eliminazione delle tossine con il sudore. Scopriamolo meglio.

>  Significato del Bikram yoga

>  Origini e filosofia del Bikram yoga

>  La pratica

>  I benefici del Bikram yoga

>  I maestri e le scuole

>  Curiosità sul Bikram yoga

Bikram yoga

 

Significato del Bikram yoga

Il nome deriva dal suo ideatore, Bikram Choudhury. Questo stile di yoga è anche conosciuto come Hot yoga, per via dell'alta temperatura della stanza in cui si pratica (40 gradi). 

 

Origini e filosofia del Bikram yoga

A Calcutta, sin dall’età di tre anni, Bikram Choudhury perfettamente consapevole della sua missione, inizia a praticare le lezioni di Hatha yoga sotto la guida del suo guru Bishnu Ghosh, fratello di Paramahansa Yogananda, autore diAutobiografia di uno Yogi e iniziatore della Self Realisation Fellowship a Los Angeles.

Il Guru Bishnu Ghosh lo aiuta anche dopo un infortunio per cui i medici davano per spacciato il ginocchio del futuro maestro. Senza arrendersi, egli pratica e pratica. Sei mesi dopo, seguendo una pratica quotidiana disciplinata e costante, aveva completamente recuperato tutte le funzionalità. Oggi lavora 24 ore al giorno e si è trasferito ormai del tutto a Beverly Hills, dove nel frattempo ha insegnato yoga a molte celebrità. 

Mr Choudhury, la cui immensa umiltà di spirito può essere ricondotta alle sue origini a Calcutta, dice: «Lo Yoga è una medicina collaudata da millenni per superare con la pratica e con il tempo i mali umani più comuni… quando la scienza medica rinuncia ad una persona, lo yoga aiuterà».

 

La pratica 

Generalmente si tratta di una lezione di 90 minuti svolta in una stanza dalla temperatura molto elevata (non è un caso il Bikram yoga si chiami anche Hot yoga). Di solito le posizioni sono 26 e i tipi di respirazioni principali sono due. Il sudore espulso per la pratica ma sopratutto per la temperatura favorisce l'eliminazione delle tossine.

L'alta temperatura consente anche di eseguire torsioni e flessioni o flessorotazioni in modo più sicuro, essendo tutto il corpo pronto, le articolazioni già "oliate" e i muscoli rilassati e pronti ad essere allungati. Ogni asana prepara le successive.

 

Il fitness che aspira allo yoga

Fitness e yoga

 

I benefici del Bikram yoga

Con il Bikram yoga praticato con costanza si ottiene un aumento della capacità polmonare e miglioramento della respirazione, una migliore qualità del sonno, la stimolazione del funzionamento del sistema cardiovascolare, endocrino, linfatico, immunitario, digestivo, riproduttivo, muscolare, scheletrico e nervoso.

La colonna è più flessibile, si rallenta il processo di invecchiamento delle cellule. Ottimo prevenire il mal di schiena, i dolori cervicali, migliora l’elasticità di muscoli e tendini, il controllo e la capacità di ascolto del corpo in generale. Importanti benefici si ricavano, ad esempio, nei casi di nei casi di depressione, insonnia, ansia, crisi di panico etc.

Inoltre, secondo il complesso sistema di fisiologia energetica sviluppato dalla tradizione induista, l’assunzione delle posizioni insegnate dall’Hatha yoga influirebbe anche sul benessere degli organi interni del corpo, sulla regolazione delle ghiandole endocrine e sul sistema nervoso, contribuendo così a creare le premesse per una salute psico-fisica totale. 

 

I maestri e le scuole 

Bikram Choudhury è il fondatore di “Yoga College of India”, che ha sedi in tutto il mondo. Nato a Calcutta nel 1946, Bikram inizia a praticare Yoga a 4 anni sotto l’insegnamento di Bishnu Gosh, un famoso culturista che è stato il primo a determinare scientificamente la capacità di curare dolori cronici e guarire il corpo con lo Yoga. A 13 anni Bikram vince il Campionato Nazionale di Yoga e mantiene il titolo per i successivi tre anni.

A 17 anni un incidente durante un sollevamento di pesi compromette gravemente il suo ginocchio. Non accettando la diagnosi dei medici di rassegnarsi ad un’invalidità permanente, Bikram decide di ritornare sotto le cure di Bishnu Gosh: dopo sei mesi il suo ginocchio è completamente guarito. Per onorare la volontà del suo maestro, Bikram apre diverse scuole di Yoga in India, ed il loro successo lo spinge ad aprirne altre in Occidente. Negli anni ‘60, su invito del Presidente Nixon, Bikram si trasferisce definitivamente negli Stati Uniti a Los Angeles dove fonda “Yoga College of India”. 

 

Curiosità sul Bikram yoga

Tra gli allievi famosi di Choudhury: Madonna, Jennifer Aniston, George Clooney, Jim Carrey, Cameron Diaz, Demi Moore, Jane Fonda, Quincy Jones, Brooke Shields, Shirley McLaine, Sophia Loren, George Harrison.

 

Bikram yoga, l'ultima (calda) frontiera dello yoga

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy