Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

DAL DOLORE ALLA GIUSTA RABBIA

Come trasformare la rabbia in risorsa e la disperazione in speranza? Che significa realizzare il futuro arcaico? Entriamo nella filosofia di Mary Daly e in quel verbo proprio del femminile che non è "to be" ma "be-ing", essere in divenire

Pubblicato nel 1998, il libro di Mary Daly Quintessenza: realizzare il futuro arcaico ci parla di un modo di essere donna in connessione con altre donne e con gli elementi naturali. Un futuro in cui risuonano valori che si originano da perfetta sintesi, armoniosa espressione dell'animo umano, incorruttibile forza.

Alle proprie radici una donna trova intuizione, passione, istinto. Tutto questo comporta estrema meraviglia davanti al mondo, andamento esattamente opposto all'avanzamento a ogni costo, alla lotta senza pensieri sulle conseguenze, alla prepotenza senza empatia.


Il femminile e l'armonia ritrovata 

Finché separate le donne non hanno la possibilità di accedere insieme al potenziale creativo, perdono il senso di iscrizione in una genealogia, si allontanano dalla ricerca della profondità che è loro ambito e vocazione. Covano così una rabbia e un'aggressività che sono inutili e le allontanano da sé stesse. 

La Rabbia Giusta, così come la definisce Mary Daly, è invece quella forma di energia che muove le donne a ritrovarsi, a connettersi. Per fare questo passaggio occorre liberarsi dalle false promesse delle religioni patriarcali. Nel momento in cui le donne si ritrovano, si verifica una connessione utile, proficua, si entra in quei fenomeni che sono manifestazioni della sincronicità, quelle coincidenze apparentemente casuali che testimoniano in realtà il movimento verso la stessa direzione di molte cercatrici.

Un presente in cui le donne iniziano a sentirsi fiere eredi delle loro antenate, depositarie dei loro sogni e agisconono come in preda a questa forza lucente che le accomuna tutte. 

quintessenza mary daly

 

Quintessenza: al cuore del femminile 

Si colloca nel 2048 il dialogo immaginario che avviene nel libroLa data coincide con l'inizio di un'era biofila, dove la lotta fatta dalle antenate è occasione di dialogo e ulteriore avanzamento della coscienza.

Il lessico della Daly è straordinario, pieno di neologismi che colgono il senso di un'innovazione che si è maturata in anni e anni e ha la forza di emergere e liberare. La Daly chiama "Ginergia" l'energia femminile che è mossa dalla brama di Balzare in Avanti, entrare nella cosiddetta Quinta Dimensione, dove il Futuro è Arcaico, ovvero il compimento di un presente felice fatto di un passato che è stato impregnato di furia e lotte. Adesso, in questo presente ipotetico del libro, la donna può prendere spazio, recuperare grazia e forza e godere.

Futuro come volontà di costruire, arcaico come impregnato di ciò che è stato. Il futuro libero dal patriarcato è un futuro che considera il passato, la violazione dei diritti, l'oppressione ed è pieno di donne che vogliono ulteriormente Svegliarsi e Vedere.

Quando parla di Integrità Supremamente Armoniosa dell'Universo la Daly fa riferimento a questo stato lontano dall'oppressione e dalla violenza, vicino all'Estasi, dove gli intenti sono puri e luminosi. 

 

Leggi anche l'intervista all'autrice Laura Bosio sulla spiritualità delle donne

 

 

Immagine | Flickr


Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: