Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

5 LIBRI PER L'INVERNO PER CONOSCERE SE STESSI

Da Jung alla piccola Momo di Michael Ende, passando per le nostre cellule e il modo in cui viviamo il piacere sessuale. Ecco a voi cinque titoli che possono introdurvi in un inverno senza pari, all'insegna della voglia di conoscere se stessi con grande passione e slancio

Bene, mentre l’anno giunge a quello che convenzionalmente viene indicato come termine, ci teniamo a ricordare che il tempo interiore ha poco a che fare con il calendario gregoriano.

Molti di voi sicuramente hanno scadenze dell’anima che prescindono dal tempo delle festività, che siano esse sentite con piacere o avvertite come imposizioni per un gioioso trionfo del marketing.

Per riprendervi il tempo e voi stessi non c’è niente di meglio che tuffarvi in un libro e per un po’ stare lontani da profumi, pacchetti, ninnoli, lucine, presunti obblighi di telefonate familiari.

Ci teniamo a darvi qualche spunto di lettura per l'anima, suggerendo 5 libri che hanno alquanto a che fare con il benessere interiore e l’espansione della visione personale.

Abbiate grande cura delle vostre giornate, della vostra spiritualità, a prescindere da quanto possa infastidirvi o mettervi di buon umore il Natale.

 

1. Momo, Michael Ende

Il tempo. Che ne sappiamo del tempo? Ci stiamo interrogando su quanto ne dedichiamo al gioco puro e nudo? Alle invenzioni, ai racconti, alle favole, ai progetti.

Questo libro è stato scritto dallo storico autore della trilogia “La storia infinita” e noi ve lo consigliamo per due ragioni: per tornare nel cuore caldo che vi abita e per sognare, che non fa mai male, anzi.

C’è anche una terza ragione. Leggendo questo libro entrerete nel presente, in questo compromesso per cui il produrre senza sosta cannibalizza il suono che l’anima può produrre, il suono, i suoni, tanto preziosi quanto coloratissimi. Quanto possono sopravvivere i talenti di fronte alle leggi di un’economia impersonale e calcolistica? Che differenza passa tra ammazzare il tempo e morire dentro per non riuscire ad averne affatto?

Quanto è importante raccontarsi e raccontare e giocare. restare nella semplicità e nel gioco, condividere, sentirsi parte di una comunità. È un libro per ragazzi ma vi assicuriamo che, una volta terminato, questo splendido testo potrebbe darvi la spinta necessaria a fare quelle scelte che non avete mai avuto il coraggio di prendere.

Consigliato se: vi serve la spinta ideale per cambiare e andare verso la vostra natura. Queste pagine possono chiedere al cuore di rivedere qualcosa di essenziale: il modo in cui impiegate il vostro tempo.

 

2. Biologia delle credenze, Bruce Lipton

Questo testo di Bruce Litpon, famoso biologo cellulare statunitense, vi lascerà con la squisita voglia di ampliare le vedute sui pensieri che producete in ogni istante. I

l testo ha come punto di riferimento le teorie del biologo francese Jean Baptiste de Lamarck e la sua idea di evoluzione e si sposa con la biologia dei sistemi e le correnti di pensiero che promuovono il concetto di interazione “istruttiva” e cooperativa tra gli organismi.

In altre parole? “Le credenze controllano la biologia” come afferma lo stesso autore. Il testo è diviso in tre sezioni: la biologia della percezione, la psicologia del cambiamento, il potere dell’amore. In sintesi, il pensiero e l’ambiente influenzano il comportamento delle cellule.

Consigliato se: volete lasciare a casa un po’ di credenze depotenzianti su voi stessi e riflettere su quanto l’ambiente in cui avete scelto di stare sia popolato da persone che vi valutano e rispettano per tutto il vostro potenziale.

 

Ecco 3 consigli di lettura per la tua spiritualità

 

3. Sensualità e sessualità, Lise Bourbeau

Che c’entra il dare piacere con l’essere coscienti della propria respirazione? Che rapporto c’è tra l’appetito sessuale e la consapevolezza del proprio stare al mondo, la definizione dei personali obiettivi?

Questo testo aiuta a decodificare tante credenze sul sesso che ci limitano e circoscrivono la nostra esperienza alla penetrazione. L’autrice ha fondato nel 1984 il primo centro di sviluppo personale con il nome di “Ecoute ton corps” e nel 1987 ha pubblicato un libro con il medesimo titolo, Ascolta il tuo corpo, che è diventato bestseller mondiale e nel giro di una decina di anni ha venduto oltre 300.000 copie solo nella versione francese.

Consigliato se: state mettendo in discussione le modalità in cui chiedete e date piacere.

 

4. L’uomo e i suoi simboli, Carl Gustav Jung

Che ci è preso per consigliarvi Jung in pieno inverno? E invece sì, proprio lui, con un classico, una pietra miliare, un testo importantissimo per il vostro benessere psicologico, che tutto contiene e che tanto può illuminare.

Di fatto è l’ultima opera di Jung ma l’unico a carattere espressamente divulgativo e dunque può essere una valida introduzione al suo pensiero. Cos’è l’inconscio collettivo, come si manifesta, cosa caratterizza le quattro funzioni fondamentali dell’individuo (pensiero, sentimento, sensazione, intuizione)? Cosa sono gli archetipi e perché in questa era possono dirsi indeboliti? Cosa significa che questi archetipi manifestano la loro presenza per mezzo di immagini simboliche?

Consigliato se: volete introdurvi nel pensiero di Jung e/o avete sete di andare in profondità.

E infine consigliamo il testo di una casa editrice di amici, i matti (nel senso dei tarocchi) di Spazio Interiore.

 

5. Il mio spazio sacro, Paola Germani

Abbiamo già parlato di questo testo e qui vi indirizziamo verso l’intervista all’autrice che ci ha fatto entrare nel suo personale spazio sacro.

Di fatto anche oggi, ancora oggi, è utile per una donna (ma anche per un uomo, ovvio) leggere il piccolo testo di una donna che ha preso e si è mossa verso se stessa attraverso il viaggio.

Il testo è anche una buona fonte di esplorazione per chi ha voglia di comprendere meglio varie tecniche energetiche, dall’aura soma al reiki, fino alla dimensione transpersonale della respirazione olotropica.

Consigliato se: state cercando il coraggio per fare un biglietto aereo e/o siete persi nel mare delle terapie alternative.

 

Ecco i consigli di lettura per l'estate

5 libri per iniziare bene l'anno

 

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: